ULTIMISSIME DAI CAMPI, le novità: Bremer e Belotti più no che sì, Matheus Henrique titolare! Ekuban in vantaggio su Destro, Kessie sulla trequarti del Milan

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Ultime dai campi 35^giornata – Torna la Serie A con le 20 squadre del massimo campionato in scena nel weekend. Il turno di campionato può nascondere delle insidie, ricordatevi, quindi, di leggere tutti i consigliati per la 35^ giornata. Non rischiate di giocare in dieci e controllate anche tutti gli aggiornamenti su squalificati e indisponibili.

Gare importanti e match che possono rendere la vita complicata con le scelte di formazione al fantacalcio: dunque tenete sotto controllo i nostri consigli per il fantacalcio e le probabili formazioni. Per essere sempre aggiornati, e un passo avanti rispetto ai vostri avversari di Lega tenete d’occhio le nostro ultime dai campi: con tutte le novità sulle scelte degli allenatori in tempo reale.

ATTENZIONE: le ultime dai campi fanno riferimento alle nostre probabili formazioni della 35^ giornata, aggiornate in tempo reale con tutti i nostri consigli in chiave fantacalcio.

Ultime dai campi, le novità per le gare della 35^ giornata

Cagliari-Verona

www.imagephotoagency.it

Mazzarri ritrova in difesa Lovato che torna titolare insieme ad Altare e Goldaniga. A destra confermato Bellanova nonostante il rientro di Nandez. A centrocampo si va verso la conferma della linea a tre formata da Grassi, Marin e Deiola anche se Rog scalpita per un’occasione dal 1′. Solito ballottaggio in attacco dove Keita Balde e Pavoletti si giocano un posto al fianco di Joao Pedro: il secondo al momento è in vantaggio.

Nessun dubbio di formazione per Tudor che va verso la conferma della formazione vista all’opera nelle ultime uscite stagionali. In difesa confermati Ceccherini, Gunter e Casale, così come sugli esterni ci sono Faraoni e Lazovic. In mezzo i titolari sono Tameze e Ilic con Veloso pronto a subentrare dalla panchina. In attacco il trio delle meraviglie Barak, Caprari e Simeone. Attenzione però a Lasagna che può ritagliarsi un po’ di spazio in questo finale di stagione.

Napoli-Sassuolo

www.imagephotoagency.it

In casa Napoli c’è il recupero di Ospina che torna dopo la panchina di Empoli. Di Lorenzo non è ancora al meglio della condizione e Spalletti potrebbe mandare in campo ancora Zanoli al suo posto. Centrocampo a due con Ruiz e Anguissa dal 1′ ed Elmas e Zielinski pronti a entrare a gara in corso. Trequarti con Lozano a destra (preferito a Politano), Mertens e Insigne alle spalle di Osimhen.

Dionisi passa al 4-3-3 per via dell’infortunio dell’ultima ora di Traoré. Dubbio in difesa con Chiriches e Ayhan che si giocano un posto al fianco di Ferrari. Centrocampo a tre quindi con Matheus Henrique oltre ai soliti Frattesi e Maxime Lopez. Davanti il tridente formato da Scamacca con Berardi e Raspadori ai lati. Meno probabile la presenza di Defrel e Djuricic dal 1′.

Sampdoria-Genoa

www.imagephotoagency.it

Pochi dubbi di formazione per Giampaolo che in difesa dovrebbe lanciare il tandem Colley-Ferrari dal 1′ con Yoshida ancora in panchina. A centrocampo Ekdal prende il posto dello squalificato Rincon, mentre qualche metro più avanti c’è il ritorno al doppio trequartista con Sensi che fiancheggia Sabiri. Davanti Caputo dal 1′. Solo panchina per Quagliarella.

Blessin conferma buona parte della formazione che ha battuto nell’ultimo turno il Cagliari. In difesa Ostigard e Bani compongono la coppia di centrali, mentre ai lati ci sono Frendrup e Vasquez. In mezzo al campo Sturaro al fianco di Badelj. Soliti ballottaggi sulla trequarti con Amiri, Melegoni e Portanova che dovrebbero partire dal 1′ alle spalle di Ekuban, quest’ultimo in leggero vantaggio su Destro.

Spezia-Lazio

www.imagephotoagency.it

Prove di 4-3-3 per Thiago Motta che in difesa ritrova a sinistra Reca, ma che deve fare a meno di Erlic per squalifica: al suo posto c’è Hristov. A centrocampo ci sono Kiwior in cabina dei regia con Bastoni e Maggiore ai lati. Davanti si rivede Verde (in vantaggio su Agudelo) che insieme a Gyasi avrà il compito di assistere Manaj.

Sarri ha ormai recuperato tutti gli effettivi anche se c’ ancora preoccupazione per le condizioni di Pedro. In difesa Patric può essere confermato al fianco di Acerbi con Luiz Felipe che partirebbe così dalla panchina. A sinistra Marusic più di Hysaj. In mezzo vanno in scena i titolari Milinkovic-Savic, Leiva e Luis Alberto. Davanti confermato il tridente Felipe Anderson, Immobile e Zaccagni.

Juventus-Venezia

www.imagephotoagency.it

Allegri deve fare a meno in difesa di Cuadrado e De Sciglio: scelte obbligate quindi con Danilo che prende il posto del colombiano e Pellegrini che vince il ballottaggio con Alex Sandro a sinistra. Bonucci più di Chiellini per affiancare De Ligt. In mediana confermati Zakaria e Rabiot, mentre davanti si rivede Vlahovic dal 1′. Alle sue spalle Bernardeschi, Dybala e Morata.

Soncin non dovrebbe stravolgere quanto visto finora sotto la guida di Zanetti. In difesa c’è il rientro di Haps a sinistra dalla squalifica, mentre in mezzo Caldara dovrebbe riprendersi il posto dopo la recente esclusione. Centrocampo a tre con Ampadu (in pole su Vacca) in cabina di regia e Cuisance e Busio ai lati, ma attenzione a Crnigoj che potrebbe soffiare il posto a quest’ultimo. Ballottaggi in attacco dove ai fianchi di Henry si giocano due maglie Aramu, Okereke, Nani e Johnsen.

Empoli-Torino

www.imagephotoagency.it

Solito dubbio di formazione per Andreazzoli in difesa dove, al momento, Viti sembra in vantaggio su romagnoli per affiancare Luperto. A centrocampo manca Bandinelli per squalifica: il suo posto se lo giocano Benassi ed Henderson con quest’ultimo che però potrebbe essere lanciato con Bajrami sulla trequarti. Davanti Pinamonti dal 1′. Solo panchina per Cutrone e Di Francesco,

Le parole di Juric in conferenza stampa cambiano le carte in tavola in casa granata. Bremer è in forte dubbio e verrà sostituito da uno tra Zima e Buongiorno, mentre Izzo è recuperato e dovrebbe completare la linea con Rodriguez. Pochi dubbi in mezzo al campo, mentre in attacco si cambia: Brekalo torna titolare, molto probabilmente al fianco di Praet (quest’ultimo in ballottaggio con Pobega) mentre la punta titolare sarà Pellegri e non Sanabria.

Milan-Fiorentina

www.imagephotoagency.it

In casa Milan c’è l’importante recupero di Bennacer che si riprende il posto al fianco di Tonali. Scelte obbligate in difesa con Kalulu che vince ancora il ballottaggio con Romagnoli. Ballottaggi sulla trequarti con Kessie e Diaz che si giocano un posto alle spalle di Giroud (in vantaggio su Ibrahimovic). Messias in pole su Saelemakers per un posto sulla fascia destra.

Italiano manda in campo la migliore formazione possibile per giocarsi le ultime carte per un piazzamento europeo. In difesa, rispetto alla disfatta patita contro l’Udinese, rientra Igor dal 1′ al posto di Martinez Quarta. In mediana sicuri del posto sia Bonaventura che Torreira, mentre è ballottaggio Duncan-Maleh per l’ultimo posto a disposizione. Davanti Piatek e Saponara possono spuntarla su Cabral e Ikone, mentre non ci sono dubbi su Nico Gonzalez.

Udinese-Inter

www.imagephotoagency.it

Rientri importanti per Cioffi che torna a contrae su Pereyra e Perez. Il difensore prende il posto di Nuytinck e completa la linea difensiva insieme a Becao e Pablo Marì. Il Tucu invece va a riprendersi il ruolo di mezzala sinistra complice anche la squalifica di Makengo, gli altri due posti sono di Walace e Arslan. Nessun dubbio in attacco dove Success vince ancora il ballottaggio con Pussetto per affiancare Deulofeu. Sempre out Beto.

Il primo nodo da sciogliere per Inzaghi è legato alle condizioni di Bastoni che potrebbe recuperare in extremis: in caso di forfait pronto uno tra Dimarco e D’Ambrosio. Assenza pesante a centrocampo visto che manca Calhanoglu per squalifica con Vidal che dovrebbe spuntarla su Gagliardini nonostante qualche piccolo acciacco fisico. In attacco si va verso il ritorno della coppia Dzeko-Lautaro. Dalla panchina Sanchez e Correa.

Roma-Bologna

www.imagephotoagency.it

Mourinho deve fare i conti con l’infortunio di Mkhitaryan, ma la buona notizia è il ritorno di Zaniolo dalla squalifica scontata contro l’Inter. Per il resto solo conferme con Karsdorp e Zalewski sugli esterni a protezione della mediana composta da Pellegrini, Veretout e Cristante. Assente Sergio Oliveira per squalifica. In difesa i tre titolari Smalling, Mancini e Ibanez. Panchina per El Shaarawy.

Nessun cambio di formazione rispetto alla squadra che ha battuto l’Inter nel recupero della 20^ giornata di Serie A. Confermata la difesa a tre con Soumaoro, Medel e Theate. De Silvestri e Hickey sugli esterni a protezione di Soriano, Svanberg e Schouten. Unico dubbio davanti dove Barrow è in vantaggio su Orsolini per giocare al fianco di Arnautovic.

Atalanta-Salernitana

www.imagephotoagency.it

Gasperini cambia la in difesa visto che potrebbe lanciare dal 1′ Toloi con Demiral e Scalvini. Sugli esterni spazio a Hateboer e Zappacosta dato che Maehle è ancora alle prese con qualche problema fisico. A centrocampo Freuler affiancherà De Roon con Pessina e Koopmeiners che partono dalla panchina. Sulla trequarti Pasalic preferito a Malinovskyi per supportare il tandem Zapata-Muriel.

Nicola va verso la conferma della formazione vista con la Fiorentina anche se non mancano i dubbi per il tecnico Nicola. In difesa manca Radovanovic per infortunio e toccherà a Ranieri prendere il posto dell’ex Genoa. Sulle fasce confermati Mazzocchi a destra e Ruggeri a sinistra che vince il ballottaggio con Zortea. Davanti Bonazzoli in pole su Verdi e Ribery per affiancare Djuric.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!