Torino, ora è rebus portiere: le parole di Juric non lasciano dubbi

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Il ruolo del portiere potrebbe aprire all’improvviso un nuovo e lungo ballottaggio in casa Torino. La formazione granata è riuscita a ritrovare il tanto sospirato clean sheet, che nelle ultime partite non era più arrivato dopo un ottimo inizio di stagione. Una delle migliori difese del campionato appare ora un lontano ricordo.

Tuttavia nella gara giocata oggi sul campo del Bologna è arrivato uno 0-0 che muove, seppur solo parzialmente, la classifica. Come aveva dichiarato in conferenza stampa ieri pomeriggio il tecnico Ivan Juric, infatti, era importante soprattutto non perdere. Un ordine che è stato eseguito dai suoi ragazzi.

In ogni caso, la più grande fonte di interesse in casa granata era data proprio dalla presenza tra i pali di Etrit Berisha. L’estremo difensore albanese era al debutto assoluto, visto che nell’altra gara in cui Juric era stato costretto a cambiare portiere aveva fatto ricorso a Gemello. La fiducia, questa volta, è stata ripagata.

Portiere Torino, Juric non scioglie il dubbio tra Berisha e Milinkovic Savic

Nelle dichiarazioni rilasciate al termine della gara, il tecnico del Torino ha applaudito la prova di Berisha. Una prestazione che ha convinto sia per gli interventi fatti che per il comportamento a 360 gradi: “Berisha mi è sembrato molto sicuro, è uscito bene anche se non ha avuto molte situazioni in cui è stato chiamato in causa“.

Ora però c’è da sciogliere il dubbio. Parerà Berisha o Milinkovic Savic? Juric non ha ancora deciso: “Adesso vediamo. Io penso che nei primi mesi non abbia fatto bene, poi si è messo a lavorare e ora sta andando meglio. Con Vanja siamo d’accordo che vediamo come si riprende da questo piccolo calo che ha avuto“.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!