Napoli, cessione Osimhen: incasso shock, c’è già il nome del sostituto

www.imagephotoagency.it

Cessione Osimhen – Il Napoli sarebbe pronto ad aprire concretamente all’addio di Osimhen in caso di offerta irrinunciabile. Come trapelato nelle ultime settimane, e come confermato da Alfredo Pedullà, il club azzurro prenderà in considerazione l’idea di privarsi del suo centravanti di fronte a un’offerta irrinunciabile.

L’attaccante nigeriano piace parecchio in Premier League, e il Manchester United sarebbe pronto a mettere sul piatto della bilancia un’offerta cash da circa 100 milioni di euro. Una proposta shock che il Napoli potrebbe accogliere in maniera immediate e rinvestire l’incasso su un nuovo centravanti.

A tal proposito, infatti, il club partenopeo avrebbe già individuato in Scamacca il possibile erede dell’ex Lille. Il Sassuolo valuta il suo centravanti circa 40 milioni di euro, cifra che il Napoli potrebbe decidere di mettere sul piatto della bilancia per cercare di convincere il club neroverde a dire sì. La cessione di Osimhen, permetterà al Napoli di puntare su un nuovo centravanti in chiave futura, e di sistemare anche difesa e centrocampo.

Cessione Osimhen, cifra record dalla Premier League: Scamacca come sostituto

Scamacca al posto di Osimhen, ma attenzione anche alla suggestione Belotti a costo zero. Doppio centravanti per cercare di completare in maniera totale il reparto offensivo azzurro della prossima stagione. Osimhen potrebbe fruttare 100 milioni di euro, cifra che il Napoli investire su Scamacca (40 milioni), Belotti (ingaggio, affare a parametro zero) un centrocampista e un difensore.

Per la linea di metà campo, dall’Inghilterra, sarebbe spuntata l’indiscrezione sul possibile ritorno di Jorginho in maglia azzurra. Ipotesi decisamente complicata, forse surreale. Per la difesa occhio a Olivera del Getafe, affare complicato che potrebbe spingere gli azzurri a concentrare le loro attenzioni su Parisi dell’Empoli.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!