Leghe FantaMaster
Home » Ultime Notizie » Pallone d’Oro, ora cambia tutto: 3 nuove regole che fanno discutere

Pallone d’Oro, ora cambia tutto: 3 nuove regole che fanno discutere

Il regolamento del Pallone d’Oro ha fatto molto discutere in queste ultime stagioni, decretando vincitori molto spesso ingiusti secondo il giudizio popolare. Per questo motivo, la rivista francese France Football ha deciso di cambiare alcuni criteri fondamentali per la vittoria del Pallone d’Oro.

Il primo criterio che cambierà è quello temporale: non verrà più preso in considerazione l’intero anno solare, ma solo la stagione calcistica. Per intenderci, quindi, non verrà considerato il periodo da gennaio a dicembre, ma quello da settembre a luglio/agosto. Verrà dato più risalto, dunque, al rendimento in una singola stagione calcistica.

Il secondo criterio, invece, riguarda l’importanza del singolo: avranno più valore le prestazioni del giocatore rispetto ai titoli vinti dalla squadra di appartenenza. Il terzo cambiamento, invece, riguarda il diritto di voto: solo i primi 100 Paesi del ranking FIFA potranno votare per scegliere il Pallone d’Oro.

Il regolamento del Pallone d’Oro è destinato a cambiare: l’albo d’Oro

La domanda che ci possiamo porre è: “Se il regolamento fosse cambiato prima, i vincitori sarebbero stati gli stessi?”. Dal 2008, il Pallone d’Oro è stato dominio di due giocatori: Cristiano Ronaldo e Lionel Messi, intervallati solo da una vittoria di Luka Modric nel 2018. L’ultima vittoria di Messi, in particolare, ha fatto molto discutere: secondo l’opinione popolare, avrebbe dovuto vincere Lewandowski.

Il dominio di Messi e Ronaldo, però, è destinato a terminare. I due fenomeni stanno vivendo una stagione molto complicata: l’argentino fatica a Parigi, dove non è la stella più brillante, eclissato da Mbappé; Ronaldo, invece, sta vivendo un’altra stagione complicata dopo le delusioni alla Juventus.

Il regolamento del Pallone d’Oro è cambiato: chi vincerà quest’anno

Secondo queste nuove direttive di France Football, potrebbe anche cambiare il criterio di scelta del prossimo Pallone d’Oro. In quest’ottica, Mbappé potrebbe essere ancora il favorito per il primo posto nonostante l’uscita prematura dalla Champions League. Oppure Haaland, che gioca in Europa League con il Borussia Dortmund.

Ancora è presto, ma i nuovi criteri del Pallone d’Oro potrebbero aprire le strade a molti giocatori in più. In questi ultimi anni, infatti, le attenzioni sono sempre andate ai giocatori più vincenti. La meritocrazia del giocatore singolo, invece, potrebbe prendere il sopravvento: ci sarà più spazio anche per delle possibili sorprese.

Altre notizie

🧾Serie A, tutti i CONVOCATI della 33^ giornata | Salernitana: out Boateng e Manolas, c’è Basic. Lecce: Ramadani non recupera

Convocati Serie A 33^ giornata – Archiviato definitivamente il 32° turno, la Ser[...]

Atalanta | Lookman, Scamacca, Pasalic e novità Scalvini: chi gioca e chi no col Monza

Monza-Atalanta – Smaltita l’euforia per la storica impresa in Europa League ai d[...]

Fiorentina | Italiano senza Nico, Bonaventura, Beltran, Belotti e Nzola: come cambia l’attacco?

Salernitana-Fiorentina – A poco più di 24 ore dalla sfida contro la Salernitana,[...]

🧾Serie A, tutti i CONVOCATI della 33^ giornata | Salernitana: out Boateng e Manolas, c’è Basic. Lecce: Ramadani non recupera

Convocati Serie A 33^ giornata – Archiviato definitivamente il 32° turno, la Ser[...]

Atalanta | Lookman, Scamacca, Pasalic e novità Scalvini: chi gioca e chi no col Monza

Monza-Atalanta – Smaltita l’euforia per la storica impresa in Europa League ai d[...]

Fiorentina | Italiano senza Nico, Bonaventura, Beltran, Belotti e Nzola: come cambia l’attacco?

Salernitana-Fiorentina – A poco più di 24 ore dalla sfida contro la Salernitana,[...]