Lazio, rigorista cercasi: senza Immobile pronta la nuova gerarchia

www.imagephotoagency.it

Rigorista Lazio La Lazio ha perso Ciro Immobile fino a gennaio 2023. Una brutta tegola per Maurizio Sarri che non solo ha perso il suo bomber in grado di vincere la classifica cannoniere la scorsa stagione, ma anche il suo principale rigorista. Senza il numero 17 ora si dovranno stabilire delle nuove gerarchie per i penalty. Ma chi sarà il prossimo rigorista designato?

La qualità nella rosa a disposizione di Maurizio Sarri non manca: molti dei componenti dell’undici titolare, infatti, in carriera si sono spesso incaricati della battuta dal dischetto ma, nelle ultime ore, sono principalmente 4 i nomi che si candidando ad ereditare un ruolo così importante: Felipe Anderson, Luis Alberto, Mattia Zaccagni e Sergej Milinkovic-Savic.

Analizzando i numeri il candidato principale sembrerebbe essere Luis Alberto: il centrocampista spagnolo in carriera ha calciato 6 rigori, trasformandone 4. Una buona percentuale che però potrebbe non essere sufficiente. Il numero 10, infatti, non è uno dei titolari fissi della squadra di Sarri e proprio per questo la responsabilità potrebbe finire sui piedi di Mattia Zaccagni: l’esterno biancoceleste in carriera ha calciato solo 2 rigori e li ha trasformati entrambi, ottenendo una percentuale del 100% di realizzazione. Più staccati invece appaiono Felipe Anderson e Milinkovic-Savic: il primo ha calciato 3 rigori in carriera e ne ha sbagliati 2, mentre il secondo, pur avendo una buona percentuale realizzativa con 3 rigori trasformati ed uno solo sbagliato, non ama incaricarsi del tiro dal dischetto. L’ultimo rigore calciato dal Sergente risale, infatti, al 2015.

Rigorista Lazio, la nuova gerarchia di Maurizio Sarri

  • Luis Alberto
  • Mattia Zaccagni
  • Felipe Anderson
  • Sergej Milinkovic-Savic

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!