Leghe FantaMaster
Home » Probabili Formazioni » ⚽ Probabili formazioni 36^ giornata Serie A + KIT fantacalcio + ULTIMISSIME dai campi

⚽ Probabili formazioni 36^ giornata Serie A + KIT fantacalcio + ULTIMISSIME dai campi

Probabili formazioni 36 giornata – Tre giornate alla fine del campionato e rush finale stagionale. Il 36° turno aprirà i battenti con la sfida tra Frosinone-Inter, sfida in programma venerdì sera alle 20:45. Padroni di casa a caccia di punti fondamentali per la salvezza, ospiti chiamati alla prova riscatto dopo il passo falso contro il Sassuolo.

A seguire spazio per il match tra Napoli-Bologna e Milan-Cagliari, con i sardi inguaiati in zona retrocessione e obbligati a un risultato positivo. La Juventus potrebbe mettere il punto esclamativo sulla prossima qualificazione alla Champions League nella sfida casalinga contro la Salernitana. Chiuderanno la 36^ giornata i match tra Lecce-Udinese e Fiorentina-Monza.

ATTENZIONEa differenza delle probabili formazioni consultabili sulla nostra app gratuita, in questo articolo troverete le probabili scelte degli allenatori basate sulle previsioni dei nostri esperti che attraverso le proprie fonti raccolgono per voi tutte le indiscrezioni. Consulta anche l’articolo degli infortunati e dei giocatori squalificati.

Kit fantacalcio 36^ giornata

Probabili formazioni 36^ giornata Serie A 2023/2024

Frosinone-Inter (venerdì, ore 20:45)

www.imagephotoagency.it

FROSINONE (3-5-2): Cerofolini; Lirola, Bonifazi, Okoli; Zortea, Reinier, Mazzitelli, Brescianini, Valeri; Soulé, Cheddira

INTER (3-5-2): Sommer; Bisseck, De Vrij, Carlos Augusto; Darmian, Barella, Asllani, Frattesi, Dimarco; Thuram, Arnautovic

📌 Le formazioni sono UFFICIALI.

Napoli-Bologna (sabato, ore 18:00)

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus, Olivera; Anguissa, Lobotka, Cajuste; Politano, Osimhen, Kvaratskhelia

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; Posch, Beukema, Calafiori, Kristiansen; Aebischer, Freuler; Ndoye, Fabbian, Saelemaekers; Zirkzee

📌 ULTIME DAI CAMPI: nessuna novità in casa Napoli. Osimhen e Kvaratskhelia hanno recuperato e scenderanno in campo dal primo minuto. Cajuste resta in vantaggio su Traorè per il ruolo di mezz’ala sinistra. Nel Bologna, invece, Calafiori dovrebbe vincere il ballottaggio con Lucumì. A centrocampo testa a testa tra Fabbian ed El Azzouzi, con il primo in leggero vantaggio. Sulla destra possibile conferma per Ndoye al posto di Orsolini, quest’ultimo pronto a subentrare in campo nel corso della ripresa.

Milan-Cagliari (sabato, ore 20:45)

www.imagephotoagency.it

MILAN (4-3-3): Sportiello; Florenzi, Gabbia, Thiaw, Kalulu; Musah, Bennacer, Reijnders; Chukwueze, Giroud, Pulisic

CAGLIARI (4-3-3): Scuffet; Zappa, Mina, Dossena, Azzi; Nandez, Sulemana, Deiola; Shomurodov, Lapadula, Luvumbo

📌 ULTIME DAI CAMPI: ancora out Maignan, al suo posto confermato Sportiello. Pioli non convoca Calabria, Tomori, Theo e Leao. Possibile chance per Kalulu e Thiaw in difesa. In mezzo al campo scalpita Musah, mentre davanti troverà spazio il tridente composto da Chukwueze, Giroud e Pulisic. in Per il Cagliari, invece, possibile passaggio al 4-3-3 con Zappa e Azzi terzini e Deiola e Sulemana in mezzo al campo. In attacco trovano conferme le indiscrezioni sul possibile tridente formato da Shomurodov, Lapadula e Luvumbo.

Lazio-Empoli (domenica, ore 12:30)

LAZIO (3-4-2-1): Mandas; Patric, Romagnoli, Casale; Lazzari, Guendouzi, Kamada, Marusic; Felipe Anderson, Zaccagni; Immobile

EMPOLI (3-5-2): Caprile; Bereszynski, Ismajli, Luperto; Gyasi, Zurkowski, Grassi, Maleh, Pezzella; Cambiaghi, Caputo

📌 ULTIME DAI CAMPI: pochi dubbi per Tudor. Mandas confermato dal primo minuto, mentre a centrocampo Kamada sarà preferito ancora una volta a Vecino e Cataldi. Sulla trequarti spazio per la coppia Zaccagni-Felipe Anderson con Immobile nettamente favorito su Castellanos. Nell’Empoli dubbi Zurkowski-Fazzini e Maleh-Marin, con i primi in vantaggio sui secondi. In attacco Caputo sorpassa Niang.

Genoa-Sassuolo (domenica, ore 15:00)

GENOA (3-4-1-2): Martinez; Vogliacco, De Winter, Vasquez; Sabelli, Frendrup, Badelj, Martin; Gudmundsson; Retegui, Ekuban

SASSUOLO (3-5-2): Consigli; Erlic, Ferrari, Kumbulla; Toljan, Henrique, Lipani, Thorstvedt, Doig; Laurienté, Pinamonti

📌 ULTIME DAI CAMPI: tutto confermato nel Genoa, con Gudmundsson totalmente recuperato e pronto a scendere in campo dal primo minuto nel ruolo di trequartista. Ekuban resta favorito su Vitinha per il ruolo di seconda punta al fianco di Retegui. Ballardini potrebbe affidarsi al 3-5-2 con Kumbulla titolare e Lipani schierato nel ruolo di regista. Laurientè affiancherà Pinamonti al centro dell’attacco.

Verona-Torino (domenica, ore 15:00)

VERONA (4-2-3-1): Montipò; Centonze, Magnani, Coppola, Cabal; Duda, Serdar; Noslin, Suslov, Lazovic; Bonazzoli

TORINO (3-4-1-2): Milinkovic-Savic; Tameze, Lovato, Rodriguez; Bellanova, Linetty, Ilic, Vojvoda; Ricci; Okereke, Sanabria

📌 ULTIME DAI CAMPI: pochi dubbi in casa Verona, con Folorunsho out e Suslov confermato nel ruolo di trequartista centrale. Bonazzoli agirà da prima punta. Nel Torino, invece, tegole pesanti: stop per Buongiorno e Zapata, spazio al loro posto per Lovato ed Okereke. Non al top Sanabria, ma stringerà i denti: staffetta con Pellegri durante il secondo tempo.

Juventus-Salernitana (domenica, ore 18:00)

www.imagephotoagency.it

JUVENTUS (3-5-2): Perin; Gatti, Bremer, Rugani; Cambiaso, McKennie, Locatelli, Alcaraz, Iling-Junior; Vlahovic, Kean

SALERNITANA (3-4-1-2) Costil; Pierozzi, Fazio, Pirola; Sambia, Basic, Coulibaly, Bradaric; Tchaouna, Vignato; Ikwuemesi.

📌 ULTIME DAI CAMPI: Perin potrebbe insidiare la titolarità di Szczesny per preparare al meglio la finale di Coppa Italia contro l’Atalanta. Out Danilo per infortunio, al suo posto pronto Rugani, considerando anche le precarie condizioni di Alex Sandro. Cambiaso e Iling-Junior agiranno sugli esterni con McKennie mezz’ala. Chance per Alcaraz, dalla panchina Rabiot. Non al meglio Chiesa, accanto a Vlahovic in attacco ci sarà Kean. Pochi dubbi anche in casa Salernitana, con Pierozzi braccetto di destra e possibile chance dal 1′ per Vignato.

Atalanta-Roma (domenica, ore 20:45)

ATALANTA (3-4-2-1): Carnesecchi; Djimsiti, Hien, Scalvini; Zappacosta, De Roon, Ederson, Ruggeri; Koopmeiners, Lookman; Scamacca

ROMA (4-3-3): Svilar; Celik, Mancini, Smalling, Angelino; Pellegrini, Paredes, Cristante; Baldanzi, Lukaku, El Shaarawy

📌 ULTIME DAI CAMPI: dopo la conquista della finale di Europa League, Gasperini proverà a spingere il piede sull’acceleratore per cercare di centrare la qualificazione alla prossima Champions League. Pochi dubbi e tante conferme: Zappacosta e Ruggeri agiranno sugli esterni, mentre Scamacca sarà preferito a De Ketelaere dal 1′. Solo panchina per il giovane talento belga. Completeranno il reparto offensivo Koopmeiners e Lookman. Pochi dubbi anche in casa Roma: Celik agirà da terzino destro con Mancini e Smalling al centro della difesa. Forfait in extremis di Dybala, che non è partito con la squadra: al suo posto uno tra Baldanzi (favorito) e Azmoun.

Lecce-Udinese (lunedì, ore 18:30)

LECCE (4-4-2): Falcone; Gendrey, Baschirotto, Pongracic, Gallo; Almqvist, Ramadani, Blin, Dorgu; Oudin, Krstovic

UDINESE (3-5-2): Okoye; Perez, Bijol, Kristensen; Ehizibue, Samardzic, Walace, Payero, Kamara; Pereyra, Lucca

📌 ULTIME DAI CAMPI: nel Lecce non ci sarà Piccoli, assente per squalifica. Al suo posto pronto Oudin nel ruolo di seconda punta al fianco di Krstovic. Almqvist ritroverà posto dal primo minuto nel ruolo di esterno destro. Nell’Udinese tutto confermato con Pereyra totalmente recuperato e pronto ad affiancare Lucca nella solita coppia d’attacco.

Fiorentina-Monza (lunedì, ore 20:45)

FIORENTINA (4-2-3-1): Terracciano; Kayode, Milenkovic, Martinez Quarta, Biraghi; Maxime Lopez, Duncan; Nico Gonzalez, Beltran, Kouamé; Nzola

MONZA (4-2-3-1): Di Gregorio; Birindelli, Izzo, Marì, Kyriakopoulos; Bondo, Gagliardini; Colpani, Pessina, Zerbin; Djuric

📌 ULTIME DAI CAMPI: possibili ballottaggi in casa Fiorentina e novità dell’ultim’ora. Tutto dipenderà dalle condizioni fisiche degli uomini di Italiano dopo le fatiche nella semifinale di Conference League. Il tecnico della Viola potrebbe affidarsi a diverse novità per conservare le energie per la finale del prossimo 29 maggio. In casa Monza, restano da valutare attentamente le condizioni di Mota, recuperato dall’infortunio. Con quest’ultimo titolare, Zerbin potrebbe partire dalla panchina.

Altre notizie

Lazio-Sassuolo, le ULTIMISSIME: sorpasso di Castellanos su Immobile, sorpresa Missori

Probabili formazioni Lazio Sassuolo – L’Olimpico si colora di biancoceleste nell[...]

Verona-Inter, le ULTIMISSIME: scalpita Mitrovic, Thuram più di Lautaro

Probabili formazioni Verona Inter – Nella 38^ ed ultima giornata di Serie A andr[...]

Frosinone-Udinese, le ULTIMISSIME: Harroui supera Reinier, la decisione su Pereyra

Probabili formazioni Frosinone Udinese – Oggi, domenica 26 maggio 2024, andrà in[...]

Lazio-Sassuolo, le ULTIMISSIME: sorpasso di Castellanos su Immobile, sorpresa Missori

Probabili formazioni Lazio Sassuolo – L’Olimpico si colora di biancoceleste nell[...]

Verona-Inter, le ULTIMISSIME: scalpita Mitrovic, Thuram più di Lautaro

Probabili formazioni Verona Inter – Nella 38^ ed ultima giornata di Serie A andr[...]

Frosinone-Udinese, le ULTIMISSIME: Harroui supera Reinier, la decisione su Pereyra

Probabili formazioni Frosinone Udinese – Oggi, domenica 26 maggio 2024, andrà in[...]