Leghe FantaMaster
Home » Probabili Formazioni » ⚽ Probabili formazioni 11^ giornata Serie A + KIT fantacalcio + ULTIMISSIME dai campi

⚽ Probabili formazioni 11^ giornata Serie A + KIT fantacalcio + ULTIMISSIME dai campi

Probabili formazioni 11 giornata Serie A – Archiviato il 10° turno di campionato, occhio alla prossima 11^ giornata di Serie A. Supersfida tra Fiorentina-Juventus, con i Viola pronti a complicare i piani “rimonta” del club bianconero. Occhio anche al derby campano tra Salernitana-Napoli, con gli uomini di Inzaghi chiamati alla vittoria per cercare di smuovere concretamente la classifica.

Aprirà le danze la sfida tra Bologna-Lazio, sfida in programma venerdì alle ore 20:45. Rossoblù a caccia di conferme dopo l’ottimo inizio di stagione, biancocelesti, reduci dalla vittoria contro la Fiorentina, proveranno a spingere il piede sull’acceleratore per tornare prepotentemente in corsa per il 4° posto.

ATTENZIONEa differenza delle probabili formazioni consultabili sulla nostra app gratuita, in questo articolo troverete le probabili scelte degli allenatori basate sulle previsioni dei nostri esperti che attraverso le proprie fonti raccolgono per voi tutte le indiscrezioni. Consulta anche l’articolo degli infortunati e indisponibili e dei giocatori squalificati.

Kit fantacalcio 11^ giornata

Probabili formazioni 11^ giornata Serie A 2023/2024

Bologna-Lazio (venerdì, ore 20:45)

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; Posch, Beukema, Calafiori, Kristiansen; Freuler, Aebischer; Orsolini, Ferguson, Saelemaekers; Zirkzee

LAZIO (4-3-3): Provedel; Lazzari, Patric, Gila, Marusic; Guendouzi, Rovella, Luis Alberto; Felipe Anderson, Immobile, Zaccagni.

📌 ULTIME DAI CAMPI: Thiago Motta ritrova Lucumì, ma la sensazione è che Calafiori possa partire ancora titolare al fianco di Beukema. In caso di titolarità di Lucumì, non è escluso che Calafiori possa agire da terzino sinistro al posto di Kristiansen. Per il resto tutto confermato, con Saelemaekers in vantaggio su Ndoye. Sarri dovrà sciogliere alcuni dubbi legati ai ballottaggi tra Lazzari-Hysaj e Gila-Romagnoli con i primi in netto vantaggio sul secondo. Patric agirà da centrale destro, Guendouzi sarà preferito a Kamada.

Salernitana-Napoli (sabato, ore 15:00)

SALERNITANA (4-3-3): Ochoa; Daniliuc, Fazio, Pirola, Mazzocchi; Maggiore, Bohinen, Coulibaly; Candreva, Dia, Cabral.

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus, Olivera; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Politano, Raspadori, Kvaratskhelia.

📌 ULTIME DAI CAMPI: possibile passaggio al 4-3-3 per Pippo Inzaghi con Mazzocchi e Daniliuc sugli esterni e Fazio al centro della difesa con Pirola. In avanti spazio al tridente composto da Candreva, Dia e Cabral. Nel Napoli spazio al ritorno di Juan Jesus dal primo minuto. L’ex Roma prenderà il posto dello squalificato Natan. Olivera in vantaggio su Mario Rui a sinistra, mentre Anguissa farà ritorno in campo dal primo minuto. Nessuna novità in attacco: Raspadori resta in netto vantaggio su Simeone per il ruolo di centravanti.

Atalanta-Inter (sabato, ore 18:00)

www.imagephotoagency.it

ATALANTA (3-4-2-1): Musso; Toloi, Scalvini, Kolasinac; Zappacosta, Ederson, de Roon, Ruggeri; Lookman, Koopmeiners; Scamacca.

INTER (3-5-2): Sommer; Pavard, Acerbi, Bastoni; Dumfries, Barella, Calhanoglu, Mkhitaryan, Dimarco; Thuram, Lautaro Martinez

📌 ULTIME DAI CAMPI: Gasperini potrà contare sui recuperi di Scalvini e Zappacosta. Il primo partirà sicuramente titolare al centro della difesa, per l’ex Torino e Chelsea, invece, sarà ballottaggio serrato con Hateboer per il ruolo di terzino destro. Nessuna novità in attacco dove Koopmeiners e Lookman daranno sostegno a Scamacca. Solo panchina per De Ketelaere. Simone Inzaghi si affiderà ai titolarissimi: Acerbi in vantaggio su De Vrij, e Mkhitaryan ancora titolare con Frattesi in panchina. Lautaro al fianco di Thuram, con Sanchez pronto a subentrare a gara in corso.

Milan-Udinese (sabato, ore 20:45)

Milan (4-4-2): Maignan; Calabria, Thiaw, Tomori, Theo Hernandez; Musah, Krunic, Reijnders, Leao; Giroud, Jovic.

UDINESE (3-5-1-1): Silvestri; Perez, Bijol, Kabasele; Ebosele, Samardzic, Walace, Lovric, Kamara; Pereyra; Lucca.

📌 ULTIME DAI CAMPI: cambia Pioli, pronto a schierare i suoi con un 4-4-2. Musah e Leao agiranno larghi a centrocampo, mentre Reijdaners e Krunic completeranno il reparto. Nuova spalla per Giroud, che dovrebbe essere affiancato da Jovic. Poche novità per Cioffi, il quale dovrà sciogliere solo il dubbio centravanti. Lucca potrebbe sorpassare Success, ma attenzione alla possibile rimonta di quest’ultimo. Confermato Pereyra nel ruolo di trequartista/seconda punta.

Verona-Monza (domenica, ore 12:30)

www.imagephotoagency.it

VERONA (3-4-2-1): Montipò; Dawidowicz, Hien, Magnani; Faraoni, Folorunsho, Duda, Doig; Lazovic, Ngonge; Djuric.

MONZA (3-4-2-1): Di Gregorio; Caldirola, Marì, Carboni; Ciurria, Pessina, Gagliardini, Kyriakopoulos; Vignato, Colpani; Colombo.

📌 ULTIME DAI CAMPI: sorride Baroni il quale potrà contare nuovamente su Hien al centro della difesa. Faraoni agirà da esterno destro con Doig a sinistra. Nessun ballottaggio in mezzo al campo, mentre sulla trequarti spazio alla coppia Lazovic-Ngonge pronta a supportare l’azione offensiva di Djuric. Solo panchina per Bonazzoli. Nel Monza out Izzo per infortunio, al suo posto confermato Carboni. Nessuna novità a centrocampo, mentre Vignato resta in netto vantaggio su Mota per affiancare Colpani sulla trequarti.

Cagliari-Genoa (domenica, ore 15:00)

CAGLIARI (4-3-1-2): Scuffet; Zappa, Goldaniga, Dossena, Augello; Deiola, Makoumbou, Prati; Mancosu; Oristanio, Luvumbo.

GENOA (3-5-2): Martinez; Dragusin, De Winter, Vasquez; Sabelli, Frendrup, Badelj, Malinovskyi, Haps; Gudmundsson, Ekuban.

📌 ULTIME DAI CAMPI: Ranieri si affiderà ancora al 4-3-1-2 con ballottaggio tra Goldaniga e Wieteska per affiancare Dossena al centro della difesa. Confermati Zappa e Augello sugli esterni, mentre Deiola prenderà il posto dell’infortunato Nandez, occhio anche alla candidatura di Jankto. Mancosu agirà da trequartista, mentre in attacco spazio per la coppia offensiva formata da Oristanio-Luvumbo. Lapadula e Pavoletti potrebbero trovare spazio a gara in corsa. Ancora esclusi Petagna, Shomurodov nonostante la buona prestazione in Coppa Italia. In casa Genoa, De Winter prenderà il posto di Bani al centro della difesa. Haps favorito su Martin sulla sinistra, mentre Ekuban sostituirà l’infortunato Retegui.

Roma-Lecce (domenica, ore 18:00)

ROMA (3-5-2): Rui Patricio; Mancini, Llorente, Ndicka; Kristensen, Bove, Cristante, Aouar, Zalewski; Dybala, Lukaku

LECCE (4-3-3): Falcone; Gendrey, Baschirotto, Pongracic, Gallo; Kaba, Ramadani, Rafia; Almqvist, Krstovic, Strefezza.

📌 ULTIME DAI CAMPI: Mourinho dovrà fare a meno di Smalling. Il centrale inglese non ha ancora recuperato dal lungo infortunio. Al suo posto spazio per Llorente. Nessun dubbio a centrocampo, considerando soprattutto l’indisponibilità di Pellegrini e la squalifica di Paredes. Renato Sanches partirà dalla panchina. In attacco torna Dybala al fianco di Lukaku, con Belotti pronto a subentrare a gara in corso. D”Aversa, dal canto suo, dovrà sciogliere alcuni ballottaggi in mezzo al campo e in attacco. Kaba tornerà in campo dal primo minuto, mentre Oudin proverà a contenderà una maglia da titolare a Rafia, quest’ultimo attualmente favorito. In attacco Strefezza dovrebbe spuntarla su Banda: 50% vs 50% testa a testa serrato.

Fiorentina-Juventus (domenica, ore 20:45)

www.imagephotoagency.it

FIORENTINA (4-2-3-1): Terracciano; Parisi, Milenkovic, Quarta, Biraghi; Duncan, Arthur; Ikonè, Bonaventura, Nico Gonzalez; Beltran/Nzola.

JUVENTUS (3-5-2): Szczesny; Gatti, Bremer, Rugani; Cambiaso, McKennie, Locatelli, Rabiot, Kostic; Vlahovic, Chiesa.

📌 ULTIME DAI CAMPI: Italiano potrebbe recuperare subito Parisi. Niente di particolarmente preoccupante per l’ex terzino dell’Empoli. Per il resto tutto confermato con Dunca e Arthur in mezzo al campo e Ikonè, Bonaventura e Nico Gonzalez pronti a sostenere Beltran, quest’ultimo favorito su Nzola. Scelte obbligate in casa Juventus: ancora out Danilo, dentro Rugani. A centrocampo possibile chance dal 1′ per Cambiaso sulla destra, con McKennie confermato mezz’ala destra. Non è escluso che l’americano possa agire da esterno destro con Miretti titolare. In attacco spazio per Chiesa e Vlahovic, ma attenzione a Kean, pronto a contendere una maglia da titolare ai due ex viola.

Frosinone-Empoli (lunedì, ore 18.30)

FROSINONE (4-2-3-1): Turati; Oyono, Okoli, Romagnoli, Marchizza; Mazzitelli, Barrenechea; Garritano, Reinier, Soulé; Cheddira.

EMPOLI (4-3-2-1): Berisha; Ebuehi, Ismajli, Luperto, Cacace; Marin, Grassi, Fazzini; Cancellieri, Cambiaghi; Caputo

📌 ULTIME DAI CAMPI: dubbio Oyono-Lirola sulla fascia destra, con il primo favorito sul secondo. Per il resto tutto confermato: ancora out Harroui e Gelli, a centrocampo agiranno Mazzitelli e Barrenechea. Garritano, Reinier e Soulè formeranno il terzetto dei trequartisti alle spalle di Cheddira. Nell’Empoli Ismajli tornerà al centro della difesa al fianco di Luperto. Fazzini prenderà il posto della squalificato Maleh. Cancellieri, al momento, dovrebbe agire in coppia con Cambiaghi alle spalle di Caputo, ma occhio al possibile ritorno del recuperato Baldanzi al posto dell’ex Lazio.

Torino-Sassuolo (lunedì, ore 20:45)

TORINO (3-4-1-2): Milinkovic Savic V; Vojvoda, Buongiorno, Rodriguez; Bellanova, Ricci, Linetty, Lazaro; Vlasic; Zapata, Sanabria.

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Erlic, Ferrari, Vina; Racic, Boloca; Berardi, Bajrami, Laurienté; Pinamonti.

📌 ULTIME DAI CAMPI: Juric confermerà Vojvoda nell’insolito ruolo di centrale destra. Sarà lui l’erede di Schuurs in vista del proseguimento della stagione, e in attesa della prossima finestra di mercato invernale. Nessun dubbio a centrocampo, mentre in attacco Vlasic, totalmente recuperato, agirà alle spalle di Zapata e Sanabria. Out Pellegri per infortunio. Tutto confermato in casa Sassuolo con Racic al fianco di Boloca in mediana, mentre Berardi, Bajrami e Laurientè occuperanno la posizione di trequartisti alle spalle del solito Pinamonti.

Altre notizie

📢 FLASH | Roma-Genoa, Dybala out: infortunio o scelta tecnica?

Infortunio Dybala – La stagione di Paulo Dybala potrebbe essere terminata questa[...]

📢 FLASH | Roma-Genoa, De Rossi perde Sanches: svelato il motivo

Infortunio Renato Sanches – Non giungono buone notizie dall’Olimpico, teatro del[...]

Roma-Genoa, le ULTIMISSIME: Gudmundsson verso la titolarità, la scelta su Dybala

Probabili formazioni Roma Genoa – In contemporanea con Inter–Lazio, domenica 19 [...]

📢 FLASH | Roma-Genoa, Dybala out: infortunio o scelta tecnica?

Infortunio Dybala – La stagione di Paulo Dybala potrebbe essere terminata questa[...]

📢 FLASH | Roma-Genoa, De Rossi perde Sanches: svelato il motivo

Infortunio Renato Sanches – Non giungono buone notizie dall’Olimpico, teatro del[...]

Roma-Genoa, le ULTIMISSIME: Gudmundsson verso la titolarità, la scelta su Dybala

Probabili formazioni Roma Genoa – In contemporanea con Inter–Lazio, domenica 19 [...]