Pogba alla Juventus, la rivelazione: “Non è un sogno. Torino è casa sua”

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Pogba Juventus – I tifosi continuano a sperare, ma c’è la paura che possa diventare un nuovo tormentone: la Juventus ha bisogno di un nuovo centrocampista e il giocatore che è stato più spesso affiancato alla Vecchia Signora è Paul Pogba, lo stesso che ha emozionato i sostenitori bianconeri dal 2012 al 2016.

Secondo Giovanni Albanese, giornalista Gazzetta, c’è un fondo di verità sulla trattativa tra Pogba e la Juventus: “Non è un sogno. Pogba a Torino è di casa e ci sarà sempre un posto per lui. Non ci sarebbe neanche bisogno di trattare se decidesse di tornare. Non è un’ipotesi da scartare”.

Porta aperta, dunque, per Pogba. Da un punto di vista economico, la palla passa al calciatore: la Juventus potrebbe prelevarlo a parametro zero, ma il francese dovrebbe essere disposto a dimezzarsi l’ingaggio. L’ipotesi appare molto complicata con il PSG che attende conferme, ma la dirigenza bianconera proverà a fare leva sulle emozioni del giocatore.

Pogba alla Juventus farebbe la differenza? L’analisi tattica

Pogba è il giocatore ideale per la Juventus? Al Manchester United ha giocato a lungo nel 4-2-3-1 come mediano, ma in quella posizione le sue capacità non risaltano: il francese si esprime al meglio come mezz’ala sul centro-sinistra. Sì, alla Juve potrebbe fare ampiamente la differenza anche a causa della carenza di centrocampisti offensivi.

La Juve, però, non ha intenzione di investire molto su di lui, soprattutto a causa dell’età. Il club bianconero sta attuando una vera e propria rifondazione sui giovani e giocatori come Miretti e Fagioli potrebbero trovare molto spazio il prossimo anno. Pogba alla Juventus, dunque, si potrebbe fare solo come operazione low cost, ma dipenderà dalla volontà del giocatore di abbassarsi o meno lo stipendio.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!