📹 VIDEO | Inter-Juventus, Bonucci perde la testa: “Ti ammazzo”. Cosa rischia il difensore

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Bonucci contro Mozzillo, è questa la lite avvenuta negli ultimi secondi di Inter-Juventus. “Ti ammazzo”: sono queste le parole pronunciate dal difensore al segretario nerazzurro. Bonucci adesso rischia una squalifica dal Giudice Sportivo, squalifica che dovrebbe scontare in campionato.

Al 120′ Sanchez ha deciso la partita sfruttando un’incomprensione difensiva di Alex Sandro e decretando la fine del match prima dei calci di rigore. Bonucci, così, non ha avuto il tempo per entrare in campo, ma si è reso comunque partecipe di questo brutto gesto a bordocampo.

Sono state immediatamente riprese le immagini della lite tra Bonucci e Mozzillo, un battibecco che ha fatto discutere fin da subito. La panchina della Juventus avrebbe voluto permettere a Bonucci l’ingresso in campo, chiedendo addirittura un fallo tattico ai propri giocatori, ma il mancato ingresso e il gol subito al 120′ hanno fatto perdere la testa a Bonucci.

Bonucci contro Mozzillo, ma cosa è successo? La ricostruzione dei fatti

La rabbia di Bonucci si è scatenata subito contro Mozzillo, uno dei dirigenti dell’Inter a bordocampo. La reazione del difensore bianconero è stata irruenta, spingendo più volte il segretario dell’Inter. I motivi di questa reazione sono tutti da interpretare, ma rimane il brutto gesto del difensore della Juve.

L’impressione è che ci possa essere stata un’esultanza di troppo del segretario dell’Inter, magari proprio indirizzata a Leonardo Bonucci che stazionava a pochi passi da lui attendendo il proprio momento in campo. Ciò non toglie che la reazione di Bonucci sia stata esagerata e sbagliata: un brutto momento rispetto alla sportività che abbiamo ammirato in campo.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!