Roma-Napoli, Raspadori o Osimhen? La nuova idea di Spalletti

www.imagephotoagency.it

Raspadori o Osimhen: chi sarà titolare in vista di Roma-Napoli, match dell’11^ giornata di Serie A? Punto interrogativo sulle gerarchie offensive del Napoli in vista delle prossime giornate. Di fatto, con il pieno recupero di Osimhen, il tecnico toscano dovrà fare i conti con un affollamento offensivo non facilissimo da gestire già dall’imminente sfida contro i giallorossi.

Spalletti potrebbe valutare anche il passaggio al 4-2-3-1 con Raspadori schierato in posizione centrale a ridosso di Osimhen. Soluzione tattica attendibile, ma complicata da mettere in atto per gli equilibri offensivi e in mezzo al campo del Napoli. Chi sarà il titolare? Spalletti potrebbe affidarsi nuovamente a Osimhen, sia per la sua capacità nell’attaccare la profondità, sia per la sua qualità nel gioco aereo.

Raspadori troverà spazio nel corso della ripresa. L’ex Sassuolo, come detto, potrebbe agire anche da trequartista centrale, e non è escluso che Spalletti lo possa traslocare sulla fascia destra in concorrenza con Politano e Lozano. Soluzione tattica complicata, ma tenere sotto osservazione. Osimhen è pronto a riprendersi la sua maglia da titolare: Raspadori, in vista della sfida contro la Roma, dovrà vestire i panni del 12° uomo spacca match. Come detto, Spalletti potrebbe affidarsi a lui a gara in corso.

Osimhen o Raspadori, chi sarà titolare in Roma-Napoli: ballottaggio serrato

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Kim Min-Jae, Juan Jesus, Mario Rui; Ndombele, Lobotka, Zielinski; Politano/Lozano, Osimhen/Raspadori, Kvaratskhelia. All. Spalletti

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!