Juve, ecco lo score degli infortuni di Pogba: analisi, partite saltate e rendimento

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Infortuni Pogba – La Juventus ha da poco riabbracciato Paul Pogba, centrocampista francese ritornato in bianconero dopo l’esperienza al Manchester United. Tanta esperienza ed un rapporto speciale con mister Allegri: il polpo è tornato più affamato che mai.

A distanza di anni il calciatore classe 1993 torna dunque a giocare nella massima serie nostrana, questa volta con l’esperienza di un calciatore affermatosi – pur con qualche alto e basso – a livello internazionale. Da capire come il timoniere bianconero lo incastonerà nella cintura juventina, scegliendo con particolare accuratezza i compagni ideali per il fenomeno ventinovenne.

Conviene puntare sul diamante francese al fantacalcio? Sicuramente si. I 39 gol ed i 51 assist realizzati in maglia Red Devils parlano chiaro: il polpo è sinonimo di bonus. Resta da sciogliere solamente il nodo legato agli infortuni, dal momento che il ragazzo non è nuovo a fastidi muscolari. Di seguito la cronaca completa delle ingiurie fisiche riportate negli anni.

Infortuni Pogba, la cronaca dei fastidi accusati dal francese

Talento e personalità, qualità e sostanza: Paul Pogba è un crack assoluto. L’unico problema? Qualche infortunio di troppo. Ebbene si, perché partendo dalla stagione 2019/2020 il francese ha accusato diversi fastidi. Partendo dall’infortunio alla schiena che lo ha costretto a saltare 8 giorni di allenamento, l’ex centrocampista dello United ha poi accusato problemi alla caviglia.

Tutte e tre le volte in cui si sono manifestate tali ingiurie fisiche sono state consecutive, un problema mai curato in maniera adeguata e che ha costretto il polpo a saltare un totale di 40 partite. Poco dopo essersi ripreso definitivamente, la positività al Covid non ha permesso al nuovo colpo della Juve di allenarsi in maniera ottimale nel ritiro pre-stagionale.

Serenità apparente e che dura poco, perché a novembre 2020 il ragazzo viene colpito nuovamente da un problema alla caviglia, costringendolo a saltare altre 3 gare. La caviglia viene curata bene, ma lascia spazio a problematiche dalla grave entità alla coscia, che fermano il ragazzo per ben 24 partite. Fino ad arrivare al recente passato, quando anche il polpaccio è stato colpito.

Ora Pogba sta bene ed è pronto a riprendersi la scena in bianconero, ritrovando quella continuità fisica che tanto potrebbe giovare al centrocampista e alla sua compagine. Prevenzione ed allenamenti specifici sono le parole chiave per evitare altri guai: il polpo Paul sta per tornare.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!