Leghe FantaMaster
Home Β» Ultime Notizie Β» Roma, De Rossi: “Ecco di cosa parlavo con De Zerbi. Su Karsdorp, Angelino, Spinazzola e Bove…”

Roma, De Rossi: “Ecco di cosa parlavo con De Zerbi. Su Karsdorp, Angelino, Spinazzola e Bove…”

Roma Brighton De Rossi – Daniele De Rossi, tecnico della Roma, è intervenuto nella consueta conferenza stampa pre-partita, alla vigilia di Roma-Brighton, match valido per l’andata degli ottavi di finale dell’Europa League 2023/24.

Di seguito le parole dell’allenatore giallorosso: “Ho un ottimo rapporto con De Zerbi sin da quando ero calciatore dopo le partite e lui muoveva i primi passi da allenatore. Dopo la gara parlavamo ed esprimevo la mia ammirazione nei suoi confronti per il gioco che proponeva a Benevento, a Palermo e parlavamo del suo presente e di quello che sarebbe stato il mio futuro. Ha delle idee brillanti ed è un allenatore diverso. Hanno anche ottimi calciatori e ne hanno acquistati tanti bravi, mi aspetto una partita complicata e difficile”.

Sul rientro di Karsdorp e l’alternanza AngelinoSpinazzola: “Oggi valuteremo Karsdorp, vediamo come si sentirà. I due terzini sinistri mi fanno impazzire, mi piacciono molto perché sono diversi tra di loro e hanno caratteristiche ottime. A volte scelgo chi è più in forma, a volta in base all’avversario, non c’è una strategia prestabilita. So di poter contare su entrambi e li valuto allenamento dopo allenamento”.

Roma, De Rossi:

“Prima di Monza leggevo che con Mourinho, Bove aveva una media alta di presenze, ma con me non ci sono grosse differenze. Nella mia prima partita è stato il migliore in campo, magari sta trovando meno spazio dall’inizio perché ha di fronte giocatori che stanno dando il massimo. Non lo vedo sulla fascia, ma più che altro da mediano davanti alla difesa. Tecnicamente è uno forte, anche più rispetto a come lo si valuta dall’esterno. Deve mettere la sua tecnica all’interno della partita e questa è una cosa che ci arrivi col tempo. Ho iniziato io da pensatore e ho iniziato da centrocampista box-to-box. Ci si arriva col tempo”.

“Come essere umano è il ragazzo da far sposare alle nostre figlie. Non potrei essere più contento di lui. Penso che come percorso, ci sia di essere la prima riserva a centrocampo, non è da vergognarsi. Le cose che gli chiedo di cambiare deve migliorarle. Quando entra dà sempre il massimo. Lui deve avere questa testa, è un professionista e un giocatore magnifico. Ci conto alla grande e non più tardi di due settimana fa giocava benissimo da titolare a Rotterdam”.

Altre notizie

πŸŽ™οΈ CONFERENZE STAMPA 34^ giornata | Di Francesco: “Due dubbi tra difesa e centrocampo”. Baroni: “Le condizioni di Dawidowicz. Sul ruolo di Noslin…”

La 34^ giornata del campionato di Serie A si apre con la gara dello Stirpe tra F[...]

Recupero Udinese-Roma, le formazioni iniziali possono cambiare? Cosa dice il regolamento!

Recupero Udinese Roma – Tutto pronto per gli ultimi 20 minuti della sfida tra Ud[...]

πŸ“’ Recupero Udinese-Roma, Lukaku infortunato: cosa succede con il voto della 32^ giornata?

Voto Lukaku Udinese Roma – Nella giornata di domani, giovedì 25 aprile 2024, la [...]

Recupero Udinese-Roma, le formazioni iniziali possono cambiare? Cosa dice il regolamento!

Recupero Udinese Roma – Tutto pronto per gli ultimi 20 minuti della sfida tra Ud[...]

πŸ“’ Recupero Udinese-Roma, Lukaku infortunato: cosa succede con il voto della 32^ giornata?

Voto Lukaku Udinese Roma – Nella giornata di domani, giovedì 25 aprile 2024, la [...]