Milan, non solo Thiaw: altre due idee in difesa. Novità importanti su Botman

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Il nuovo difensore del Milan in vista della seconda parte della stagione sarà sicuramente un giocatore molto giovane. Almeno questa è stata la linea dettata dalla dirigenza rossonera, per tamponare fino al termine del campionato l’assenza di Simon Kjaer. L’esperto centrale danese sarà costretto a restare fuori almeno fino al termine dell’estate e potrebbe non tornare più quello visto fino a dicembre dello scorso anno.

Per questo motivo, nonostante le smentite di rito di Paolo Maldini, il club meneghino si muoverà per garantire un nuovo arrivo in grado di allargare nuovamente le rotazioni nella retroguardia. Per questo motivo si stanno valutando alcuni profili giovani e di grande talento, in grado di aumentare anche il grado di prospettiva di un organico che è già basato in gran parte su elementi di età molto bassa.

Come nel caso di Malick Thiaw, centrale difensivo classe 2001 il cui nome è circolato durante la serata di ieri. Sul giocatore nativo di Dusseldorf si è registrato anche il forte interessamento da parte del Napoli, anche se i partenopei vorrebbero provare a prenderlo solo a fine stagione. La forte intenzione del Milan di mettere le mani sul centrale dello Schalke 04 già nei prossimi giorni potrebbe essere decisiva in tal senso.

Nuovo difensore Milan, piacciono Viti ed Esteve. Botman arriva in estate

Come scritto in precedenza, però, il casting del Milan per un altro difensore centrale non si limita a Thiaw. Gli altri due nomi finiti nel taccuino della dirigenza rossonera sono entrambi giovani, di qualità e di prospettiva. Stiamo parlando di Mattia Viti e di Maxime Esteve, ragazzi che piacciono molto a Paolo Maldini e potrebbero arrivare a Milano a cifre senza dubbio ragionevoli.

Viti milita nell’Empoli, tra le cui fila ha disputato le sue prime partite nella massima serie. Esteve, invece, è un classe 2002 che milita nel Montpellier, alla prima stagione tra i professionisti ma già in grado di farsi largo in Ligue 1. In entrambi i casi la formula del trasferimento sarebbe a titolo definitivo per non più di 5 milioni. Inoltre un nuovo arrivo in difesa aprirebbe le porte alla partenza, in prestito per sei mesi, di Matteo Gabbia.

Capitolo Sven Botman. Il giovane centrale difensivo olandese è ormai convinto di lasciare il Lille per iniziare una nuova avventura tra le fila del Milan. Avventura che però partirà solamente dalla prossima stagione, visto che c’è un accordo di massima tra i due club. I rossoneri verseranno nelle casse del club transalpino 27 milioni di euro più bonus, per una cifra complessiva che supererà i 30 milioni.