Leghe FantaMaster
Home » Torino » Calciomercato Torino » Praet torna in Serie A: comprarlo o no all’asta di riparazione?

Praet torna in Serie A: comprarlo o no all’asta di riparazione?

Praet al Torino – Dennis Praet è sempre più vicino al ritorno al Torino. Il centrocampista del Leicester City, dopo l’esperienza in granata dello scorso anno, ha trovato fin qui poco spazio in Inghilterra e si sarebbe rimesso in contatto proprio con la sua ex squadra per trovare il modo di tornare alla corte di Juric, allenatore con cui ha ottenuto un rendimento di alto livello.

Dopo le 23 presenze dello scorso anno, condite da 2 reti e 2 assist, dunque, si starebbe profilando un clamoroso ritorno che consentirebbe a Juric di avere più scelta sia sulla trequarti che in mezzo al campo, dove Lukic, dopo il clamoroso screzio della scorsa estate, potrebbe dire addio. Il numero 10 ha molto mercato in Germania ed in particolare il Wolfsburg potrebbe decidere di accaparrarselo.

Praet sarà da tenere d’occhio anche in ottica fantacalcio: lo scorso anno è stato uno dei fedelissimi di Juric ed ha sempre fornito prestazioni di alto livello che glio sono valse una media voto totale di 6.09 ed una fantamedia di 6.37. Qualora venisse ufficializzato l’arrivo del belga, dunque, il nostro consiglio è quello di puntarci: il rendimento del calciatore è molto costante e con il suo acquisto vi assicurereste un giocatore in grado di ottenere costantemente la sufficienza e arrontondare il proprio voto con qualche bonus.

Praet al Torino, come cambia il centrocampo di Juric

Praet è un centrocampista molto bravo a muoversi tra le linee, ama prevalentemente agire alle spalle del centravanti, ma non è escluso che, con un lavoro incentrato sulla fase difensiva, possa adattarsi a giocare in mezzo al campo in coppia con uno tra Ricci e Linetty. Qualora Lukic non partisse, invece, è possibile che Juric scelga di non utilizzare un vero numero 9: Vlasic si sposterebbe qualche metro in avanti agendo come falso 9, mentre Praet e Miranchuck agirebbero alle sue spalle. Questa mossa consentirebbe al tecnico croato di avere più assi nella manica da giocarsi a partita in corso.

Altre notizie

Roma 2024/2025, è già futuro: chi parte e chi resta tra Svilar, Dybala, Lukaku e Abraham

Calciomercato Roma – La stagione della Roma è andata ufficialmente in archivio c[...]

📢 Mbappè, rivelazione spiazzante: “Se dovessi giocare in Italia andrei in questa squadra”

Mbappé Milan – Uno dei calciatori più forti e desiderati del calcio contemporane[...]

📢 Inter, Dumfries non è incedibile: il sostituto arriva dal Manchester United

Wan Bissaka Inter – L’Inter sembra voler fare un passo avanti per rinforzare la [...]

Roma 2024/2025, è già futuro: chi parte e chi resta tra Svilar, Dybala, Lukaku e Abraham

Calciomercato Roma – La stagione della Roma è andata ufficialmente in archivio c[...]

📢 Mbappè, rivelazione spiazzante: “Se dovessi giocare in Italia andrei in questa squadra”

Mbappé Milan – Uno dei calciatori più forti e desiderati del calcio contemporane[...]

📢 Inter, Dumfries non è incedibile: il sostituto arriva dal Manchester United

Wan Bissaka Inter – L’Inter sembra voler fare un passo avanti per rinforzare la [...]