Leghe FantaMaster
Home » Ultime Notizie » Milan, Ibrahimovic è tornato: “Sono ancora Dio, ecco cosa deve fare De Ketelaere”

Milan, Ibrahimovic è tornato: “Sono ancora Dio, ecco cosa deve fare De Ketelaere”

Recupero Ibrahimovic – Al termine di un lunghissimo calvario, il Milan riabbraccia finalmente Zlatan Ibrahimovic. L’attaccante svedese è tornato da ieri ad allenarsi con il gruppo, lasciando alle spalle l’infortunio e mettendosi a piena disposizione di Pioli. È chiaro che dovrà ritrovare gradualmente il ritmo partita, i rischi dell’età calcisticamente avanzata sono dietro l’angolo e per questo regnerà la massima cautela, ma il numero 11 non ha alcuna intenzione di fermarsi, anzi.

Intervistato da Sportmediaset, Ibrahimovic non ci ha pensato su due volte e ha esordito con la solita esuberanza che lo ha sempre accompagnato nel corso della sua gloriosa carriera: Sono ancora Dio, sono ancora il numero uno: adesso torno e cambia la musica. Ho tanta voglia, voglio fare tante cose, quello che ho perso in questi 7/8 mesi. Squadra in crisi? Non sono preoccupato, sono momenti normali all’interno di un campionato, dobbiamo parlare poco e dimostrare in campo il nostro valore”.

Zlatan Ibrahimovic è disposto a spronare i giovani maggiormente in difficoltà come Charles De Ketelaere, su cui si è espresso: “In questi mesi non ero tutti i giorni con la squadra, per conoscerlo bene devo essere tutti i giorni nello spogliatoio. Ha grandi pressioni anche per il prezzo pagato, è un talento, ha grande potenziale, deve solo trovare la giusta strada per crescere. È in un’altra città, fuori casa e deve abituarsi. Ma quando arrivi al Milan tutti ti aiutano, ti accolgono al meglio, quando entri nel nostro spogliatoio ti senti a casa. Deve solo sbloccarsi, poi una volta che si sblocca parte tutto”.

Recupero Ibrahimovic: sorpresa per il fantacalcio

www.imagephotoagency.it

In ottica fantacalcio, occhio a Zlatan Ibrahimovic: il bomber svedese è finalmente tornato in gruppo dopo il lungo infortunio, con una voglia tremenda di dimostrarsi ancora più che all’altezza di calcare determinati palcoscenici. In vista dell’asta di riparazione potrebbe rivelarsi una piacevolissima sorpresa, tuttavia bisognerà permetterselo: senza investimenti eccessivi e con degli ottimi titolari già presenti nel vostro attacco andrebbe a rappresentare un jolly di lusso, da schierare quando sarà in campo.

Altre notizie

📢 Infortunio Mbappé, la prima diagnosi preoccupa: Europeo a rischio?

Infortunio Mbappé – Nei minuti finali della sfida contro l’Austria, poi vinta di[...]

Sky Sport | D’Aversa torna subito in Serie A: è fatta, trattativa in chiusura!

D’Aversa Empoli – Per l’Empoli sono ore calde sul fronte allenatore. Nelle ultim[...]

Hummels e Morata alla Roma? La verità e i nuovi aggiornamenti

Hummels Morata Roma – Negli ultimi giorni diversi media italiani e stranieri han[...]

📢 Infortunio Mbappé, la prima diagnosi preoccupa: Europeo a rischio?

Infortunio Mbappé – Nei minuti finali della sfida contro l’Austria, poi vinta di[...]

Sky Sport | D’Aversa torna subito in Serie A: è fatta, trattativa in chiusura!

D’Aversa Empoli – Per l’Empoli sono ore calde sul fronte allenatore. Nelle ultim[...]

Hummels e Morata alla Roma? La verità e i nuovi aggiornamenti

Hummels Morata Roma – Negli ultimi giorni diversi media italiani e stranieri han[...]