ULTIMISSIME DAI CAMPI, le novità: Osimhen e Abraham più sì che no, Lasagna in vantaggio su Bessa. Le scelte di Pioli per l’attacco anti-Torino

www.imagephotoagency.it

Ultime dai campi 32^giornata – Torna la Serie A con le 20 squadre del massimo campionato in scena nel weekend. Il turno di campionato può nascondere delle insidie, ricordatevi, quindi, di leggere tutti i consigliati per la 32^ giornata. Non rischiate di giocare in dieci e controllate anche tutti gli aggiornamenti su squalificati e indisponibili.

Gare importanti e match che possono rendere la vita complicata con le scelte di formazione al fantacalcio: dunque tenete sotto controllo i nostri consigli per il fantacalcio e le probabili formazioni. Per essere sempre aggiornati, e un passo avanti rispetto ai vostri avversari di Lega tenete d’occhio le nostro ultime dai campi: con tutte le novità sulle scelte degli allenatori in tempo reale.

ATTENZIONE: le ultime dai campi fanno riferimento alle nostre probabili formazioni della 32^ giornata, aggiornate in tempo reale con tutti i nostri consigli in chiave fantacalcio.

Ultime dai campi, le novità per le gare della 32^ giornata

Empoli-Spezia

www.imagephotoagency.it

Nei toscani scelte obbligate in difesa vista la squalifica di Luperto e il grave infortunio di Tonelli: ci sono quindi Romagnoli e Ismajli, ma attenzione a Viti. A sinistra rientra Parisi dal turno di squalifica. In cabina di regia torna Asllani dal 1′ al posto di Stulac, mentre ai lati agiranno Bandinelli (in vantaggio su Benassi) e Zurkowski. Solo panchina per Henderson pronto a subentrare a gara in corsa.

Thiago Motta va verso la conferma della formazione vista all’opera nelle ultime giornate e che sta dando molte soddisfazioni sul campo. Nella difesa a quattro confermati Amian (in vantaggio su Ferrer) a destra e Reca a sinistra, con Erlic e Nikolaou a comporre la coppia di centrali. Nessun cambio a centrocampo con Kiwior in cabina di regia affiancato da Bastoni e Maggiore. Qualche dubbio in attacco con Manaj che supera Kovalenko come punta centrale.

Inter-Verona

www.imagephotoagency.it

Simone Inzaghi ritrova De Vrij che si riprende il posto in difesa al fianco di Skriniar e Bastoni. Nessun cambio in mediana con Brozovic che guiderà il reparto aiutato da Barella e Calhanoglu, mentre sull’esterno sinistro Gosens è preferito a Perisic. A destra invece è confermato Dumfries. In attacco c’è la pesante assenza per squalifica di Lautaro: Correa al momento è in vantaggio su Sanchez per affiancare Dzeko.

Tudor dovrebbe fare ancora a meno di Barak che, come anticipato dal tecnico in conferenza stampa, non ha ancora smaltito i problemi intestinali della scorsa settimana. Al suo posto è ballottaggio tra Lasagna e Bessa con il primo in vantaggio. Per il resto confermata la formazione titolare con Lazovic e Faraoni sugli esterni e Tameze-Ilic a comporre la linea mediana. Dovrebbe recuperare Veloso, ma solo per la panchina.

Cagliari-Juventus

www.imagephotoagency.it

Mazzarri conferma la difesa vista all’opera nelle ultime giornate composta da Lovato, Altare e Goldaniga. A centrocampo rientra Marin che si prende una maglia da titolare per via della squalifica di Grassi e dell’assenza per infortunio di Baselli, al suo fianco Deiola e Dalbert. A sinistra ballottaggio Lykogiannis-Zappa con il secondo che potrebbe spuntarla. In attacco altro rientro importante: quello di Pavoletti che si gioca un posto con Keita Balde e Pereiro per essere il partner di Joao Pedro.

L’assenza per squalifica di Morata e l’infortunio di Locatelli potrebbero spingere Allegri a tornare al 4-4-2 della prima parte di stagione. In difesa si rivede Bonucci al fianco di De Ligt con Danilo e Pellegrini sugli esterni (a sinistra è squalificato De Sciglio). A centrocampo certi del posto Zakaria e Rabiot in mezzo (in pole su Arthur), mentre sugli esterni ecco Cuadrado e Bernardeschi. Davanti il tandem Dybala-Vlahovic.

Genoa-Lazio

www.imagephotoagency.it

Nel Genoa c’è attesa per il possibile ritorno dal 1′ di Criscito anche se al momento è ancora in vantaggio Vasquez, soprattutto per il rientro di Ostigard al centro della difesa dopo il turno di squalifica. A destra solito ballottaggio Hefti-Frendrup. Dubbi sulla trequarti con Melegoni che si gioca un posto con Amiri, mentre ai lati sembrano certi del posto Portanova e Gudmundsson (in leggero vantaggio su Ekuban). Davanti altra chance per Destro, insidiato da Piccoli.

Sarri potrebbe fare i conti con l’assenza forzata di Luis Alberto che non si allena in gruppo da circa una settimana. Il posto dello spagnolo è preso da Basic che completa il reparto con Milinkovic Savic e Leiva (in pole su Cataldi). Confermati i due terzini Lazzari e Marusic così come Patric e Acerbi per via delle condizioni non ottimali di Luiz Felipe. Davanti Pedro in vantaggio su Felipe Anderson per una maglia dal 1′.

Napoli-Fiorentina

www.imagephotoagency.it

Tra i campani c’è il recupero in extremis di Osimhen che stringe i denti per giocare dal 1′ questa importante sfida di campionato. Alle spalle del nigeriano agirà il terzetto Politano (più di Lozano), Zielinski e Insigne. In difesa rientra Rrahmani al fianco di Koulibaly e Zanoli viene confermato sull’out di destra. In mediana il tandem Ruiz-Lobotka vista l’assenza per squalifica di Anguissa.

Le scelte di Italiano in attacco sono legate soprattutto alle condizioni di Piatek che non è ancora al meglio della condizione. È ballottaggio serrato tra il polacco e Cabral. Sugli esterni confermato Nico Gonzalez con l’altro posto che se lo giocano Saponara e Ikone (il francese è in vantaggio). Per il resto ci sono gli stessi che hanno giocato contro l’Empoli con Venuti che sostituisce ancora Odriozola e Duncan (in vantaggio su Maleh) che prende il posto dell’infortunato Bonaventura.

Sassuolo-Atalanta

www.imagephotoagency.it

La buona notizia per Dionisi è il recupero di Berardi che sarà disponibile e che potrebbe andare verso una maglia da titolare. In difesa ballottaggio tra Ayhan e Chiriches per un posto al fianco di Ferrari. Henrique sostituisce lo squalificato Frattesi e c’è anche il rientro di Maxime Lopez dopo lo stop forzato per infortunio. In attacco Scamacca supportato appunto da Berardi, Raspadori e Traoré. Dalla panchina Defrel.

Scelte obbligate per Gasperini che in difesa è costretto ad affidarsi al terzetto composto da Scalvini, Demiral e Palomino visto che sono sempre fuori sia Toloi che Djimsiti. Emergenza a centrocampo per via della squalifica di De Roon e dell’infortunio che ha colpito Freuler in Europa League: spazio al tandem Pessina-Koopmeiners. L’arretramento del tedesco permette a Pasalic di rientrare dal 1′ al fianco di Malinovskyi. Davanti Muriel in vantaggio su Boga. Sugli esterni Zappacosta e Hateboer: non al meglio Maehle che va verso il forfait.

Venezia-Udinese

www.imagephotoagency.it

Zanetti deve fare i conti con le condizioni non ottimali di Vacca e Aramu che stringeranno i denti e, a meno di notizie dell’ultima ora, dovrebbero far parte dell’undici titolare. In difesa confermato Caldara anche se il tecnico potrebbe preferirgli uno tra Svoboda e Modolo. A centrocampo Vacca sarà affiancato da Ampadu e Cuisance, in caso di forfait dell’ex Foggia spazio a Crnigoj. In attacco rientra Henry dal turno di squalifica che si riprende il posto da punta centrale tra Aramu (Nani o Jonhnsen sono in preallarme) e Okereke.

Il grosso dubbio di formazione per Cioffi è legato a chi sostituirà lo squalificato Pereyra. Il posto dell’argentino al momento sembra poterlo occupare Arslan anche se non è da escludere la presenza di uno tra Samardzic e Jajalo. Dietro c’è il rientro di Pablo Marì che obbliga Nuytinck a spostarsi nella posizione di braccetto destro. Fondamentale il recupero di Deulofeu che sta meglio e che affiancherà Beto. Torna in panchina Success dopo l’ottima prestazione contro il Cagliari.

Roma-Salernitana

www.imagephotoagency.it

Tra i giallorossi c’è preoccupazione per le condizioni di Abraham, uscito malconcio dalla sfida di Conference League. Se l’inglese non dovesse farcela è pronto Shomurodov. Mourinho rilancia Zaniolo sulla trequarti al fianco di Mkhitaryan per via della squalifica di Pellegrini, mentre in mediana sono confermati sia Sergio Oliveira che Cristante. Altra assenza in difesa con l’infortunato Mancini che lascia il posto a Kumbulla.

Pochi dubbi di formazione per Nicola che in difesa rilancia Dragusin al posto dello squalificato Fazio. In mezzo scelte obbligate con Ederson, Lassana Coulibaly e Radovanovic a comporre la line a tre. Out Bonazzoli per squalifica: sulla trequarti ci sono Ribery e Verdi per via dell’infortunio di Perotti. Davanti nessun dubbio su Djuric.

Torino-Milan

www.imagephotoagency.it

Nel Torino c’è il rientro di Pobega dal turno di squalifica che va ad affiancare Brekalo sulla trequarti e costringe alla panchina Pjaca. In difesa spazio a Rodriguez al posto di Buongiorno e nuova chance dal 1′ per Izzo visto il perdurare dell’infortunio di Djidji. Lukic torna in mediana dopo aver giocato come trequartista a Salerno: al suo fianco l’intoccabile Mandragora.

Scelte obbligate in difesa per Pioli che deve fare i conto con gli infortuni più o meno recenti di Kjaer, Romagnoli e Florenzi. A centrocampo Bennacer e Tonali sono certi del posto, appena più avanti si giocano una maglia da titolare Diaz e Kessie con quest’ultimo in netto vantaggio. A destra Messias più di Saelemaekers così come a destra Leao più di Rebic. Confermato Giroud in attacco. Solo panchina per Ibrahimovic.

Bologna-Sampdoria

www.imagephotoagency.it

Gli emiliani devono fare a meno di De Silvestri per infortunio e quindi si rivede Hickey a destra con Djiks a sinistra. Va verso l’ennesimo forfait Soriano che dovrebbe lasciare il posto sulla trequarti a Barrow anche se quest’ultimo non è al meglio della condizione. Un’altra possibilità è il passaggio al 3-5-2 con il gambiano in panchina e Aebischer in campo dal 1′.

Nessun dubbio di formazione per Giampaolo che va dritto per la propria strada, confermando la squadra vista all’opera nelle ultime giornate di campionato. A sinistra Murru ha ormai preso il posto di Augello, mentre Bereszynski approfitta della possibile assenza di Conti per avere una maglia da titolare. In mezzo non al meglio Ekdal, c’è Rincon tra Thorsby e Candreva. Sabiri e Sensi alle spalle di Caputo. Panchina per Quagliarella.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!