Rinnovo De Ligt, la Juventus ci prova: la risposta del difensore

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Il rinnovo di De Ligt è una priorità per la Juventus, più importante persino rispetto al rinnovo di Dybala. Il difensore olandese si è messo in risalto in questa stagione, cavalcando la doppia assenza di Bonucci e Chiellini con entusiasmo: De Ligt ha preso possesso della retroguardia bianconera e si è riscoperto leader come lo è stato nell’Ajax. Non a caso, tre anni fa De Ligt è diventato il capitano più giovane nella storia delle semifinali di Champions League.

De Ligt si è preso l’intera responsabilità del gol di Dani Parejo contro il Villareal: questo gesto è l’ennesimo simbolo della personalità del giovane difensore. Da questo punto di vista, De Ligt è anni luce avanti rispetto a Dybala: alla Joya viene imputato proprio questo aspetto, ovvero quello della leadership. Aspetto che per la dirigenza bianconera è fondamentale: la volontà del rinnovo arriva proprio per questo motivo.

Il contratto di De Ligt è in scadenza nel 2024, ma la Juventus vuole porre le basi per un accordo più duraturo: la paura, infatti, non è solo quella di perdere il giocatore a parametro zero. Avvicinandosi alla scadenza, il valore del giocatore diminuirebbe: per questo motivo la Juventus cercherà il rinnovo già a partire dai prossimi mesi.

Il rinnovo di De Ligt è una priorità per la Juve. Lo è anche per il difensore?

Come riportato da Sky Sport, la Juventus si è messa al lavoro per il rinnovo di De Ligt. Il giocatore, dal canto suo, si è dichiarato contento di rimanere a Torino: si è calato alla perfezione nella cultura italiana e in quella bianconera e conosce sempre meglio la lingua. Negli ultimi giorni ha spopolato sul web un video postato sul suo profilo Instagram, nel quale De Ligt e la fidanzata erano intenti a cantare “L’Italiano” di Toto Cutugno.

È bene specificare che la trattativa tra le due parti è ancora agli albori, ma c’è grande fiducia: De Ligt, infatti, non ha presentato segnali di rottura nel discutere della possibilità di un rinnovo. Si tratta di un gesto tutt’altro che scontato: le dichiarazioni di Raiola degli scorsi mesi avevano scosso il mondo Juve, presentando la possibilità di un addio di De Ligt già a giugno. Il classe 1999, invece, potrebbe rimanere ancora a lungo alla Juventus.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!