Probabili formazioni 13^ giornata Serie A + KIT fantacalcio + ULTIMISSIME dai campi

Probabili formazioni 13^ giornata – Archiviato il 12° turno di Serie A, spazio alla 13^ giornata ricca di possibili novità e colpi di scena. Occhio alle vostre scelte di formazione: consultate il nostro kit consigli e ultimissime dai campi per restare aggiornati in maniera costanza e scegliere la miglior formazione per affrontare al meglio questa giornata di campionato.

Tante le novità, ultimissime e indiscrezioni: le probabili formazioni e ultimissime dai campi saranno fondamentali anche per i consigli fantacalcio di questo turno. ATTENZIONE: A differenza delle probabili formazioni consultabili sulla nostra app gratuita, in questo articolo troverete le probabili scelte degli allenatori basate sulle previsioni dei nostri esperti che attraverso le proprie fonti raccolgono per voi tutte le indiscrezioni. Consulta anche l’articolo degli infortunati e indisponibili e dei giocatori squalificati.

KIT fantacalcio 13^ giornata

Probabili formazioni 13^ giornata Serie A 2022/2023

Udinese-Lecce (venerdì, ore 20:45)

UDINESE (3-5-2): Silvestri; Perez, Bijol, Ebosse; Ehizibue , Pereyra, Walace, Samardzic, Udogie; Beto, Deulofeu. All. Sottil

LECCE (4-3-3): Falcone; Gendrey, Baschirotto, Umtiti, Gallo; Blin, Hjulmand, Gonzalez; Banda, Colombo, Strefezza. All. Baroni

  • ULTIMISSIME DAI CAMPI: nessuna novità in casa friulana, Beto resta in netto vantaggio su Success. Nel Lecce dubbio Ceesay, non al meglio, Colombo si candida per una maglia da titolare.

Empoli-Sassuolo (sabato, ore 15:00)

EMPOLI (4-3-1-2): Vicario; Stojanovic, Ismajli, Luperto, Parisi; Bandinelli, Marin, Henderson; Baldanzi; Lammers, Destro. All. Zanetti.

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Toljan, Erlic, Ferrari, Rogerio; Frattesi, Lopez M, Thorstvedt; D’Andrea, Pinamonti, Traorè. All. Dionisi

  • ULTIMISSIME DAI CAMPI: solito ballottaggio sulla trequarti per i padroni di casa. Baldanzi favorito per giocare alle spalle di Lammers e Destro. Nel Sassuolo spazio per D’Andrea dal primo minuto. In difesa confermato Rogerio terzino sinistro.

Salernitana-Cremonese (sabato, ore 15:00)

SALERNITANA (3-5-2): Sepe; Pirola, Daniliuc, Fazio; Candreva, Coulibaly L, Maggiore, Vilhena, Mazzocchi; Bonazzoli, Dia. All. Nicola

CREMONESE (4-2-3-1): Carnesecchi; Sernicola, Aiwu, Locoshvili, Valeri; Meitè, Ascacibar; Zanimacchia, Bonaiuto, Okereke; Ciofani. All. Alvini

  • ULTIMISSIME DAI CAMPI: Bonazzoli potrebbe essere preferito a Piatek per affiancare Dia al centro dell’attacco. Nella Cremonese confermato Carnesecchi in porta, mentre sulla trequarti agirà Zanimacchia con Ciofani pronto a prendere il posto di Dessers.

Atalanta-Napoli (sabato, ore 18:00)

ATALANTA (3-4-2-1): Musso; Toloi, Demiral, Djmisiti; Hateboer, Ederson, Koopmeiners, Soppy; Pasalic, Malinovskyi; Lookman. All. Gasperini

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Kim Min-Jae, Juan Jesus, Mario Rui; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Politano, Osimhen, Raspadori. All. Spalletti

  • ULTIMISSIME DAI CAMPI: out Muriel per infortunio, al suo posto pronto Lookaman dal primo minuto con Zapata in panchina e Pasalic al fianco di Malinovskyi. In mezzo spazio alla coppia Ederson-Koopmeiners. Nessun dubbio in casa Napoli: Osimhen confermatissimo al centro dell’attacco.

Milan-Spezia (sabato, ore 20:45)

MILAN (4-2-3-1): Tatarusanu; Kaluku, Tomori, Kjaer, Theo Hernandez; Tonali, Bennacer; Messias, Diaz, Leao; Giroud. All. Pioli

SPEZIA (3-5-2): Dragowski; Ampadu, Kiwior, Caldara; Holm; Bourabia, Ekdal, Agudelo; Reca; Nzola, Gyasi. All. Gotti.

  • ULTIMISSIME DAI CAMPI: ballottaggio difensivo tra Gabbia e Kjaer con il secondo favorito. Sulla trequarti possibile esclusione di De Ketelaere in favore di Diaz. Giroud resta in netto vantaggio su Origi per il ruolo di centravanti titolare. Nello Spezia confermato il solito 3-5-2, sulla sinistra spazio per Reca, Holm ha recuperato e ci sarà.

Bologna-Torino (domenica, ore 12:30)

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; Posch, Lucumì, Soumaoro, Cambiaso; Medel, Schouten; Barrow, Ferguson, Dominguez; Arnautovic. All. Thiago Motta

TORINO (3-4-2-1): Milinkovic Savic V; Buongiorno, Schuurs, Djidji; Singo, Ricci, Lukic, Lazaro; Miranchuk, Vlasic; Pellegri. All. Juric

  • ULTIMISSIME DAI CAMPI: Arnautovic stringerà i denti e tornerà a completa disposizione. In attacco ballottaggio Barrow/Orsolini. Nel Torino confermato Pellegri al centro dell’attacco. In difesa ci sarà ancora Buongiorno sul centro-destra.

Monza-Verona (domenica, ore 15:00)

MONZA (3-4-2-1): Di Gregorio; Marlon, Caldirola, Izzo; Ciurria, Rovella, Sensi, Carlos Augusto; Caprari, Pessina; Petagna. All. Palladino

VERONA (3-4-2-1): Montipò; Gunter, Magnani, Cabal; Faraoni, Veloso, Tameze, Doig; Lasagna, Kallon; Henry. All. Bocchetti

  • ULTIMISSIME DAI CAMPI: Petagna scala le gerarchie e si candida fortemente al ruolo di punta centrale titolare. Caprari tornerà in campo dal 1′ nel ruolo di trequartista al fianco di Pessina. Nel Verona ancora out Verdi: Kallon e Lasagna agiranno a sostegno di Henry.

Sampdoria-Fiorentina (domenica, ore 15:00)

SAMPDORIA (4-2-3-1): Audero; Bereszynski, Colley, Ferrari, Augello; Rincon, Villar; Gabbiadini, Leris, Djuricic; Caputo. All. Stankovic

FIORENTINA (4-3-3): Terracciano, Dodo, Milenkovic, Martinez Quarta, Biraghi; Bonaventura, Amrabat, Barak; Ikonè, Jovic, Kouamè. All. Italiano

  • ULTIMISSIME DAI CAMPI: Rincon dovrebbe riconquistare una maglia da titolare in mezzo al campo. Stankovic dovrebbe bocciare ancora Sabiri dal 1′ in favore di Leris. In attacco confermato Caputo. Pochi dubbi per Italiano: Jovic resta favorito su Cabral al centro dell’attacco. Saponara insidierà la titolarità di Ikonè, ma dovrebbe spuntarla il francese.

Roma-Lazio (domenica, ore 18:00)

ROMA (3-4-2-1): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Karsdorp, Camara, Cristante, Zalewski; Pellegrini, Zaniolo; Abraham. All. Mourinho

LAZIO (4-3-3): Provedel; Lazzari, Casale, Romagnoli, Marusic; Luis Alberto, Cataldi, Vecino; Pedro, Felipe Anderson, Zaccagni. All. Sarri

  • ULTIMISSIME DAI CAMPI: difficilmente Spinazzola tornerà a disposizione per il derby, quindi spazio per Zalewski. In attacco confermato Abraham, solo panchina per Belotti. Nella Lazio sarà Luis Alberto a prendere il posto dello squalificato Milinkovic Savic. Barlume di speranza per Immobile, ma non trapela grande ottimismo per la sua possibile convocazione.

Juventus-Inter (domenica, ore 20:45)

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Danilo, Bremer, Bonucci, Alex Sandro; Cuadrado, Locatelli, Rabiot, Kostic; Vlahovic, Di Maria. All. Allegri

INTER (3-5-2): Onana; Skriniar, Acerbi, Bastoni; Dumfries, Barella, Calhanoglu, Mkhitaryan, Dimarco; Lautaro Martinez, Dzeko. All. Inzaghi

  • ULTIMISSIME DAI CAMPI: Bremer potrebbe tornare subito a disposizione e titolare al centro della difesa bianconera: a centrocampo spazio per Locatelli e Rabiot con Cuadrado e Kostic larghi. In attacco ballottaggio tra Milik e Di mAria per affiancare Vlahovic. Nessun dubbio in casa Inter: out Lukaku, Dzeko completerà l’attacco con Lautaro Martinez. Dimarco confermato a sinistra: nessuna possibilità di titolarità per Gosens. Solo panchina per Brozovic.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!