Leghe FantaMaster
Home » Probabili Formazioni » ⚽ Probabili formazioni 30^ giornata Serie A + KIT fantacalcio + ULTIMISSIME dai campi

⚽ Probabili formazioni 30^ giornata Serie A + KIT fantacalcio + ULTIMISSIME dai campi

Probabili formazioni 30 giornata – Dopo il 29° turno di Serie A, spazio alla 30^ giornata, la quale prenderà il via con la sfida tra Napoli-Atalanta, ultima chiamata per l’assalto al 4° o 5° posto per la qualificazione alla prossima Champions League. A seguire i match tra Genoa-Frosinone, Torino-Monza, Lazio-Juventus e Fiorentina-Milan.

Nella giornata di Pasquetta spiccano le sfide tra Lecce-Roma e Inter-Empoli. Gli uomini di De Rossi continueranno la caccia all’obiettivo Champions League. Occhio all’Inter, chiamata a ritrovare la vittoria dopo il recente pareggio contro il Napoli per chiudere definitivamente il discorso scudetto.

ATTENZIONEa differenza delle probabili formazioni consultabili sulla nostra app gratuita, in questo articolo troverete le probabili scelte degli allenatori basate sulle previsioni dei nostri esperti che attraverso le proprie fonti raccolgono per voi tutte le indiscrezioni. Consulta anche l’articolo degli infortunati e dei giocatori squalificati.

Kit fantacalcio 30^ giornata

Probabili formazioni 30^ giornata Serie A 2023/2024

Napoli-Atalanta (sabato, ore 12:30)

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus, Mario Rui; Anguissa, Lobotka, Traoré; Politano, Osimhen, Raspadori

ATALANTA (3-4-2-1): Carnesecchi; Scalvini, Djimsiti, Kolasinac; Holm, Pasalic, Ederson, Ruggeri; Lookman, Koopmeiners; Scamacca

📌 ULTIME DAI CAMPI: Mario Rui sarà preferito a Olivera. Da valutare le condizioni di Kvaratskhelia dopo l’ultima rifnitura: in caso di forfait pronto Raspadori, favorito su Lindstrom. Nell’Atalanta Pasalic potrebbe agire al fianco di Ederson (panchina per De Roon), mentre Koopmeiners viaggia spedito verso il ritorno in campo dal primo minuto dopo il leggero problema fisico dei giorni scorsi. Out De Ketelaere, al suo posto pronto Scamacca.

Genoa-Frosinone (sabato, ore 15:00)

www.imagephotoagency.it

GENOA (3-5-2): Martinez; De Winter, Bani, Vasquez; Sabelli, Messias, Badelj, Frendrup, Spence; Gudmundsson, Retegui

FROSINONE (4-3-3): Turati; Lirola, Romagnoli, Okoli, Zortea; Mazzitelli, Barrenechea, Brescianini; Soulé, Cheddira, Seck

📌 ULTIME DAI CAMPI: nessun dubbio in casa Genoa. Messias potrebbe agire da mezz’ala, con Spence largo a sinistra. Malinovskyi dovrebbe partire ancora dalla panchina. Pochi dubbi anche in casa Frosinone: in porta ci sarà Turati, mentre in difesa, Zortea agirà da terzino sinistro (Valeri non è al meglio e dovrebbe partire dalla panchina) con Lirola a destra. Harroui non ha ancora recuperato, mentre in attacco spazio per Cheddira e Seck favorito su Reinier. Non ci sarà Kaio Jorge.

Torino-Monza (sabato, ore 15:00)

TORINO (3-4-1-2): Milinkovic-Savic; Lovato, Buongiorno, Masina; Bellanova, Linetty, Ricci, Rodriguez; Vlasic; Okereke, Zapata

MONZA (4-2-3-1): Di Gregorio; Birindelli, Izzo, Marì, Carboni A.; Gagliardini, Pessina; Colpani, Maldini, Mota; Djuric

📌 ULTIME DAI CAMPI: Juric confermerà Lovato nella posizione di centrale destro, mentre in mezzo al campo al fianco di Ricci ci sarà Linetty. Botta alla spalla per Buongiorno: il capitano granata sarà da valutare nelle prossime ore, in caso di forfait pronto Lovato centrale con Vojvoda centrale-destro. Sanabria tornerà dal 1′ al fianco di Zapata. Nessun dubbio neanche in casa Monza: Maldini resta favorito su Valentin Carboni per una maglia da titolare. Nessuna novità in difesa e a centrocampo.

Lazio-Juventus (sabato, ore 18:00)

www.imagephotoagency.it

LAZIO (3-4-2-1): Mandas; Casale, Romagnoli, Gila; Felipe Anderson, Guendouzi, Cataldi, Marusic; Luis Alberto/Kamada, Zaccagni; Immobile

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Danilo, Bremer, Rugani, De Sciglio; Miretti, Locatelli, Rabiot; Cambiaso, Kean, Chiesa

📌 ULTIME DAI CAMPI: rivoluzione in casa Lazio. Tudor si affiderà alla difesa a tra con Gila, Romagnoli e Casale pronti a comporre il terzetto difensivo. Felipe Anderson agirà da esterno destro a tutta fascia, mentre Marusic sarà confermato a sinistra. Non è escluso anche il cambio di fascia per Felipe Anderson, con Lazzari promosso titolare a destra. Luis Alberto è da valutarek in caso di forfait spazio per Kamada. Grandi sorprese da Allegri, che cambia modulo e interpreti. Si rivedrà De Sciglio, rischia McKennie a centrocampo. Possibile ruolo da ala destra per Cambiaso.

Fiorentina-Milan (sabato, ore 20:45)

FIORENTINA (4-2-3-1): Terracciano; Kayode, Milenkovic, Martinez Quarta, Biraghi; Mandragora, Arthur; Nico Gonzalez, Beltran, Sottil; Belotti

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Tomori, Thiaw, Florenzi; Bennacer, Reijnders; Pulisic, Loftus-Cheek, Leao; Giroud

📌 ULTIME DAI CAMPI: tutto confermato in casa Fiorentina. Milenkovic e Martinez Quarta agiranno al centro della difesa, mentre Mandragora affiancherà Arthur in mezzo al campo. Sottil promosso ancora titolare. Nel Milan, invece, Florenzi prenderà il posto dello squalificato Theo Hernandez. Reijnders resta favorito su Adli per affiancare Bennacer in mezzo al campo. Tutto confermato in attacco.

Bologna-Salernitana (lunedì, ore 12:30)

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; De Silvestri, Lucumì, Calafiori, Kristiansen; Fabbian, Freuler; Orsolini, Ferguson, Ndoye; Zirkzee

SALERNITANA (4-3-2-1): Costil; Zanoli, Pirola, Manolas, Bradaric; Maggiore, Coulibaly, Basic; Candreva, Tchaouna; Weissman

📌 ULTIME DAI CAMPI: pochi dubbi per Thiago Motta. Calafiori e Lucumì in coppia al posto dell’infortunato Beukema, mentre Orsolini ritroverà una maglia da titolare sulla fascia destra dopo due panchine consecutive. Sulla sinistra Ndoye resta favorito su Saelemaekers. Tutto confermato in casa Salernitana: Pirola affiancherà Manolas in difesa. Nessuna novità a centrocampo e in attacco.

Cagliari-Verona (lunedì, ore 15:00)

CAGLIARI (4-3-1-2): Scuffet; Zappa, Mina, Dossena, Augello; Nandez, Makoumbou, Deiola; Gaetano; Luvumbo, Lapadula

VERONA (4-2-3-1): Montipò; Tchatchoua, Coppola, Dawidowicz, Cabal; Duda, Serdar; Noslin, Folorunsho, Lazovic; Swiderski.

📌 ULTIME DAI CAMPI: buone notizie per Ranieri. Mina, Gaetano e Luvumbo hanno recuperato e scenderanno in campo regolarmente dal primo minuto. Nandez agirà da mezz’ala con Zappa terzino destro. Gaetano darà manforte all’azione offensiva di Luvumbo e Lapadula. In casa Verona, invece, Coppola resta favorito su Magnani, mentre Duda e Serdar agiranno in mezzo al campo. Swiderski confermato unica punta con Noslin, Folorunsho e Lazovic alle sue spalle.

Sassuolo-Udinese (lunedì, ore 15:00)

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Pedersen, Kumbulla, Ferrari, Doig; Henrique, Racic; Defrel, Thorstvedt, Laurienté; Pinamonti

UDINESE (3-5-1-1): Okoye; Perez, Bijol, Giannetti; Pereyra, Payero, Lovric, Walace, Kamara; Thauvin; Lucca

📌 ULTIME DAI CAMPI: tutto confermato in casa Sassuolo. Kumbulla potrebbe partire titolare al posto di Tressoldi. Ballarini ritrova Thorstvedt dal primo minuto. Defrel e Laurientè saranno confermati sugli esterni con Pinamonti unica punta. In casa Udinese, invece, Pereyra sarà confermato esterno destro con Payero preferito ancora una volta a Samardzic. Lucca ha recuperato e agirà da unica punta al centro dell’attacco.

Lecce-Roma (lunedì, ore 18:00)

www.imagephotoagency.it

LECCE (4-3-3): Falcone; Gendrey, Baschirotto, Pongracic, Gallo; Blin, Ramadani, Oudin; Almqvist, Krstovic, Piccoli

ROMA (4-3-3): Svilar; Karsdorp, Mancini, Ndicka, Angelino; Aouar, Paredes, Cristante; Baldanzi, Lukaku, El Shaarawy

📌 ULTIME DAI CAMPI: Gallo confermato terzino sinistro titolare anche se Dorgu proverà a impensierirlo fino all’ultima rifinitura. Gotti potrebbe confermare Piccoli nel ruolo di attaccante sinistro, nel tridente completato da Krstovic e Almqvist. In casa Roma, out Smalling, dentro N’dicka. Karsdorp sarà preferito a Celik. A centrocampo squalificato Pellegrini, al suo posto pronto Aouar (favorito su Bove). Dybala resta ancora in forte dubbio: in caso di forfait definitivo, pronto Baldanzi.

Inter-Empoli (lunedì, ore 20:45)

INTER (3-5-2): Audero; Pavard, Acerbi, Bastoni; Darmian, Barella, Calhanoglu, Mkhitaryan, Dimarco; Thuram, Lautaro Martinez

EMPOLI (3-4-2-1): Caprile; Ismajli, Walukiewicz, Luperto; Gyasi, Marin, Kovalenko, Pezzella; Zurkowski, Cambiaghi; Niang

📌 ULTIME DAI CAMPI: Sommer ha recuperato, ma non è ancora al 100%. Ci sarà Audero tra i pali. Spazio anche per Acerbi, il quale affiancherà Pavard e Bastoni al centro della difesa. Per il resto, tutto confermato, con Mikhtaryan favorito su Frattesi e Darmian favorito su Dumfries. Nessuna novità in casa Empoli: Zurkowski e Cambiaghi agiranno a ridosso di Niang.

Altre notizie

Probabili formazioni Napoli-Roma: tornano Rrahmani e Mario Rui, chi al posto di Paredes

Probabili formazioni Napoli Roma – Una delle sfide più importanti della 34^ gior[...]

Probabili formazioni Atalanta-Empoli: la scelta su Lookman, Niang dal 1′

Probabili formazioni Atalanta-Empoli – Nella giornata di domenica 28 aprile 2024[...]

Probabili formazioni Bologna-Udinese: riecco Orsolini, confermati Lucca e Samardzic

Probabili formazioni Bologna-Udinese – Nella giornata di domenica 28 aprile 2024[...]

Probabili formazioni Napoli-Roma: tornano Rrahmani e Mario Rui, chi al posto di Paredes

Probabili formazioni Napoli Roma – Una delle sfide più importanti della 34^ gior[...]

Probabili formazioni Atalanta-Empoli: la scelta su Lookman, Niang dal 1′

Probabili formazioni Atalanta-Empoli – Nella giornata di domenica 28 aprile 2024[...]

Probabili formazioni Bologna-Udinese: riecco Orsolini, confermati Lucca e Samardzic

Probabili formazioni Bologna-Udinese – Nella giornata di domenica 28 aprile 2024[...]