Probabili formazioni 11^ giornata Serie A + KIT fantacalcio + ULTIMISSIME DAI CAMPI

Probabili formazioni 11^ giornata – Archiviato il 10° turno di Serie A, spazio all’11^ giornata ricca di possibili novità e colpi di scena. Occhio alle vostre scelte di formazione: consultate il nostro kit consigli e ultimissime dai campi per restare aggiornati in maniera costanza e scegliere la miglior formazione per affrontare al meglio questa giornata di campionato.

Tante le novità, ultimissime e indiscrezioni: le probabili formazioni e ultimissime dai campi saranno fondamentali anche per i consigli fantacalcio di questo turno. ATTENZIONE: A differenza delle probabili formazioni consultabili sulla nostra app gratuita, in questo articolo troverete le probabili scelte degli allenatori basate sulle previsioni dei nostri esperti che attraverso le proprie fonti raccolgono per voi tutte le indiscrezioni. Consulta anche l’articolo degli infortunati e indisponibili e dei giocatori squalificati.

Kit fantacalcio 11^ giornata

Probabili formazioni 11^ giornata Serie A 2022/2023

Juventus-Empoli (venerdì, ore 20:45)

JUVENTUS (3-5-2): Szczesny; Rugani, Bonucci, Danilo; Cuadrado, McKennie, Locatelli, Rabiot, Kostic; Vlahovic, Kean. All. Allegri

EMPOLI (4-3-1-2): Vicario; Stojanovic, De Winter, Luperto, Parisi; Bandinelli, Henderson, Haas; Bajrami; Destro, Satriano. All. Zanetti.

  • ULTIMISSIME DAI CAMPI: Bonucci farà ritorno dal primo minuto al centro della difesa. Locatelli potrebbe contendere una maglia anche a Paredes in cabina di regia. In attacco Milik insidia Kean per una maglia da titolare al fianco di Vlahovic. Nell’Empoli spazio a De Winter dal 1′. Sulla trequarti Bajrami è in netto vantaggio su Baldanzi. Ipotesi 4-3-2-1 per Zanetti con Pjaca e Baldanzi che si contenderebbero la maglia da titolare al fianco dell’albanese per agire alle spalle di Destro.

Salernitana-Spezia (sabato, ore 15:00)

SALERNITANA (3-5-2): Sepe; Gyomber, Daniliuc, Bronn; Candreva, Bohinen, Coulibaly L, Vilhena, Mazzocchi; Dia, Piatek. All. Nicola

SPEZIA (4-3-3): Dragowski; Amian, Ampadu, Caldara, Nikolaou; Bourabia, Kiwior, Agudelo; Holm, Nzola, Gyasi. All. Gotti.

  • ULTIMISSIME DAI CAMPI: Nicola conferma Daniliuc in difesa e Kastanos a centrocampo. Dia resta in vantaggio su Bonazzoli per una maglia da titolare in attacco. Nello Spezia confermato il 4-3-3 con Holm avanzato nel tridente offensivo.

Milan-Monza (sabato, ore 18:00)

MILAN (4-2-3-1): Tatarusanu; Kaluku, Tomori, Kjaer, Theo Hernandez; Tonali, Bennacer; Messias, Diaz, Rebic; Origi. All. Pioli

MONZA (3-4-2-1): Di Gregorio; Marlon, Marì, Caldirola; Ciurria, Barberis, Sensi, Carlos Augusto; Caprari, Pessina; Gytkjaer. All. Palladino

  • ULTIMISSIME DAI CAMPI: fuori Maignan, confermato Tatarusanu tra i pali. In difesa spazio per Kjaer, mentre a centrocampo Pobega potrebbe insidiare Tonali. In attacco sfida Origi-Giroud. In rifinitura è stato provato Rebic a sinistra, ma non è da escludere che possa partire titolare Leao per poi lasciare il posto a Rebic nel corso della ripresa. Nel Monza poche novità rispetto alla scorsa settimana. Barberis prenderà il posto di Rovella, Gytkjaer dovrebbe scendere in campo dal 1′ al centro dell’attacco.

Fiorentina-Inter (sabato, ore 20:45)

FIORENTINA (4-3-3): Terracciano, Dodo, Milenkovic, Igor, Biraghi; Bonaventura, Mandragora, Barak; Gonzalez, Cabral, Kouamè. All. Italiano

INTER (3-5-2): Onana; Skriniar, Acerbi, Bastoni; Dumfries, Barella, Calhanoglu, Mkhitaryan, Gosesn; Lautaro Martinez, Dzeko. All. Inzaghi

  • ULTIMISSIME DAI CAMPI: da valutare le condizioni di Jovic, altrimenti Italiano potrebbe affidarsi a Cabralnella posizione di prima punta. Nell’Inter confermato Onana tra i pali, mentre Acerbi potrebbe insidiare la titolarità di Bastoni o De Vrij. Gosens al momento è in vantaggio su Dimarco, mentre in attacco fuori Lukaku: ci sarà ancora Dzeko.

Udinese-Torino (domenica, ore 12:30)

UDINESE (3-5-2): Silvestri; Perez, Bijol, Ebosse; Pereyra, Makengo, Walace, Lovric, Udogie; Beto, Deulofeu. All. Sottil

TORINO (3-4-2-1): Milinkovic Savic V; Djidji, Schuurs, Rodriguez; Ola Aina, Linetty, Lukic, Lazaro; Miranchuk, Vlasic; Pellegri. All. Juric

  • ULTIMISSIME DAI CAMPI: Beto sarà preferito ancora una volta a Success. In difesa spazio per Ebosse sul centro-sinistra, complice la squalifica di Becao. Nel Torino ci sarà il ritorno di Pellegri dal 1′ al centro dell’attacco. Radonjic verso l’esclusione dai titolari.

Bologna-Lecce (domenica, ore 15:00)

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; Posch, Lucumì, Bonifazi, Cambiaso; Medel, Moro; Orsolini, Dominguez, Barrow; Arnautovic. All. Thiago Motta

LECCE (4-3-3): Falcone, Gendrey, Baschirotto, Umtiti, Pezzella; Askildsen, Hjulmand, Gonzalez; Banda, Ceesay, Strefezza. All. Baroni

  • ULTIMISSIME DAI CAMPI: Thiago Motta conferma Barrow dal 1′, ma attenzione anche al possibile ballottaggio Orsolini/Sansone, il primo al momento appare in vantaggio. Da valutare anche la possibile titolarità di Zirkzee al fianco di Arnautovic. Nel Lecce Baschirotto torna al centro al fianco di Umtiti con Gendrey sulla destra, mentre sarà confermato il tridente sceso in campo contro la Fiorentina.

Atalanta-Lazio (domenica, ore 18:00)

ATALANTA (3-4-2-1): Musso; Okoli, Demiral, Scalvini; Hateboer, De Roon, Koopmeiners, Soppy; Lookman, Pasalic; Muriel. All. Gasperini

LAZIO (4-3-3): Provedel; Lazzari, Patric, Romagnoli, Marusic; Milinkovic-Savic, Cataldi, Luis Alberto; Pedro, Felipe Anderson, Zaccagni. All. Sarri

  • ULTIMISSIME DAI CAMPI: nessuna novità in difesa per la Dea. Soliti dubbi sulla trequarti. Lookman sarà certo di una maglia da titolare, mentre Pasalic e Malinovskyi si giocheranno l’altro posto a ridosso dell’unica punta, Muriel. Sarri conferma Casale titolare, mentre Felipe Anderson agirà da falso nueve al posto di Immobile.

Roma-Napoli (domenica, ore 20:45)

ROMA (3-4-2-1): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Zalewski, Matic, Cristante, Spinazzola; Pellegrini, Zaniolo; Abraham. All. Mourinho

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Kim Min-Jae, Juan Jesus, Mario Rui; Ndombele, Lobotka, Zielinski; Politano, Osimhen, Kvaratskhelia. All. Spalletti

  • ULTIMISSIME DAI CAMPI: Zalewski a destra, Spinazzola a sinistra, questa la conferma di Mourinho sugli esterni. In attacco Belotti potrebbe contendere una maglia da titolare a Zaniolo o Abraham, ma al momento è verso la panchina. Nel Napoli pochi dubbi: fuori Anguissa, confermato Ndombele, mentre sulla destra resta aperto il ballottaggio Politano/Lozano. Osimhen dovrebbe spuntarla su Raspadori.

Cremonese-Sampdoria (lunedì, ore 18:30)

CREMONESE (4-3-1-2): Carnesecchi; Sernicola, Bianchetti, Locoshvili, Valeri; Castagnetti, Meitè, Ascacibar; Zanimacchia; Okereke, Dessers. All. Alvini

SAMPDORIA (4-2-3-1): Audero; Bereszynski, Colley, Ferrari, Augello; Rincon, Villar; Gabbiadini, Sabiri, Djuricic; Caputo. All. Stankovic

  • ULTIMISSIME DAI CAMPI: dopo il successo in Coppa Italia, Alvini si riaffiderà all’undici titolare. Radu ancora ai box, spazio per Carnesecchi. Sernicola (eroe di Coppa) tornerà in campo dal 1′ in difesa, mentre in attacco ci sarà spazio per la coppia Okereke-Dessers. Nella Sampdoria possibile ritorno al 4-2-3-1 con Sabiri sulla trequarti con Leris e Djuricic alle spalle di Caputo

Sassuolo-Verona (lunedì, ore 20:45)

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Toljan, Erlic, Ayhan, Rogerio; Frattesi, Lopez M, Thorstvedt; Laurientè, Pinamonti, Traorè. All. Dionisi

VERONA (3-4-2-1): Montipò; Hien, Gunter, Ceccherini; Faraoni, Veloso, Tameze, Depaoli; Verdi, Kallon; Henry. All. Bocchetti

  • ULTIMISSIME DAI CAMPI: Dionisi lancerà Traorè titolare nel tridente offensivo. Laurientè agirà da esterno destro offensivo. Nel Verona spazio per la difesa a tre con Hien titolare nel centro destra. Verdi e Kallon agiranno da supporto per Henry.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!