Home » Juventus, emergenza infortuni: da Dybala ai difensori, gli aggiornamenti

Juventus, emergenza infortuni: da Dybala ai difensori, gli aggiornamenti

Gli infortuni sono forse l’aspetto più grave che la Juventus si porta dietro dal derby della Mole in cui è sfuggita nel secondo tempo la vittoria. La formazione bianconera era partita bene trovando il gol del vantaggio dopo pochi minuti con De Ligt, ma nella ripresa è venuto fuori alla distanza il Torino. Così il pareggio è stato praticamente inevitabile.

Ci ha pensato il rientrante Andrea Belotti a trovare la zampata giusta nella ripresa, tornando così a esultare dopo diversi mesi di distanza dall’ultima gioia in campionato. Tuttavia, come abbiamo scritto, scatta un vero e proprio allarme in casa bianconera. Anche perchè in tre hanno lasciato il campo prima della fine della partita.

Nello specifico Luca Pellegrini e soprattutto Paulo Dybala sono stati costretti a lasciare il campo dell’Allianz Stadium in condizioni fisiche non perfette. A loro due si aggiunge anche Daniele Rugani, il quale ha addirittura alzato bandiera bianca durante il riscaldamento. Una situazione tutt’altro che positiva per la Vecchia Signora.

Infortuni Juventus: le condizioni di Dybala, Pellegrini e Rugani

Partiamo dall’attaccante argentino, il quale ha chiesto il cambio in avvio di secondo tempo. Per lui si sospetta un problema di natura muscolare, anche se non si dovrebbe andare oltre l’affaticamento al flessore della coscia destra. Una botta al ginocchio sinistro è invece il problema che è stato riscontrato dal giovane terzino sinistro bianconero.

Chiudiamo con Rugani. Massimiliano Allegri lo aveva schierato per cause di forza maggiore, vista l’indisponibilità degli altri centrali di ruolo come Bonucci, Chiellini e in un certo senso Danilo. Tuttavia durante il warm up della gara l’ex difensore dell’Empoli ha riportato un problema muscolare. Per lui è stato necessario il forfait, in quanto non è andato neanche in panchina.

In vista della sfida di Champions League contro il Villarreal, a preoccupare è soprattutto Pellegrini. In questo caso sarà costretto a un’altra gara da titolare Alex Sandro. Per quanto riguarda Rugani e soprattutto Dybala, il fatto di essersi fermati in tempo potrebbe aver aiutato a evitare guai peggiori. Entrambi dovrebbero giocare contro gli iberici.

Altre notizie

📢 Roma | Malore Ndicka, sospiro di sollievo: il comunicato del club

Malore Ndicka – Sono stati attimi d’apprensione in casa Roma quelli tra il 68′ e[...]

🧾Serie A, tutti i CONVOCATI della 32^ giornata | Genoa: c’è Retegui, la decisione su Vitinha e Malinovskyi. Fiorentina: ok Bonaventura, out Nzola

Convocati Serie A 32^ giornata – Archiviato definitivamente il 31° turno, la Ser[...]

Atalanta-Verona | Scamacca, De Ketelaere, Lookman e Pasalic: chi gioca e chi no

Atalanta-Verona – Una volta terminata la domenica sera con Inter-Cagliari, non s[...]

📢 Roma | Malore Ndicka, sospiro di sollievo: il comunicato del club

Malore Ndicka – Sono stati attimi d’apprensione in casa Roma quelli tra il 68′ e[...]

Atalanta-Verona | Scamacca, De Ketelaere, Lookman e Pasalic: chi gioca e chi no

Atalanta-Verona – Una volta terminata la domenica sera con Inter-Cagliari, non s[...]