“Parametri non applicabili”: l’annuncio sul processo ai danni della Juventus

www.imagephotoagency.it

Plusvalenze Juventus – La situazione relativa alla posizione del club bianconero potrebbe essere cambiata in maniera decisa e forse decisiva. Potrebbe infatti essere bastato l’ultimo intervento effettuato da Maurizio Bellacosa, legale che sta seguendo la Vecchia Signora in questa vicenda, a cambiare le carte in tavola.

Il legale della Juventus ha preso la parola durante il confronto che si è tenuto pochi minuti fa per il processo ai danni della società. Bellacosa si è avvalso anche di alcune importanti citazioni, come quella proveniente da Martin Freudl. Si tratta del soggetto che si occupa di assegnare i valori dei calciatori di Bundesliga sul noto portale Transfermarkt.

Nello specifico, però, l’avvocato Bellacosa ha fatto capire un aspetto fondamentale. Secondo il legale, infatti, le accuse mosse dalla Procura Federale della Figc sono in contrasto con la giurisprudenza penale e sportiva. A questo si aggiunge un aspetto non indifferenze, ovvero che non c’è fondatezza in queste accuse.

Plusvalenze Juventus, l’avvocato dei bianconeri attacca la Figc

Bellacosa ha sottolineato infatti che gli addebiti sui quali si stanno concentrando le indagini da parte della Procura della federazione su basano su alcuni determinati parametri. Questi non si possono applicare in quanto relativi a giudizi dati dalla stessa procura. Non parametri normativi e tecnici che possono dare la reale misura di un’eventuale plusvalenza.

Al dibattimento si è aggiunto anche Fabio Paratici. L’ex direttore sportivo della Juve, ora in forza al Tottenham, è intervenuto in videoconferenza da Londra e ha espresso grande dispiacere per la situazione in quanto è stata messa in dubbio la sua professionalità dopo oltre 30 anni di onorata carriera.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!