Regole Fantacalcio, ecco come si gioca: regolamento, asta e possibili moduli

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Come noto, il Fantacalcio è il gioco più amato dagli italiani: aste, dibattiti, calcolo del punteggio di giornata, gioie, dolori e particolari nervosismi del lunedì mattina. Le regole del Fantacalcio sono molto semplici e possono subire delle leggere variazioni in base al tipo di Lega scelta dai rispettivi partecipanti. Facendo un discorso generale, il Fantacalcio pone le sue radici su un’asta iniziale. Ciascuna Lega assegna il numero di crediti o “fantamilioni” per poi dar vita alle rose di ciascun fantallenatore. Tipologie d’asta che possono suddividersi in asta a rilancio, oppure asta a busta chiusa, con offerta in incognito partendo dal prezzo base di ogni singoli giocatore.

Alcune Leghe preferiscono abolire il costo di riferimento di ciascun giocatore, tratto dal listone iniziale, assegnando il costo “1” come prezzo iniziale di ogni singola asta. Ogni rosa dovrà esser composta da 25 giocatori totali, suddivisi in 3 portieri, 8 difensori, 8 centrocampisti e 6 attaccanti. Anche in questo caso, occhio alle variazioni per ogni singola Lega, regole del Fantacalcio decisamente personalizzabili anche sotto questo punto di vista. Completate le rose, il Fantacalcio entra ufficialmente nel vivo. Ciascuna formazione dovrà esser consegnata 15 minuti prima del calcio d’inizio del primo anticipo di giornata.

Regole Fantacalcio, quali moduli si possono utilizzare? Occhio al modificatore di difesa

Di seguito vi riportiamo gli unici moduli che possono essere utilizzati nel gioco del Fantacalcio. Particolare attenzione al concetto di “modificatore di difesa”, il quale potrebbe essere utilizzato solamente con un modulo comprendente almeno 4 difensore. Come funziona il modificatore di difesa? Tutto molto semplice, viene calcolata la media tra il voto del portiere e il voto dei migliori tre difensori (escludendo bonus e malus), per poi trarne le conseguenze: media del 6 (+1), media del 6,5 (+3), media del 7 (+6).

  • 3-4-3;
  • 3-5-2;
  • 4-5-1;
  • 4-4-2;
  • 4-3-3;
  • 5-4-1;
  • 5-3-2;

Bonus e malus al Fantacalcio

Il punteggio di ogni singola squadra viene calcolato valutando la somma degli 11 giocatori titolari comprendenti bonus e malus. Per bonus si intendono i punti extra totalizzati da un singolo giocatore in base al regolamento della rispettiva Lega. Per malus, invece, si intende l’esatto opposto, ovvero tutte quelle sanzioni negative impostate dal regolamento di ogni singola Lega. Andiamo ad analizzare, nel dettaglio, tutti i bonus e malus, prendendo in considerazione le regole di base del gioco del Fantacalcio.

Bonus

  • Gol, +3
  • Assist, +1
  • Imbattibilità portiere, +1
  • Modificato di difesa (+1, +3, +6 in base alla media)
  • Rigore parato, +3
  • Fattore campo, +1

Malus

  • Gol subito, -1
  • Espulsione, -1
  • Ammonizione, -0,5
  • Rigore sbagliato, -3
  • Autogol, -2

Modalità campionato, “Formula 1” o “scontri diretti”?

Come detto, a fine giornata verrà calcolato il punteggio di ogni singola squadra. Esistono due tipi di campionati, quello sul modello “Formula 1“, tutti contro tutti ogni singola giornata con somma del punteggio totale partita dopo partita, poi il modello “scontri diretti”, il più intrigante e accattivante. Ad inizio campionato verrà stipulato un calendario sulla falsariga di quello della Serie A: ogni fantallenatore dovrà confrontarsi con tutti i rivali giornata dopo giornata. Ad ogni vittoria verranno assegnati 3 punti, 1 punto per il pareggio e 0 punti per la sconfitta.

Soglia gol e calcolo definitivo della giornata

Il primo gol viene assegnato alla soglia 66 punti, il secondo gol alla soglia 72 punti e così via: un gol ogni 6 punti. Per esempio, qualora le due squadre antagoniste dovessero totalizzare “63 punti” a “65.5”, la partita terminerà con uno 0-0, con 1 punto per entrambe le squadre.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!