ULTIMISSIME DAI CAMPI, le novità: il Sassuolo perde due big, c’è Brozovic ma non De Vrij! Le decisioni sull’attacco della Juve e su Zaniolo

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Ultime dai campi 31^giornata – Torna la Serie A con le 20 squadre del massimo campionato in scena nel weekend. Il turno di campionato può nascondere delle insidie, ricordatevi, quindi, di leggere tutti i consigliati per la 31^ giornata. Non rischiate di giocare in dieci e controllate anche tutti gli aggiornamenti su squalificati e indisponibili.

Gare importanti e match che possono rendere la vita complicata con le scelte di formazione al fantacalcio: dunque tenete sotto controllo i nostri consigli per il fantacalcio e le probabili formazioni. Per essere sempre aggiornati, e un passo avanti rispetto ai vostri avversari di Lega tenete d’occhio le nostro ultime dai campi: con tutte le novità sulle scelte degli allenatori in tempo reale.

ATTENZIONE: le ultime dai campi fanno riferimento alle nostre probabili formazioni della 31^ giornata, aggiornate in tempo reale con tutti i nostri consigli in chiave fantacalcio.

Ultime dai campi, le novità per le gare della 31^ giornata

Spezia-Venezia

www.imagephotoagency.it

Thiago Motta va verso la conferma della formazione vista all’opera nelle ultime giornate. Nella difesa a quattro confermati Amian (in vantaggio su Ferrer) a destra e Reca a sinistra, con Erlic e Nikolaou che compongono la coppia centrale. A centrocampo confermato Kiwior in cabina di regia con Bastoni e Maggiore ai lati. Davanti il tridente formato da Verde, Gyasi e Manaj. Solo panchina per Nzola che ha recuperato dagli ultimi problemi fisici.

Nei veneti c’è da fare i conti con la pesante assenza di Henry uscito per espulsione contro la Sampdoria. Al posto del francese Nsame con ai lati Okereke e Aramu. Da non escludere però situazioni alternative come quella che vedrebbe Okereke nei panni di attaccante centrale al posto dello stesso Nsame. In difesa confermato Ebuehi a destra, mentre in mezzo c’è la coppia Caldara-Ceccaroni. Davanti alla difesa la coppia Ampadu-Vacca con Cuisance e Busio che partono dalla panchina. Tra i pali confermato Maenpaa.

Lazio-Sassuolo

www.imagephotoagency.it

Sarri deve fare i conti con l’assenza per squalifica di Pedro: in attacco nessun dubbio quindi con Zaccagni, Immobile e Felipe Anderson che comporranno il tridente titolare. In difesa occasione per Lazzari a destra con Marusic che prende il posto di Hysaj a sinistra. In mezzo Lucas Leiva ancora preferito a Cataldi, mentre non sono in dubbio le mezz’ali Luis Alberto e Milinkovic-Savic.

Nel Sassuolo c’è l’importante rientro dal turno di squalifica di Raspadori che si prende il poso sulla trequarti alle spalle di Scamacca. Dai convocati arriva la conferma del forfait di Berardi che non ha recuperato: al suo posto è pronto Defrel. Defezione importante anche in mediana per l’assenza di Lopez, sostituito quasi certamente da Matheus Henrique. In difesa Ayhan in vantaggio su Chiriches e Ruan per un posto al fianco di Ferrari.

Salernitana-Torino

www.imagephotoagency.it

Nella Salernitana c’è il recupero di Ribery che potrebbe tornare subito titolare: la trequarti sarà composta quindi da Bonazzoli, Verdi e dal francese vista l’assenza di Kastanos. In mediana si giocano una maglia Radovanovic ed Ederson, mentre sembra sicuro del posto Lassana Coulibaly. In difesa solito ballottaggio tra Dragusin e Gyomber per chi affiancherà Fazio, al momento è in svantaggio l’ex Juventus.

Nel Torino risolto il ballottaggio in porta con Berisha che ha la meglio su Milinkovic-Savic. Assenza pesante a centrocampo dove manca Pobega per squalifica, mentre recupera Brekalo. Il croato potrebbe essere schierato subito sulla trequarti al fianco di Pjaca, ma non è da escludere l’avanzamento di Lukic al posto dell’ex Juventus. In questo caso sarebbe Ricci ad aiutare Mandragora in mediana. L’alternativa è il lancio dal 1′ di Demba Seck.

Fiorentina-Empoli

www.imagephotoagency.it

Le scelte di Italiano sono legate soprattutto alle condizioni di Piatek, tornato a Firenze con un vistoso taglio all’altezza del tallone d’Achille che potrebbe costringerlo alla panchina. Il tecnico sembra intenzionato a dare una possibilità a Cabral, supportato da Ikone e Nico Gonzalez, mentre Saponara e Sottil si accomoderanno in panchina. A centrocampo da monitorare le condizioni di Bonaventura: in caso di forfait pronto Duncan. A destra recupera Odriozola che si riprende la maglia da titolare.

Nei toscani ci sono i soliti dubbi di formazione per chi giocherà in difesa: al momento i più quotati sono Romagnoli e Luperto. A sinistra manca Parisi per squalifica: c’è Cacace. Altro dubbio di formazione è quello a centrocampo con Bandinelli e Benassi che si giocano un posto alla sinistra di Asllani con il primo in vantaggio. Sulla trequarti potrebbe esserci spazio per Henderson alle spalle di alle spalle di Pinamonti, in questo caso il sacrificato sarebbe Henderson.

Atalanta-Napoli

www.imagephotoagency.it

In difesa c’è da fare i conti ancora con l’infortunio di Toloi: scelte obbligate quindi per Gasperini con Palomino, Demiral e Djimsiti che comporranno la linea a tre. Sugli esterni rientra Zappacosta dal turno di squalifica che si prende il posto sulla corsia sinistra, mentre a destra Hateboer è in vantaggio sulla concorrenza. Soliti dubbi sulla trequarti dove Koopmeiners e Malinovskyi sono in vantaggio su Pasalic e sul rientrante Miranchuk. Davanti Muriel in pole su Boga.

Tra i campani c’è la pesante assenza di Osimhen per squalifica che lascia il posto al centro dell’attacco a Mertens. Spalletti per questo motivo potrebbe confermare il 4-3-3 visto nelle ultime uscite stagionali con Politano e Insigne a completare il tridente. La linea del centrocampo sarà composta da Anguissa, Lobotka e Ruiz, mentre rischia di restare fuori Zielinski, In difesa Juan Jesus prende il posto dello squalificato Rrahmani.

Udinese-Cagliari

www.imagephotoagency.it

I friulani devono fare i conti in difesa con la squalifica di Pablo Marì e con l’infortunio di Perez: torna quindi titolare Nuytinck tra Zeegelaar e Becao. Sugli esterni vanno verso la conferma Molina a destra e Udogie a sinistra. In mediana si giocano una maglia Walace e Makengo, mentre sono confermati Pereyra e Arslan. Davanti va verso il forfait Deulofeu con Success (in vantaggio su Pussetto) che prende il suo posto al fianco di Beto.

Nei sardi si va verso la conferma vista all’opera nelle ultime uscite anche se non sono da escludere cambi dell’ultima ora. In difesa Mazzarri si affiderà al trio composto da Lovato, Altare e Goldaniga, mentre sugli esterni ci sarà spazio per Bellanova e Lykogiannis. A centrocampo rientra Baselli dalla positività che va a contendere una maglia da titolare a Deiola, sempre out Marin. In attacco è indisponibile Pavoletti: è ballottaggio tra Pereiro e Keita Balde per chi affiancherà Joao Pedro.

Sampdoria-Roma

www.imagephotoagency.it

Nei blucerchiati non dovrebbero esserci cambi rispetto alla formazione vittoriosa contro il Venezia. L’unico ballottaggio è a centrocampo con Rincon ed Ekdal che si giocano un posto tra Candreva e Thorsby. Confermata la coppia di trequartisti Sensi-Sabiri alle spalle dell’unica punta Caputo. In difesa nessuna assenza visto che ci sono sia Colley che Yoshida. Quagliarella parte dalla panchina.

Mourinho può contare su tutti gli effettivi e conferma il 3-4-2-1 che gli ha permesso di vincere il derby prima della sosta per le nazionali. A sinistra ancora spazio a Zalewski che ha ormai superato definitivamente sia Vina che Maitland-Niles nelle gerarchie, mentre a destra nessun dubbio su Karsdorp. In mediana Cristante al fianco di Sergio Oliveira con Mkhitaryan e Pellegrini alle spalle di Abraham. Problemi per Zaniolo che va verso il forfait per un problema muscolare dell’ultima ora.

Juventus-Inter

www.imagephotoagency.it

Difesa a quattro per Allegri che ritrova Danilo sulla corsia destra, mentre a sinistra De Sciglio sostituisce lo squalificato Pellegrini. Importante rientro di Chiellini che affianca De Ligt nel cuore della retroguardia. A centrocampo recupera Zakaria che completa il reparto con Arthur e Locatelli. Davanti ballottaggio Cuadrado-Dybala sull’out di destra, mentre sono certi del posto Vlahovic e Morata.

Simone Inzaghi non sembra intenzionato a fare turnover anche se sarà costretto ad almeno un cambio forzato. In difesa, infatti, va verso il forfait De Vrij che lascia il posto a D’Ambrosio. In cabina di regia rientra Brozovic che si riprende il posto dal 1′ tra Calhanoglu e Barella. Sugli esterni Dumfries e Perisic in netto vantaggio su Darmian e Gosens. In attacco si va verso la conferma della coppia titolare Lautaro-Dzeko.

Verona-Genoa

www.imagephotoagency.it

Tudor recupera diverse pedine importanti dopo l’emergenza che aveva colpito la sua squadra prima della sosta. In difesa si rivedono Gunter, Ceccherini e Casale, mentre sugli esterni tornano Faraoni (dopo il turno di squalifica) e Lazovic dal recente infortunio. In mediana la coppia Ilic-Tameze con Veloso che parte dalla panchina. Davanti nessun dubbio su Barak e Caprari a sostegno dell’unica punta Simeone.

Nel Genoa possibile chance dal 1′ per Criscito che va ad occupare la corsia sinistra della difesa. Maksimovic è chiamato a sostituire lo squalificato Ostigard. Pochi cambi dal centrocampo in su con Badelj e Sturaro che formano la diga davanti alla difesa e Amiri, Melegoni e Portanova che daranno il classico sostegno a destro. Verso la panchina Rovella e Yeboah.

Milan-Bologna

www.imagephotoagency.it

Pochissimi dubbi di formazione per Pioli che si affiderà ai titolari per confermare il primo posto in classifica. In difesa Romagnoli parte ancora dalla panchina visto il momento positivo di Kalulu, sugli esterni Theo e Calabria. In mediana parte favorita la coppia Tonali-Bennacer con Kessie che andrà ancora sulla linea della trequarti. L’algerino però non è al meglio della condizione e allora l’ivoriano potrebbe essere arretrato con l’inserimento di Diaz. Leao in vantaggio su Rebic per una maglia da titolare, stesso discorso per Giroud che avrà la meglio su Ibrahimovic.

In casa bologna ci sono da fare i conti con le condizioni di De Silvestri e Soriano. L’esterno salta sicuramente il match di San Siro e lascia il posto a Dijks con Hickey che si sposta sulla fascia destra. Il centrocampista non si è allenato per tutta la settimana e va verso il forfait, se la sua assenza sarà confermata toccherà a Barrow completare il pacchetto avanzato con Orsolini e Arnautovic.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!