Inter, lo sfogo di Sanchez cambia i piani di Inzaghi e al fantacalcio

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Sanchez al fantacalcio è un giocatore delicato da gestire: non è un titolare fisso e ha molta concorrenza nell’Inter, ma le doti del giocatore non si discutono. Dopo il gol segnato al 121′ contro la Juventus che ha fatto esplodere di rabbia anche Bonucci, Sanchez ha parlato ai microfoni di Mediaset.

“Se mi mettono sono un mostro, non mi facevano giocare!”, ha dichiarato Sanchez dimostrando anche una certa dose di autostima. Il gol segnato all’ultimo secondo è solo la ciliegina sulla torta in un ottimo momento per il cileno, il quale sta scalando le gerarchie.

All’Inter ha sempre giocato meno di quanto si potesse aspettare, sia per l’età che avanza che per la concorrenza. Durante l’intervista a fine partita Sanchez si è definito un campione in grado di fare cose che non riescono agli altri. Inzaghi, però, preferisce ancora la coppia formata da Dzeko e Lautaro Martinez.

Idea Sanchez al fantacalcio, ma quanto spazio avrà nell’Inter?

Sanchez ha parlato del suo recente passato, dicendo di non aver mai avuto un periodo negativo: “Non giocavo, e io più gioco e più sto bene. Sono come un leone in gabbia, se mi lasciano giocare sono un mostro”.

Sanchez, inoltre, ha lasciato alcune dichiarazioni anche sul trattamento che Conte riservava per lui. Come dichiarato da Sanchez, Conte lo reputava il più forte e lo inseriva negli ultimi 15 minuti per fare la differenza. Anche con Conte, però, Sanchez avrebbe preferito giocare di più.

Sanchez al fantacalcio va gestito come faceva Conte, ecco perché

Sanchez al fantacalcio non si può intendere come un titolare. Chi ha in rosa l’attaccante cileno, lo può schierare anche quando parte dalla panchina, ma solo se è coperto da un titolare per evitare un senza voto. Sanchez rimane un’ottima scelta per gli scambi e per l’asta, ma da prendere solo in un reparto completo.

Se Inzaghi considera ancora Dzeko e Martinez la coppia titolare, attenzione alle gerarchie tra i sostituti. Al momento Sanchez è avanti su Correa, il quale è indietro di forma rispetto al cileno. Inzaghi punta tanto sull’argentino, ma in questo momento preferisce puntare su Sanchez: sarà un ballottaggio da monitorare in ottica asta di riparazione.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!