ULTIMISSIME DAI CAMPI, le novità: Pioli conferma Messias. Maitland-Niles e Rincon dal 1′! Tornano Dybala e Barak, solo panchina per Ikonè e Dzeko

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Ultime dai campi 21^giornata – Torna la Serie A con le 20 squadre del massimo campionato in scena tutte domenica 9 gennaio (in attesa della decisione su Torino-Fiorentina che potrebbe slittare a lunedì). Il turno di campionato può nascondere delle insidie, ricordatevi, quindi, di leggere tutti i consigliati per la 21^ giornata. Non rischiate di giocare in dieci e controllate anche tutti gli aggiornamenti su squalificati e indisponibili.

Gare importanti e match che possono rendere la vita complicata con le scelte di formazione al fantacalcio: dunque tenete sotto controllo i nostri consigli per il fantacalcio e le probabili formazioni. Per essere sempre aggiornati, e un passo avanti rispetto ai vostri avversari di Lega tenete d’occhio le nostro ultime dai campi: con tutte le novità sulle scelte degli allenatori in tempo reale.

ATTENZIONE: le ultime dai campi fanno riferimento alle nostre probabili formazioni della 21^ giornata, aggiornate in tempo reale con tutti i nostri consigli in chiave fantacalcio.

Ultime dai campi, le novità per le gare della 21^ giornata

Venezia-Milan

www.imagephotoagency.it

In casa Venezia la grande novità è tra i pali dove Lezzerini potrebbe prendere il posto di Romero, non al meglio della condizione. In difesa confermati Mazzocchi a destra e Svodoba al fianco di Ceccaroni. Vacca va verso il forfait, al suo posto Ampadu con Cuisance al debutto come mezzala al posto di Crnigoj. Dubbi in attacco dove Okereke al momento è in vantaggio su Johnsen.

Scelte obbligate per Pioli che conferma buona parte della formazione vittoriosa contro la Roma. Gabbia e Kalulu compongono quindi la coppia centrale con Florenzi e Theo Hernandez sugli esterni. Krunic sempre in vantaggio su Bakayoko per affiancare Tonali. Sulla trequarti va verso l’esclusione Saelemaekers con Messias che prende il suo posto sulla destra. Davanti ballottaggio serrato Ibrahimovic-Giroud con lo svedese che parte favorito.

Cagliari-Bologna

www.imagephotoagency.it

4-4-2 per Mazzarri che cerca di dare continuità alla vittoria ottenuta contro la Sampdoria. Confermato Lovato al fianco di Carboni. Scelte obbligate a centrocampo viste le indisponibilità di Strootman e Nandez. Al loro posto Deiola a destra e Grassi al fianco di Marin. Dalbert rientra dalla squalifica e si prende il posto sulla sinistra. In attacco Pavoletti al fianco di Joao Pedro.

Mihajlovic deve fare i conti con numerose assenze ed è costretto a dare fiducia a giocatori finora poco utilizzati. Bonifazi prende il posto di Medel nel cuore della difesa, mentre a sinistra Djiks sostituisce Hickey. Soriano si abbassa in mediana con Sansone che prende il suo posto sulla trequarti al fianco di Orsolini. Barrow fuori per la Coppa d’Africa.

Empoli-Sassuolo

www.imagephotoagency.it

Cambi in difesa per Andreazzoli che deve fare a meno dello squalificato Luperto e dell’infortunato Parisi: al loro posto pronti Ismajli e Marchizza. Possibile conferma per Zurkowski come mezzala sinistra per via della squalifica combinata a Bandinelli. Nessun dubbio su Bajrami alle spalle di Di Francesco e Pinamonti, quest’ultimo al rientro dopo l’esclusione con la Lazio.

Dionisi è alle prese con una vera e propria emergenza che riguarda tutte le zone del campo e si rivedrà la stessa formazione che ha pareggiato con il Genoa. Confermato quindi il 4-2-3-1 con Harroui e Maxime Lopez in mediana e Kyriakopoulos alzato sull’esterno alto a sinistra. Defrel sostituisce l’indisponibili Scamacca.

Torino-Fiorentina

www.imagephotoagency.it

Juric conferma la difesa a tre titolare composta da Djidji, Bremer e Rodriguez. Possibile chance dal 1′ per Mandragora al fianco di Lukic, mentre sugli esterni vanno verso la conferma Singo e Vojvoda, quest’ultimo in vantaggio su Ansaldi. Dubbi sulla trequarti dove Pjaca, Praet e Brekalo si giocano due maglie alle spalle di Sanabria.

Pochi dubbi per Italiano che può contare su tutti i titolari ad eccezione di Dragowski, ancora sostituito dall’ottimo Terracciano. A centrocampo c’è il ballottaggio tra Castrovilli e Duncan, ma l’italiano dovrebbe avere la meglio sull’ex Sassuolo. Davanti va verso la conferma Callejon con Ikonè che partirà dalla panchina.

Napoli-Sampdoria

www.imagephotoagency.it

Spalletti non recupera nessuno dei giocatori indisponibili e va verso la conferma degli undici visti contro la Juventus. In difesa manca ancora Mario Rui a sinistra e quindi si rivede Ghoulam dal 1′. Fabian Ruiz va verso il forfait e al suo posto ci sarà ancora Lobotka al fianco di Demme. Nessun cambio nemmeno dalla trequarti in su dove Politano, Zielinski e Insigne daranno supporto a Mertens.

Tante assenze per D’Aversa che deve fare di necessità virtù sia in difesa che a centrocampo. Le assenze di Yoshida e Colley aprono le porte della titolarità a Ferrari e Chabot, mentre sugli esterni del 3-5-2 giocheranno Bereszynski e Augello. In mediana spazio sin da subito per Rincon che completa la linea a tre con Thorsby ed Ekdal.

Udinese-Atalanta

www.imagephotoagency.it

L’Udinese è una delle squadre più colpite dalle positività e questo si vede nelle scelte che farà Cioffi per questo match. La prima novità è il possibile passaggio al 4-4-2 con Becao e Perez terzini e Nuytinck e De Maio al centro. Deulofeu si abbassa sulla linea del centrocampo e va a fare il quarto a sinistra, mentre sull’altro versante c’è Molina. Davanti la coppia Success-Beto.

Gasperini recupera Musso che dovrebbe riprendere il posto da titolare ai danni di Sportiello. In difesa anche Palomino ha recuperato, ma dovrebbe essergli preferito Demiral. Koopmeiners va verso una chance dal 1′ (in attesa della decisione sulla squalifica di Freuler), mentre sugli esterni ci sono ballottaggi serrati su entrambi i lati. In vantaggio al momento ci sono Hateboer e Maehle, ma quest’ultimo rischia di essere superato da Zappacosta. Malinovskyi e Pasalic più di Ilicic e Pessina sulla trequarti.

Genoa-Spezia

www.imagephotoagency.it

Shevchenko recupera Criscito che però dovrebbe partire dalla panchina, motivo per cui verrà confermata la difesa a tre formata da Biraschi, Bani e Vasquez. A destra Hefti va verso una nuova maglia da titolare, mentre a sinistra Cambiaso è in netto vantaggio su Fares. Sturaro rientra dalla squalifica e si prende il posto al fianco di Badelj. Davanti confermata la coppia Destro-Ekuban.

Tanti rientri per Thiago Motta che quindi modificherà la formazione vista contro il Verona. In attacco rientra Nzola che si prende una maglia da titolare al fianco di Verde, in vantaggio su Manaj. In mezzo si rivede Kovalenko in cabina di regia al posto di Kiwior.

Roma-Juventus

www.imagephotoagency.it

Mourinho deve fare i conti con le pesanti squalifiche di Mancini e Karsdorp. L’italiano verrà sostituito da Cristante che arretra tra Smalling e Ibanez. Il posto dell’olandese è preso dal neo acquisto Maitland-Miles. Pellegrini e Mkhitaryan fanno da mezzali ai fianchi di Veretout. Zaniolo confermato alle spalle di Abraham.

Scelte obbligate in difesa viste le condizioni non ottimali di Chiellini, Bonucci, Pellegrini e Alex Sandro. Sugli esterni giocano Cuadrado e De Sciglio, mentre in mezzo sono confermati Rugani e De Ligt. In mediana McKennie al fianco di Locatelli con Bernardeschi e Chiesa sugli esterni. Davanti Dybala con Morata.

Inter-Lazio

www.imagephotoagency.it

Simone Inzaghi deve fare i conti con la squalifica di Calhanglu: il posto del turco sarà preso da Vidal. Davanti rientra Dzeko, ma solo per la panchina, per questo si va verso la conferma della coppia composta da Lautaro Martinez e Sanchez. Per il resto confermato l’undici tipo.

Pessime notizie per Sarri che perde Acerbi per via dell’infortunio subito contro l’Empoli. In difesa quindi ci sarà Lucas Leiva al fianco di Luiz Felipe. L’ex Liverpool al momento vince la concorrenza di Patric e Radu. Ballottaggio serrato tra Luis Alberto e Basic per un posto come mezzala sinistra. Felipe Anderson in netto vantaggio su Zaccagni per occupare l’ultimo posto disponibile nel tridente.

Verona-Salernitana

www.imagephotoagency.it

Scelte pressoché obbligate in ogni zona del campo per Tudor viste le numerose assenze per positività. In difesa si potrebbe vedere Tameze come braccetto destro a completare la line a tre con Ceccherini e Gunter. A destra Casale prende il posto di Faraoni. In mezzo ci sono sia Veloso che Ilic. Sulla trequarti c’è il rientro di Barak dal 1′.

La formazione dei campani resta un rebus visto che l’ultima partita ufficiale è quella persa contro l’Inter nel penultimo turno del girone d’andata. Al momento sono diversi i casi di positività con Colantuono che ha davvero gli uomini contati in ogni reparto. Si può ipotizzare un 4-3-1-2 con Fiorillo tra i pali e la linea difensiva composta da Delli Carri, Gagliolo, Gyomber e Ranieri. In mezzo ballottaggio tra Schiavone e Obi. Davanti non al meglio Ribery che stringe i denti per supportare Bonazzoli e Djuric.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!