Consigli Fantacalcio| Pregi e difetti del modificatore di difesa: giusto utilizzarlo?

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Modificatore di difesa sì, modificatore di difesa no”: una frase che, detta così, potrebbe rappresentare il ritornello di una hit estiva. Potrebbe, ma non lo è…per fortuna! Parliamo di Fantacalcio, parliamo di strategie, punti di vista e regolamento. Il modificatore di difesa rappresenta un opzione che non tutte le leghe fantacalcio decidono di adoperare. Esistono pro e contro, ma che cos’è esattamente il modificatore di difesa? Primo aspetto, fondamentale. Per usufruire del modificatore di difesa è fondamentale utilizzare almeno quattro difensori, quindi l’opzione fa riferimento a moduli come “4-3-3”, “4-4-2”, “5-4-1” e così via.

Come si calcola il modificatore di difesa? Calcolo semplicissimo, si prendono in considerazione il voto (senza l’applicazione di bonus e malus) del portiere, più i 3 miglior voti dei 4 difensori schierati. La media tra il voto dell’estremo difensore e dei tre vostri migliori difensori, media che potrebbe consegnarvi un bonus di “+1″ ( in caso di media equivalente a “6”), “+3″( in caso di di media del “6,5”) e così via… Il valore del bonus, ovviamente, varia di lega in lega, in base alle impostazioni di ciascuna di esse. Pregi e difetti: perchè utilizzare il modificatore? Perchè evitarlo? Ecco la nostra guida e analisi dettagliata, fatene buon uso!

Modificatore di difesa, pregi e difetti: guida e analisi dettagliata

PREGI

Utilizzando il modificatore di difesa ogni fantallenatore ha la possibilità di valutare attentamente strategie e analisi difensive dettagliate. Diciamo che quest’opzione è per chi ama confrontarsi con un Fantacalcio più realistico, avvincente e intrigante. Di fatto, come nel calcio reale, le partite non si vincono solamente in attacco a suon di gol, ma è fondamentale anche la difesa. Ecco perchè, il modificatore di difesa potrebbe permettere ad una squadra priva di “soluzioni offensive” di guadagnare dei bonus sfruttando una “difesa granitica”.

Ipotizziamo questa situazione, Portiere 7, difensore 5,5, difensore 7, difensore 7, difensore 7. In questo caso, stando alle regole standard del modificatore difensivo, si otterrà un bonus di +6, l’equivalente di 2 gol. Insomma, un Fantacalcio più realistico e più intrigante, fatto di strategie e basato su concetti più reali. Non esiste solo l’attacco, nel calcio è fondamentale anche la difesa, quindi, giusto dare spazio anche alle politiche “catenacciare“. Diciamo sì al modificatore di difesa per un Fantacalcio più completo!

DIFETTI

Poco da dire, poco da analizzare. I difetti del modificatore di difesa possiamo riassumerli in tre punti.

1) Il modificatore di difesa potrebbe premiare anche chi ha scelto di attuare una politica più “conservatrice” in chiave d’asta, evitando spese folli in attacco e concentrandosi sul pacchetto arretrato. Aspetto che potrebbe far rosicare chi ha investito in fase offensiva.

2) I vostri bonus offensivi non vi terranno mai al sicuro perchè potrebbero essere annullati da un avversario con un attacco “nullo”, ma con una “difesa granitica”.

3) Cambia anche la scelta del portiere in chiave d’asta: mettiamo il caso che un portiere prenda 7 in pagella, ma subisca due gol. Nel fantacalcio senza modificatore di difesa otterrà un semplice “5”, vanificando la sua straordinaria prestazione; con il modificatore di difesa, otterrà sempre “5”, ma il suo “7” contribuirà al calcolo del modificatore di difesa. Un aspetto che potrebbe penalizzare chi ha scelto portiere di prima fascia puntando tutto sulla loro imbattibilità

 

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!