Atalanta, addio Gasperini: tripla ipotesi per la panchina, c’è anche Gattuso

www.imagephotoagency.it

Esonero Gasperini – Una stagione complicata pronta a terminare con la mancata qualificazione alle prossime coppe europee. L’Atalanta si avvicina alla chiusura di un ciclo fantastico, capitanato da Gasperini e portato avanti con determinazione, grinta e passione. La sensazione è che la proprietà nerazzurra dirà addio all’attuale tecnico al termine della stagione.

Esonero o addio concordato tra le parti, ma Gasperini, salvo clamorosi colpi di scena, non sarà più l’allenatore dell’Atalanta della prossima stagione. Su chi punterà la Dea? Occhi puntati su Dionisi. L’attuale allenatore del Sassuolo è il primo obiettivo della dirigenza nerazzurra per la panchina della prossima stagione.

Non trovano conferme le indiscrezioni su Pirlo, accostato principalmente allo Spezia. Attenzione anche all’ipotesi Juric, pronto a dire addio al Torino. L’allenatore granata potrebbe accomodarsi sulla panchina nerazzurra con la speranza di far ritorno in maniera immediata in Europa. Su Juricic continuano a trapelare conferme.

Esonero Gasperini, non solo Juric: per l’Atalanta spunta anche Gattuso

Non solo Juric, l’Atalanta potrebbe valutare anche un possibile sondaggio per Gattuso. Nessun contatto ufficiale e diretto tra le parti, ma non è escluso che la Dea possa provarci seriamente. Come accennato, Dionisi e Juric restano le ipotesi più accreditate, mentre non trovano conferme le indiscrezioni su Pirlo.

L’Atalanta deciderà il suo nuovo allenatore in maniera immediata, soprattutto per iniziare la programmazione della nuova stagione in anticipo e per valutare attentamente le strategie in vista del mercato. Con l’arrivo di Juric, per esempio, non è da escludere che la Dea possa valutare l’affondo su Belotti, il quale si svincolerà dal Torino il prossimo 30 giugno. Un affare a costo zero che potrebbe fare gola al club nerazzurro.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!