Leghe FantaMaster
Home » Juventus » Calciomercato Juventus » La Juve ha scelto Gravenberch: cifre, ruolo e doppia cessione a sorpresa

La Juve ha scelto Gravenberch: cifre, ruolo e doppia cessione a sorpresa

Gravenberch alla Juventus in vista della prossima estate. E’ questo il piano bianconero per cercare di rinforzare la linea di metà campo. Il centrocampista dell’Ajax, classe 2002, ha una valutazione di circa 45 milioni di euro. Il ds Cherubini potrebbe tentare l’affondo immediato per cercare di strappare il giocatore alla forte concorrenza europea.

La Juve potrebbe mettere sul piatto della bilancia un’offerta da 45-50 milioni per cercare di convincere l’Ajax a dire sì. Attenzione, però, al forte interesse del Bayern Monaco e del Chelsea, pronte a giocare al rialzo per convincere il club olandese a tornare sui suoi passi in caso di pre-accordo con la Juventus.

Gravenberch si sposerebbe alla perfezione nel 4-3-3 di Allegri e il suo profilo (futuribile) sarebbe perfetto anche in vista delle prossime e future strategie di mercato. Il potenziale affondo su Gravenberch, però, non escluderebbe quello su Pogba, quindi attenzione ai possibili colpi di scena in programma nel corso dei prossimi mesi a partire, già, dal mese di giugno.

Gravenberch-Juventus, si può chiudere: McKennie e Rabiot verso la cessione, arriva anche Pogba

L’arrivo di Gravenberch alla Juventus potrebbe essere finanziato dalla doppia cessione McKennie-Rabiot. Il centrocampista texano piace particolarmente in Premier League e i bianconeri potrebbero incassare circa 30 milioni dalla sua cessione. Per quel che riguarda Rabiot, invece, i bianconeri potrebbero accettare un’offerta da 15 milioni di euro pur di liberarsi dell’oneroso ingaggi da circa 7 milioni del francese.

La doppia cessione di McKennie e Rabiot, unite ai possibili risparmi sui possibili mancati rinnovi di Dybala e Bernardeschi (circa 11 milioni di euro netti di risparmio) potrebbero spingere la Juventus anche su un clamoroso affondo per Pogba. Il centrocampista francese sarebbe disposto a ridimensionarsi l’ingaggio intorno ai 7-5-8 milioni di euro pur di far ritorno a Torino per riabbracciare i suoi vecchi colori e puntare a una definitiva rinascita dopo gli ultimi anni decisamente altalenanti.

Altre notizie

Juventus, nuova offerta per McKennie: può dire addio al fantacalcio e all’Europa

Cessione McKennie – Il futuro di Weston McKennie potrebbe presto essere ben lont[...]

Calafiori-Juventus, si sblocca l’affare: due contropartite convincono il Bologna

Calafiori Juventus – Calciomercato a dir poco acceso per la Juventus, che si muo[...]

📢 Juventus, scambio Chiesa-Greenwood ma non solo: sogno Nico Williams, sì ad una condizione

Nico Williams Juventus – La Juventus si trova in una fase a dir poco attiva del [...]

Juventus, nuova offerta per McKennie: può dire addio al fantacalcio e all’Europa

Cessione McKennie – Il futuro di Weston McKennie potrebbe presto essere ben lont[...]

Calafiori-Juventus, si sblocca l’affare: due contropartite convincono il Bologna

Calafiori Juventus – Calciomercato a dir poco acceso per la Juventus, che si muo[...]

📢 Juventus, scambio Chiesa-Greenwood ma non solo: sogno Nico Williams, sì ad una condizione

Nico Williams Juventus – La Juventus si trova in una fase a dir poco attiva del [...]