Milan-Juventus 2-0, Allegri: “Credo che ci sia da dire ben poco. Dobbiamo smetterla di…”

www.imagephotoagency.it

Allegri Milan Juventus post gara – Massimiliano Allegri, intervenuto ai microfoni di Dazn nel post partita, ha colto l’occasione per fare il punto della situazione dopo il ko per 2-0 contro la compagine rossonera. Milan in vantaggio con Tomori sugli sviluppi di un calcio d’angolo nel finale del primo tempo. Il difensore rossonero è abile a sfruttare al meglio un tiro in porta di Giroud e beffare l’estremo difensore juventino. Raddoppio rossonero nel corso del secondo tempo grazie a un’azione in solitaria di Diaz, il quale gela Szczesny dopo una cavalcata di 40 metri.

Un ko che potrebbe complicare nuovamente i piani della Juventus soprattutto in vista delle prossime gare. I bianconeri saranno impegnati nella sfida di Champions League contro il Maccabi, per poi affrontare il derby contro i Torino nella 10^ giornata di Serie A. Bianconeri chiamati all’immediato cambio di rotta per cercare di rimettere subito in piedi la stagione.

Allegri Milan-Juventus, le parole nel post gara

“Credo che della partita di stasera ci sia da dire bene poco. Nei primi 20-25 minuti abbiamo fatto bene. Poi abbiamo giocato troppo all’indietro, troppi passaggi sbagliati, troppi errori tecnici. Credo che ci sia stata anche un fattore psicologico: è fondamentale arrivare negli scontri diretti con una condizione psicologica buona, altrimenti lo paghi. Martedì dobbiamo giocare contro il Maccabi con forza mentale per vincere la partita. Impauriti? Dico che dobbiamo smetterla di giocare all’indietro, dobbiamo stare sereni e giocare in avanti. Dobbiamo toglierci le paure, ripeto. Dobbiamo essere più cattivi e cinici sotto porta”.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!