Probabili formazioni 12^ giornata Serie A 2022/2023 + KIT fantacalcio + ULTIMISSIME dai campi

Probabili formazioni 12^ giornata – Archiviato l’11° turno di Serie A, spazio alla 12^ giornata ricca di possibili novità e colpi di scena. Occhio alle vostre scelte di formazione: consultate il nostro kit consigli e ultimissime dai campi per restare aggiornati in maniera costanza e scegliere la miglior formazione per affrontare al meglio questa giornata di campionato.

Tante le novità, ultimissime e indiscrezioni: le probabili formazioni e ultimissime dai campi saranno fondamentali anche per i consigli fantacalcio di questo turno. ATTENZIONE: A differenza delle probabili formazioni consultabili sulla nostra app gratuita, in questo articolo troverete le probabili scelte degli allenatori basate sulle previsioni dei nostri esperti che attraverso le proprie fonti raccolgono per voi tutte le indiscrezioni. Consulta anche l’articolo degli infortunati e indisponibili e dei giocatori squalificati.

Kit fantacalcio 12^ giornata

Probabili formazioni 12^ giornata Serie A 2022/2023

Napoli-Sassuolo (sabato, ore 15:00)

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Kim Min-Jae, Juan Jesus, Mario Rui; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Lozano, Osimhen, Kvaratskhelia. All. Spalletti

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Toljan, Erlic, Ferrari, Kyriakopoulos; Frattesi, Lopez M, Thorstvedt; Laurientè, Pinamonti, Traorè. All. Dionisi

  • ULTIMISSIME DAI CAMPI: pochi dubbi per Spalletti che, dopo la gara contro i Rangers, dovrebbe tornare a schierare i titolarissimi. Solo due ballottaggi: uno in difesa con Mario Rui favorito su Olivera e uno in attacco con Politano favorito su Lozano. Anche per Dionisi un solo dubbio ed è in difesa Kyriakopoulos è favorito su Rogerio, mentre Berardi non sarà della gara

Lecce-Juventus (sabato, ore 15:00)

LECCE (4-3-3): Falcone, Baschirotto, Pongracic, Umtiti, Gallo; Askildsen, Hjulmand, Gonzalez; Banda, Ceesay, Strefezza. All. Baroni

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny, Cuadrado, Danilo, Gatti, Alex Sandro; McKennie, Fagioli, Rabiot; Soulè, Milik, Kostic. All. Allegri

  • ULTIMISSIME DAI CAMPI: nel Lecce confermato il 4-3-3: unico dubbio la presenza di Umtiti al centro della difesa, per il resto tutto confermato. Allegri dovrebbe rivoluzionare la squadra, scelte obbligate a centrocampo ed in attacco per Allegri che dovrà fare a meno anche di Vlahovic e Locatelli.

Inter-Sampdoria (sabato, ore 20:45)

INTER (3-5-2): Onana; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella, Calhanoglu, Mkhitaryan, Gosens; Lautaro Martinez, Dzeko. All. Inzaghi

SAMPDORIA (4-2-3-1): Audero; Bereszynski, Colley, Ferrari, Augello; Rincon, Villar; Gabbiadini, Sabiri, Djuricic; Caputo. All. Stankovic

  • ULTIMISSIME DAI CAMPI: dopo la qualificazione agli ottavi di Champions, Simone Inzaghi potrebbe optare per qualche cambio: De Vrij potrebbe tornare dall’inizio, così come Gosens. In attacco Dzeko ampiamente favorito su Lukaku. Nel suo ritorno a San Siro, Stankovic dovrebbe schierarsi con il 4-2-3-1, per il ruolo di trequartista Sabiri in vantaggio su Leris.

Empoli-Atalanta (domenica, ore 12:30)

EMPOLI (4-3-2-1): Vicario; Stojanovic, De Winter, Luperto, Parisi; Bandinelli, Marin, Haas; Bajrami, Baldanzi; Destro. All. Zanetti.

ATALANTA (3-4-2-1): Musso; Okoli, Demiral, Djimsiti; Hateboer, Scalvini, Koopmeiners, Soppy; Lookman, Pasalic; Hojlund. All. Gasperini

  • ULTIMISSIME DAI CAMPI: solito dubbio sulla trequarti per Zanetti con il ballottaggio a 3 tra Baldanzi, Pjaca e Bajrami che vede in vantaggio il primo. Attenzione anche ad un probabile cambio di modulo con due trequartisti alle spalle di una sola punta, a quel punto Bajrami troverebbe spazio. Gasperini invece dovrebbe risolvere i soliti ballottaggi offensivi scegliendo Lookman e Pasalic alle spalle di uno tra Hojlund e Zapata

Cremonese-Udinese (domenica, ore 15:00)

CREMONESE (4-2-3-1): Carnesecchi; Sernicola, Bianchetti, Locoshvili, Valeri; Meitè, Ascacibar; Zanimacchia, Pickel, Okereke; Dessers. All. Alvini

UDINESE (3-5-2): Silvestri; Perez, Bijol, Ebosse; Pereyra, Makengo, Walace, Lovric, Udogie; Beto, Deulofeu. All. Sottil

  • ULTIMISSIME DAI CAMPI: Alvini conferma la difesa a 4, mentre Sottil sceglierà ancora una volta il suo 11 più affidabile. Attenzione all’alternanza Beto-Success che fin qui ha visto partire più volte titolare il numero 7.

Spezia-Fiorentina (domenica, ore 15:00)

SPEZIA (4-3-3): Dragowski; Amian, Ampadu, Kiwior, Nikolaou; Bourabia, Ekdal, Agudelo; Holm, Nzola, Gyasi. All. Gotti.

FIORENTINA (4-3-3): Terracciano, Dodo, Milenkovic, Igor, Biraghi; Bonaventura, Amrabat, Barak; Ikonè, Jovic, Kouamè. All. Italiano

  • ULTIMISSIME DAI CAMPI: Gotti sembrerebbe voler optare per la continuità: difesa a 4 e tridente offensivo composto da Holm, Nzola e Gyasi. Nella Fiorentina Jovic appare in vantaggio su Cabral per partire dal primo minuto ed il serbo è pronto a dare continuità alle ultime belle prestazioni.

Lazio-Salernitana (domenica, ore 18:00)

LAZIO (4-3-3): Provedel; Lazzari, Casale, Romagnoli, Marusic; Milinkovic-Savic, Cataldi, Vecino; Pedro, Felipe Anderson, Zaccagni. All. Sarri

SALERNITANA (3-5-2): Sepe; Gyomber, Daniliuc, Fazio; Candreva, Coulibaly L, Bohinen, Vilhena, Mazzocchi; Bonazzoli, Piatek. All. Nicola

  • ULTIMISSIME DAI CAMPI: due dubbi per Sarri: uno al centro della difesa dove Casale e Patric si giocano una maglia da titolare, mentre il secondo è a centrocampo con Vecino in vantaggio su Luis Alberto per completare la mediana. Nella Salernitana Dia è in dubbio, in attacco dovrebbero esserci Bonazzoli e Piatek.

Torino-Milan (domenica, ore 20:45)

TORINO (3-4-2-1): Milinkovic Savic V; Buongiorno, Schuurs, Rodriguez; Singo, Linetty, Lukic, Lazaro; Miranchuk, Vlasic; Pellegri. All. Juric

MILAN (4-2-3-1): Tatarusanu; Kaluku, Tomori, Kjaer, Theo Hernandez; Tonali, Bennacer; Messias, Diaz, Leao; Origi. All. Pioli

  • ULTIMISSIME DAI CAMPI: Juric darà continuità all’11 che ha battuto l’Udinese, Pellegri confermato ancora al centro dell’attacco supportato da Vlasic e Miranchuk. Nel Milan dubbi offensivi per Pioli con De Ktelaere e Diaz in vantaggio su Rebic e Messias, mentre Origi dovrebbe spuntarla su Giroud.

Verona-Roma (lunedì, ore 18:30)

VERONA (3-4-2-1): Montipò; Hien, Gunter, Ceccherini; Faraoni, Veloso, Tameze, Depaoli; Verdi, Kallon; Henry. All. Bocchetti

ROMA (3-4-2-1): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Karsdorp, Camara, Cristante, Spinazzola; Pellegrini, Zaniolo; Abraham. All. Mourinho

  • ULTIMISSIME DAI CAMPI: dopo la sconfitta contro il Sassuolo, Bocchetti ha in mente un solo cambio dal primo minuto: Kallon prenderà il posto dell’indisponibile Piccoli, per il resto tutto confermato. Nella Roma dovrebbe farcela Ibanez, non convocato in Europa League per indisposizione, mentre Pellegrini dovrebbe affiancare Zaniolo alle spalle di Abraham.

Monza-Bologna (lunedì, ore 20:45)

MONZA (3-4-2-1): Di Gregorio; Marlon, Caldirola, Carboni; Ciurria, Rovella, Sensi, Carlos Augusto; Caprari, Pessina; Gytkjaer. All. Palladino

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; Posch, Lucumì, Soumaoro, Cambiaso; Medel, Ferguson; Orsolini, Dominguez, Barrow; Arnautovic. All. Thiago Motta

  • ULTIMISSIME DAI CAMPI: nel Monza un solo dubbio: Petagna sta meglio e sarebbe pronto a partire da titolare ma resiste la candidatura di Gytkjaer. Nel Bologna Posch confermato terzino destro mentre Ferguson appare pronto per giocare ancora al fianco di Medel.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!