ULTIMISSIME DAI CAMPI, le novità: D’Ambrosio, Gosens e Sanchez dal 1′, novità Pavoletti, Nsame e Cabral! Maitland Niles più di Vina, Svanberg supera Soriano

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Ultime dai campi 28^giornata – Torna la Serie A con le 20 squadre del massimo campionato in scena nel weekend. Il turno di campionato può nascondere delle insidie, ricordatevi, quindi, di leggere tutti i consigliati per la 28^ giornata. Non rischiate di giocare in dieci e controllate anche tutti gli aggiornamenti su squalificati e indisponibili.

Gare importanti e match che possono rendere la vita complicata con le scelte di formazione al fantacalcio: dunque tenete sotto controllo i nostri consigli per il fantacalcio e le probabili formazioni. Per essere sempre aggiornati, e un passo avanti rispetto ai vostri avversari di Lega tenete d’occhio le nostro ultime dai campi: con tutte le novità sulle scelte degli allenatori in tempo reale.

ATTENZIONE: le ultime dai campi fanno riferimento alle nostre probabili formazioni della 28^ giornata, aggiornate in tempo reale con tutti i nostri consigli in chiave fantacalcio.

Ultime dai campi, le novità per le gare della 28^ giornata

Inter-Salernitana

www.imagephotoagency.it

Nell’Inter Inzaghi farà ricorso al turnover in vista della gara di Champions League contro il Liverpool. In difesa vanno verso due maglie da titolare sia Ranocchia che D’Ambrosio: fuori De Vrij e Skriniar. Sugli esterni Darmian e Gosens sono in pole su Dumfries e Perisic. Davanti Sanchez in vantaggio su Dzeko per affiancare Lautaro Martinez. Parte dalla panchina anche Calhanoglu, al suo posto Gagliardini.

Nei campani c’è la pesante assenza di Ribery che verrà sostituito sulla trequarti da Perotti. A centrocampo c’è l’importante rientro di Radovanovic, mentre è ballottaggio tra Ederson e Kastanos per il ruolo di mezz’ala sinistra. Davanti è convocato Bonazzoli che verrà ancora valutato nella giornata di oggi. Al momento è in vantaggio Djuric per la maglia da titolare.

Udinese-Sampdoria

www.imagephotoagency.it

Nei friulani bisogna fare i conti ancora con l’assenza di Nuytinck: i tre dietro saranno Becao, Pablo Marì e Perez, in vantaggio su Zeegelaar. A centrocampo c’è il rientro dal 1′ di Pereyra che prende il posto di Makengo. Sugli esterni spazio a Molina a destra e a Udogie sulla corsia mancina. Davanti confermato il tandem Deulofeu-Beto con Success pronto a gara in corso.

Nei doriani ci sono i rientri importanti di Bereszynski e Candreva che si riprendono il posto dal 1′. In difesa ci può essere il ritorno di Yoshida pronto a formare la coppia di centrali con Colley, mentre a sinistra Murru è in pole su Augello. In mediana fuori Thorsby per squalifica, al suo posto il rientrante Ekdal. Sulla trequarti nessun dubbio su Sensi chiamato a dare supporto alla coppia Caputo-Quagliarella.

Roma-Atalanta

www.imagephotoagency.it

Nella Roma si valuta un ritorno al 4-2-3-1 di inizio anno. In difesa i centrali sono Mancini e Smalling con Karsdorp e Maitland-Niles sugli esterni. In mediana Cristante è sicuro del posto con Veretout al momento in vantaggio su Sergio Oliveira, ma il portoghese potrebbe recuperare in extremis dal problema fisico accusato una settimana fa. Sulla trequarti si rivede Zaniolo a destra a completare la linea cin Pellegrini e Mkhitaryan. Nessun dubbio su Abraham.

Gasperini ritrova in difesa sia Demiral che Djimsiti, ma perde Toloi per squalifica. Dubbi sugli esterni con Zappacosta e Maehle che partono favoriti su Hateboer e Pezzella. Fari puntati sulle condizioni di Malinovskyi che potrebbe andare verso il forfait, in ogni caso i titolari dovrebbero essere Pasalic e Koopmeiners. Davanti Boga nei panni del falso nueve. Solo panchina per Muriel e Miranchuk.

Cagliari-Lazio

www.imagephotoagency.it

Nei sardi non ci saranno grandi modifiche rispetto alla gara vinta contro il Torino. In difesa confermata la linea a tre composta da Goldaniga, Lovato e Altare con Bellanova e Dalbert sugli esterni. In mezzo mancano ancora Baselli e Nandez quindi spazio a Grassi, Marin e Deiola. Davanti Pavoletti è in vantaggio su Pereiro per affiancare Joao Pedro dal 1′.

Nella Lazio ci potrebbe essere il ritorno dall’inizio di Acerbi, ma il giocatore potrebbe essere ancora preservato se non al meglio della condizione: in questo caso pronto Patric al fianco di Luiz Felipe. In cabina di regia ancora out Cataldi, c’è Lucas Leiva tra Milinkovic e Luis Alberto. Ballottaggio in attacco tra Pedro e Felipe Anderson anche se lo spagnolo è in netto vantaggio per completare il tridente con Immobile e Zaccagni.

Genoa-Empoli

www.imagephotoagency.it

Nel Genoa sono tanti i dubbi di formazione che Blessin è chiamato a sciogliere prima dell’inizio del match. Le uniche certezze sono in difesa dove Ostigard e Vasquez comporranno la coppia centrale tra Hefti e Calafiori. I veri dubbi sono sulla trequarti dove Melegoni potrebbe spuntarla su Rovella e Portanova su Yeboah. Sicuro del posto il neo acquisto Gudmundsson. Davanti torna Destro dal 1′.

Nei toscani solito dubbio di formazione in difesa con Tonelli, Luperto, Viti e Romagnoli che si giocano due maglie. In centrocampo Bandinelli è in pole su Benassi per un posto come mezz’ala sinistra, mentre sulla trequarti ci sarà solo Bajrami alle spalle di Di Francesco e Pinamonti. Non è da escludere però la variante con il doppio trequartista con Bajrami e Henderson alle spalle dell’ex Genoa.

Bologna-Torino

www.imagephotoagency.it

Nel Bologna bisogna fare i conti con la pesante assenza di Arnautovic che costringe Mihajlovic a rivoluzionare il proprio attacco. Tocca a Barrow fare il centravanti con Orsolini e uno tra Sansone e Vignato sulla corsia opposta. In mezzo al campo Svanberg supera Soriano che potrebbe partire dalla panchina. Per il resto confermato il blocco visto all’opera contro la Salernitana.

Nei granata c’è da registrare l’infortunio di Milinkovic-Savic che apre al ballottaggio tra i pali Gemello-Berisha: a spuntarla potrebbe essere il giovane italiano. Sull’esterno destro c’è il rientro di Singo dopo l’esclusione iniziale contro il Cagliari con Vojvoda che torna a sinistra. Importante il rientro di Mandragora dal turno di squalifica che si riprende il posto al fianco di Lukic. Sulla trequarti va verso il forfait Pobega per febbre: al posto suo pronto Pjaca al fianco di Brekalo.

Fiorentina-Verona

www.imagephotoagency.it

Nella Fiorentina c’è da fare i conti con la squalifica di Bonaventura: il posto in campo dell’ex Milan verrà preso da Castrovilli con Maleh pronto a giocare alla sinistra di Torreira. Pesante anche l’assenza di Odriozola, uscito infortunato nella sfida di Coppa Italia, che da spazio a Venuti dal 1′. In attacco soliti ballottaggi con Ikone, Cabral e Nico Gonzalez che potrebbero spuntarla su Sottil, Piatek e Saponara.

Nei veneti i sono gli importanti rientri di Gunter e Casale in difesa dopo il turno di squalifica scontato contro il Venezia. Va verso la conferma Coppola con Ceccherini che parte dalla panchina. Faraoni e Lazovic sugli esterni proteggeranno Ilic e Tameze. Cambio sulla trequarti con Barak che va verso il forfait: a sostegno di Simeone ci saranno Lasagna e Caprari. Attenzione però alle quotazioni di Bessa.

Venezia-Sassuolo

www.imagephotoagency.it

Poche modifiche per Zanetti rispetto alla formazione uscita sconfitta contro il Verona. In difesa c’è ancora Ampadu a destra in vantaggio su Mateju, mentre in mezzo la coppia composta da Caldara e Ceccaroni. In cabina di regia Busio spalleggiato da Cuisance e Crnigoj. Davanti va verso un’occasione dal 1′ Nsame che costringe in panchina Henry, ai suoi lati Okereke e Aramu.

Cambio forzato per Dionisi rispetto all’undici titolare visto che a centrocampo manca Maxime Lopez per squalifica, al suo posto pronto Matheus Henrique. Per il resto nessun cambio con Traore ancora alto a sinistra a comporre la linea della trequarti con Raspadori e Berardi alle spalle di Scamacca.

Juventus-Spezia

www.imagephotoagency.it

I bianconeri devono fare i conti con l’infortunio dell’ultima ora di Bonucci che getta Allegri in piena emergenza difensiva. A destra è pronto De Sciglio visto che Danilo potrebbe essere accentrato al fianco di De Ligt, mentre a sinistra giocherà Pellegrini dal 1′. In caso di recupero di Rugani sarà quest’ultimo a giocare in mezzo con il brasiliano che andrebbe a destra. In mediana scelte quasi obbligate con Arthur vertice basso e Rabiot-Locatelli mezz’ali. Davanti si va verso il tridente formato da Cuadrado, Vlahovic e Morata. Parte dalla panchina Dybala.

Nello Spezia c’è l’importante rientro di Manaj dal turno di squalifica: l’ex Inter si riprende il posto al centro dell’attacco con Nzola che dovrebbe partire dalla panchina anche se non al meglio. A centrocampo possibile chance dal 1′ per Bourabia vista l’indisponibilità di Sala, ai suoi lati Bastoni e Maggiore. In attacco, oltre a Manaj, ci sono Gyasi e Verde sugli esterni.

Napoli-Milan

www.imagephotoagency.it

Nel Napoli non ci saranno cambi rispetto alla gara vinta contro la Lazio nello scorso turno di campionato. Spalletti infatti ha recuperato Anguissa e Lozano, ma entrambi partiranno dalla panchina perché non al meglio della condizione. In mediana rientra Lobotka che si prende il posto di Demme al fianco di Ruiz. Trequarti confermatissima con Politano a destra, Zielinski al centro e Insigne largo a sinistra alle spalle di Osimhen.

Nei rossoneri c’è da sostituire Romagnoli dopo l’infortunio rimediato in Coppa Italia contro l’Inter: tocca a Kalulu fare da compagno di reparto a Tomori. In mediana Tonali è sicuro del posto, mentre al suo fianco Kessie è in vantaggio su Bennacer. L’ivoriano però potrebbe insidiare Diaz nella posizione di trequartista. Dubbio a destra dove Messias è in pole su Saelemaekers. Davanti ballottaggio Giroud-Rebic con il francese in vantaggio sul croato.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!