Milan, Mirante o Tatarusanu? Ecco come Pioli gestirà l’assenza di Maignan

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Mirante o Tatarusanu in porta – Il Milan, quasi a sorpresa, dovrà fare a meno di Mike Maignan per ancora parecchio tempo e questo sembra preoccupare Stefano Pioli. Il tecnico rossonero, infatti, dovrà affrontare parecchi impegni importanti, come ad esempio la prima finale della stagione, senza il suo portiere titolare e questo sembrerebbe togliere qualche certezza alla sua squadra, apparsa più vulnerabile rispetto alla scorsa stagione.

Il sostituto designato del portiere francese dovrebbe essere Ciprian Tatarusanu: il romeno, anche nella scorsa stagione, si è ben disimpegnato nel ruolo di secondo portiere ed il suo apporto è stato decisivo per la vittoria dello scorso campionato. Quest’anno, però, il numero 1 rossonero appare meno sicuro di sé e per questo motivo Pioli ed il suo staff starebbero pensando ad un clamoroso cambio di gerarchie.

Già dalla sfida contro il PSV, infatti, tra i pali dovrebbe esserci Mirante, attuale terzo portiere del Milan, ma che ha alle spalle una carriera da primo portiere e che si è sempre dimostrato molto affidabile. La sua esperienza alla Roma è proprio indice di quanto detto: partito come portiere di riserva, il numero 83 rossonero ha saputo convincere Paulo Fonseca, allora tecnico giallorosso, e si è preso la titolarità indiscussa. La sensazione è che quest’ultima amichevole sarà decisiva per capire chi sarà il portiere titolare contro la Salernitana, ma a sorpresa Antonio Mirante è in leggero vantaggio.

Mirante o Tatarusanu in porta, le possibili scelte per l’amichevole contro il PSV

MILAN (4-2-3-1): Mirante; Calabria, Kalulu, Tomori, Dest; Bennacer, Tonali; Saelemaekers, De Ketelaere, Adli; Rebic

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!