🎙️ Conferenze stampa 12^ giornata | Palladino: “Petagna solo a gara in corso”. Motta: “Arnautovic da valutare”.

Tutto pronto per l’inizio della 12^ giornata di Serie A. Massima attenzione alle conferenze stampa di giornata per restare aggiornati sulle ultimissime novità e ultime indiscrezioni dai campi. Occhio anche alle probabili formazioni e ai preziosi consigli fantacalcio per cercare di preparare al meglio la vostra giornata e rispondere ai vostri dubbi di formazione. Attenzione, dunque, alle parole degli allenatori le quali potrebbero chiarire definitivamente alcuni ballottaggi o svelare possibili sorprese.

Conferenza stampa SPALLETTI Napoli-Sassuolo

Non rilascerà dichiarazioni prima del match

Conferenza stampa DIONISI Napoli-Sassuolo

Frattesi sta crescendo. Ha fatto un campionato in crescendo l’anno scorso, non ha ricominciato da dove ha finito, vuoi per le parole di mercato, ma alla fine è rimasto con la volontà di rimanere e le prestazioni lo dimostrano. Ferrari e Berardi? Ferrari è il capitano, ha scontato la squalifica, ma è importante il suo rientro. Berardi? Penso si stia allenando ancora ma non con la squadra, domani non sarà della partita, non so quando recupererà ma il fatto che si stia allenando è positivo. Pinamonti? Mi auguro possa continuare sulla striscia di prestazioni che sta facendo. Se partirà dall’inizio, mi auguro possa essere in linea con le prestazioni che ha fatto. Se li metteremo in condizione di far gol sono convinto che i nostri attaccanti faranno gol”.

Conferenza stampa BARONI Lecce-Juventus

“Non dobbiamo pensare al nostro avversario, ma guardare solo in casa nostra. L’attenzione sarà massima, andremo avanti come abbiamo sempre fatto. Umtiti? Schiero i calciatori che vedo nelle migliori condizioni. È a disposizione e vogliamo aiutarlo per il percorso che ha fatto e sta facendo con noi. Chi è entrato al Dall’Ara ha fatto bene, potrebbero anche esserci conferme dall’inizio. Noi, come ho sempre detto, abbiamo bisogno di tutta la rosa e non solo degli undici titolari. In settimana i ragazzi lavorano come belve”

Conferenza stampa ALLEGRI Lecce-Juventus

Vlahovic non ha recuperato, ha questo doloro all’adduttore e poi non ci sarà Locatelli per motivi personali. Più tutti gli altri che sapete tutti. Andiamo via in 19 con 3 portieri, bastano e avanzano, siamo pronti per giocare questa partita. Chiesa e Pogba domani non ci sono, impossibile mercoledì e al 99% neanche con l’Inter. Forse ci saranno, ma è molto difficile, con Verona e Lazio. Ma sarà molto difficile. Chi al posto di Locatelli? Domani vedrò. Sulla coppia Kean-Milik? Non è inedita, Kean attacca molto la profondità mentre Milik gioca più con la palla. Domani è importante fare una partita di squadra, solida e poi vedere alla fine cosa siamo riusciti a fare“.

Conferenza stampa INZAGHI Inter-Sampdoria

Non rilascerà dichiarazioni prima del match

Conferenza stampa STANKOVIC Inter-Sampdoria

Si migliora giorno dopo giorno. Sotto ogni punto di vista: mentalmente, fisicamente e tecnicamente. Cerchiamo di migliorare e di avere più certezze del giorno prima. Se si tratta di una partita o di un allenamento, bisogna essere concentrati ed essere sul pezzo. Come ho detto quando sono arrivato: testa bassa e duro lavoro. Questo il nostro motto

Conferenza stampa ZANETTI Empoli-Atalanta

Bandinelli ha parlato da capitano, qualche giocatore ha interpretato la partita su un binario che l’Empoli non può permettersi. Pjaca? Da lui è normale che mi aspetto di più, lui è un potenziale campione in allenamento. Un giocatore così nell’Empoli può fare la differenza. In questo momento ha difficoltà per portare in partita quel che si vede in allenamento. Anche Bajrami quando si accende si vede un livello superiore, che va oltre la corsa e la generosità. Entrambi hanno dei colpi, Bajrami fa vedere a giornate alterne dei colpi importanti. Vorrei che fosse più continuo. Ebuhei? È in grandissima crescita, la sua dote migliore è l’intelligenza tattica. Meno tecnico di Stojanovic ma bravo nell’uno contro uno difensivo. Cambio modulo? Se lo vedremo domani non so, nel futuro sicuramente, perché dobbiamo trovare un’alternativa al nostro sistema classico. Per caratteristiche sia Pjaca che Bajrami sono più seconde punte che trequartisti, l’unico puro è Baldanzi. Ma questo non significa che non si possa giocare con le punte aperte“.

Conferenza stampa GASPERINI Empoli-Atalanta

In attesa di dichiarazioni…

Conferenza stampa ALVINI Cremonese-Udinese

Domani non ci sarà Chiriches, dobbiamo valutare le condizioni di Lochoshvilli, lo staff ha fatto il massimo per rimetterlo in campo dopo la Sampdoria. Rientrerà Radu. Ho fiducia in Dessers, l’altro giorno abbiamo notato che è il quarto attaccante di Serie A per tiri in porta avuti, davanti a top player.

Conferenza stampa SOTTIL Cremonese-Udinese

Dispiace per Pablo Marì e le altre persone che purtroppo sono state ferite. Una è addirittura morta, siamo senza parole. È una situazione sconvolgente, drammatica. Becao sta recuperando da un problema muscolare, credo ci vorrà ancora un po’ di tempo. Ho già deciso chi giocherà domani

Conferenza stampa GOTTI Spezia-Fiorentina

Gyasi ha fatto due ruoli, da quinto e da seconda punta, e una via di mezzo tra questi ruoli. La sua duttilità a modo che possa farlo. All’inizio del campionato mi ero detto che forse in quel ruolo non si esprimeva al 100%. Ha sempre avuto continuità dentro al campo. A me piace sempre di più. Agudelo può essere spostato più in avanti? Difficile rispondere, perché è difficile cogliere il presupposto messo. Se gioca da mezzala è abbastanza chiaro che nelle partite si trova nella zona di trequarti. Gioca già lì, poi parte da mezzala e ha compiti che possono cambiare, a volte sta più esterno, altre più centrale perché in quella zona può avere più spazio. Ekdal è recuperato, come valuta la coppia con Bourabia? Mi piace l’idea che giochino assieme. Entrambi non dispongono di grandissima intensità, ma hanno comprensione del gioco e aiutano la squadra ad avere più equilibrio. Quando li tolgo le cose cambiano in maniera più repentina. Verde e Reca come stanno? Non lo sai mai veramente. I ragazzi li vedi tutti i giorni, ma non sono tutti i giorni uguali. A volte ti sembra di vedere cose fantastiche, poi il giorno dopo c’è un passo indietro. Tutti vogliono dare il contributo“.

Conferenza stampa ITALIANO Spezia-Fiorentina

In attesa di dichiarazioni…

Conferenza stampa SARRI Lazio-Salernitana

In attesa di dichiarazioni…

Conferenza stampa NICOLA Lazio-Salernitana

Novità dall’infermeria? Posso dire che Bradaric e Dia sono convocati e non hanno particolari problemi. Manca Maggiore che non appena tornerà potrà giocare nel suo ruolo. Bohinen sta crescendo. Sulla difesa? Lovato non ha ancora completato il suo percorso, ricordo che abbiamo a disposizione anche Bronn

Conferenza stampa JURIC Torino-Milan

Pellegri? Ha vissuto tristezza calcistica per anni, ma ha voglia di lavorare bene e deve avere entusiasmo cercando di sfruttare il momento positivo. Ha fatto due gol, non mi aspetto troppo ma deve continuare la crescita e mettere qualcosa in più in ogni partita. Deve avere felicità ed entusiasmo, finalmente. Come si contiene Leao? L’anno scorso Djidji ha fatto benissimo, mentre al ritorno abbiamo sofferto. Sarebbe meglio non farlo partire, ma serve anche raddoppiarlo. C’è anche Theo, dobbiamo fare attenzione anche lui. Leao è in un momento fantastico

Conferenza stampa PIOLI Torino-Milan

Dest e Brahim sono recuperati e disponibili per giocare. Metterò in campo la formazione migliore per le condizioni dei miei giocatori”

Conferenza stampa BOCCHETTI Verona-Roma

Il recupero di Lazovic e Doig? Ci spero, essere arrivato e avere 10 ragazzi ai box è stata dura. Vedremo domani chi sarà a disposizione. Quando ci sono degli infortunati c’è sempre uno squilibrio nel gruppo squadra, ma bisognerà sfruttare chi è a disposizione. La Roma? Parliamo di una squadra fortissima, dovremo avere un occhio di riguardo per questi campioni, che possono risolvere la partita da un momento all’altro. Mourinho? Una leggenda, chi inizia ad allenare come me, può solo ammirarlo”.

Conferenza stampa MOURINHO Verona-Roma

In attesa di dichiarazioni…

Conferenza stampa PALLADINO Monza-Bologna

Non è che non volessimo giocare. Le prime notizie hanno scosso tutto il gruppo ed è normale che siamo rimasti scioccati. Inizialmente si pensava ad un rinvio, ma la squadra ha reagito bene soprattutto quando ha saputo che Pablo Marì era fuori pericolo. Izzo sta meglio, ma attendiamo la rifinitura prima della scelta definitiva. Ma sta meglio. In difesa comunque ho tanti giocatori ed alternative, chi ha giocato ha sempre fatto delle buone prestazioni. Chiaro che dobbiamo crescere anche per evitare determinati errori. Antonv, Caldirola, Marrone: ho tanti giocatori nel reparto anche molto affidabili. Barberis? E’ una soluzione che ho fatto a gara in corsa con l’Empoli legata a quel caso specifico. Per me lui è un calciatore molto intelligente è può giocare in qualsiasi zona del campo. Rovella è un giocatore straordinario, fondamentale per noi perchè garantisce qualità e dinamismo. Le qualità che ha lui non è facile trovarle in altri calciatori. Per quanto riguarda Ranocchia sono felice, perchè è un giovane che come altri sta crescendo. Petagna? Andrea sta bene, sta recuperando. A Udine ha fatto bene, con il Milan non era semplice. In questa settimana ha dato continuità al suo lavoro, ma è chiaro che ha bisogno di continuità e di minuti nelle gambe. A partita in corso anche lui può essere una delle opzioni a disposizione

Conferenza stampa THIAGO MOTTA Monza-Bologna

Arnautovic è stato assente per un virus intestinale, mi dispiace per le assenze in questa settimana in allenamento. Mi dispiace perchè dopo la schiena anche questo problema, non ci voleva. È stato a casa, anche per non passare nulla ai compagni, vediamo domani e poi prenderemo una decisione. Kasius e Schouten? Per la prossima spero di riaverli, contro il Torino”.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!