Buone notizie per la Juventus: i tempi di recupero di Chiesa dopo l’operazione

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

L’infortunio di Chiesa è un grande problema per la Juventus e per Allegri, che deve trovare soluzioni alternative settimana dopo settimana. Nonostante il dispiacere del tecnico e dei tifosi bianconeri, arrivano buone notizie proprio sul fronte Chiesa: l’intervento su di lui è riuscito perfettamente.

Negli scorsi giorni l’operazione era stata rinviata a causa della febbre che ha colpito Chiesa, ma alla prima occasione possibile il centrocampista bianconero ha sbrigato la faccenda: in questo pomeriggio Chiesa ha affrontato l’operazione e da adesso comincerà il periodo di recupero.

L’intervento chirurgico di ricostruzione del legamento crociato anteriore è andato a buon fine: è questo ciò che importa maggiormente alla Juventus, pronta ad aspettare Chiesa anche se probabilmente potrà tornare solo nella prossima stagione. Servirà pazienza ai tifosi della Juve e ai fantallenatori.

L’infortunio di Chiesa è ancora molto lungo, ma l’operazione è riuscita

Ad effettuare l’operazione è stato il professor Fink ad Innsbruck, una garanzia dopo le operazioni di tanti giocatori come Chiellini e Zaniolo. Questa operazione permette alla Juventus di “ufficializzare” quelli che sono i tempi di recupero del centrocampista bianconero.

Chiesa tornerà a disposizione tra 7 mesi circa. Questa è l’aspettativa dei medici, ma come succede spesso, questi tempi di recupero possono cambiare. Questa stagione è terminata per lui: puntare al fantacalcio su di lui è impossibile, Chiesa ne avrà ancora per molto.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!