Leghe Fantacalcio
Home » Milan, non solo Ibra: Pioli annuncia l’assenza di un altro attaccante

Milan, non solo Ibra: Pioli annuncia l’assenza di un altro attaccante

Gli infortuni del Milan in vista della Salernitana non preoccupano molto: la formazione di Pioli è in grande fiducia e giocherà in casa dell’ultima in classifica. Queste partite, però, possono nascondere molte insidie, soprattutto se prese sotto gamba: sarà un’assenza importante, quindi, quella di Zlatan Ibrahimovic. L’attaccante svedese è un maestro nell’approccio delle gare e con la sua leadership avrebbe potuto indirizzare il gruppo.

Come dichiarato da Pioli in conferenza stampa, però, Ibrahimovic sta meglio. L’attaccante svedese, 40 anni compiuti a ottobre, tornerà a correre già da questo fine settimana. Pioli può abbozzare un sorriso, ma le condizioni fisiche di Ibrahimovic sono ancora incerte. Il tecnico ha rivelato che non c’è ancora una reale data del rientro di Zlatan: non ci sarà sicuramente contro la Salernitana, la speranza è quella di averlo a disposizione per la partita contro l’Inter del primo marzo.

Pioli ha parlato, però, di un altro assente in attacco. Si tratta di Lazetic, attaccante classe 2004 che ha sostituito Pellegri nel mercato di gennaio. Lazetic non è al 100%, le sue condizioni fisiche non sono ottimali: Pioli ha dichiarato che il giovane ha bisogno di tempo per trovare la miglior forma fisica. Il serbo ha ancora 1-2 settimane prima di tornare in gruppo, tornerà nello stesso momento di Ibrahimovic.

www.imagephotoagency.it

Gli infortuni del Milan non preoccupano: le condizioni degli altri giocatori

Gli infortunati sono terminati, ma ci sono alcuni giocatori che stanno trovando proprio in questo momento la miglior condizione fisica. È il caso di Rebic, il quale ha saltato molte gare in questa stagione: dal 16 ottobre al 5 novembre ha saltato sei partite per un infortunio alla caviglia, dal 17 novembre al 6 gennaio ne ha saltate dieci per uno strappo del muscolo femorale ed è stato nuovamente fuori ad inizio febbraio per un altro guaio alla caviglia.

Contro la Sampdoria è sceso in campo per 33′ nella ripresa, ma non ha lasciato la propria impronta. Nonostante ciò, Pioli si è definito soddisfatto della sua prestazione: Rebic sta tornando in forma. Discorso analogo per Messias, il quale è stato elogiato dal tecnico in conferenza stampa: il suo è un momento d’oro e per questo motivo dovrebbe essere ancora titolare nella sfida contro la Salernitana.

Altre notizie

Rapid Vienna-Milan 1-1, vittoria rimandata: a segno Florenzi e le prime indicazioni sul modulo

Rapid Vienna Milan – Prima uscita stagionale del Milan che non riesce ad andare [...]

📢 Milan, Fullkrug ha detto sì! Trattativa con il Borussia, fissato il prezzo

Fullkrug Milan – Il Milan si prepara a rivoluzionare il proprio pacchetto di cen[...]

Rigorista Milan: l’arrivo di Morata cambia tutto, le nuove gerarchie

Rigorista Milan – Il Milan si prepara in vista della nuova stagione, la prima de[...]

Rapid Vienna-Milan 1-1, vittoria rimandata: a segno Florenzi e le prime indicazioni sul modulo

Rapid Vienna Milan – Prima uscita stagionale del Milan che non riesce ad andare [...]

📢 Milan, Fullkrug ha detto sì! Trattativa con il Borussia, fissato il prezzo

Fullkrug Milan – Il Milan si prepara a rivoluzionare il proprio pacchetto di cen[...]

Rigorista Milan: l’arrivo di Morata cambia tutto, le nuove gerarchie

Rigorista Milan – Il Milan si prepara in vista della nuova stagione, la prima de[...]