Home » Ultime Notizie » Inter, Lukaku in bilico: ecco cosa farà la differenza da qui a giugno

Inter, Lukaku in bilico: ecco cosa farà la differenza da qui a giugno

Lukaku Inter – La più grande delusione per i fantallenatori in queste 22 giornate di campionato, è forse il rendimento di Romelu Lukaku. Hype totale in estate per il ritorno di Big Rom in nerazzurro, smorzato poi dai continui infortuni che l’hanno colpito. Il centravanti dell’Inter ha totalizzato appena 10 presenze in Serie A, con un solo gol ed un solo assist all’attivo.

Il belga ha fin qui saltato 18 delle 31 partite a disposizione della squadra d’Inzaghi, segnando come dicevamo un gol in campionato (contro il Lecce) ed uno in Champions League (contro il Viktoria Plzen). Numeri molto diversi rispetto a quelli che si pensava in estate e, per questo motivo, sia la dirigenza interista che i fantallenatori stanno riflettendo sul futuro dell’ex Chelsea.

Come spiegato dal Corriere dello Sport infatti, Marotta ed Ausilio starebbero pensando di non riscattare il giocatore dai Blues. Il rendimento deludente di Lukaku, gli 8,5 milioni di euro percepiti a stagione, ed un altro anno di prestito ancora da trattare con il club londinese, potrebbero essere fattori decisivi per il classe ’93. Tuttavia, a fare la differenza potrebbero essere anche le restanti partite di campionato e coppa: se il calciatore tornerà regolarmente al gol, riprendendosi in mano la Beneamata, tutto potrebbe cambiare velocemente.

Lukaku Inter, la gestione al fantacalcio

Come anticipato, i numeri di Lukaku in questa stagione stanno risultando decisivi (in maniera negativa) per diversi fantallenatori che in estate hanno puntato forte sull’attaccante dell’Inter. Dopo averlo aspettato per un girone però, il belga è finalmente tornato a piena disposizione d’Inzaghi, partendo titolare nell’ultimo impegno contro la Sampdoria. Sebbene anche in quell’occasione non abbia performato, è evidente come il centravanti nerazzurro stia ritrovando la miglior condizione e la confidenza con i nuovi e vecchi compagni. Da qui alla fine, Lukaku potrà tornare a regalare bonus importanti anche perché, ne andrà del suo futuro in nerazzurro. Il consiglio è dunque quello di puntare forte sul numero 90 o, al massimo, scambiarlo per attaccanti top come Vlahovic, Lookman o Immobile.

Altre notizie

Rigorista Napoli, le nuove gerarchie dopo l’errore di Osimhen

Chi sarà il nuovo rigorista del Napoli dopo l’errore di Osimhen nella sfida cont[...]

Napoli, clamoroso De Laurentiis: “Non parleremo più con Dazn”

Esplode la polemica nel post gara di Napoli-Juventus. Il presidente De Laurentii[...]

Inter, Inzaghi annuncia rotazioni: chi gioca e chi no contro il Genoa

Formazione Inter – A mandare in archivio la 27^ giornata di campionato sarà la g[...]

Rigorista Napoli, le nuove gerarchie dopo l’errore di Osimhen

Chi sarà il nuovo rigorista del Napoli dopo l’errore di Osimhen nella sfida cont[...]

Napoli, clamoroso De Laurentiis: “Non parleremo più con Dazn”

Esplode la polemica nel post gara di Napoli-Juventus. Il presidente De Laurentii[...]

Inter, Inzaghi annuncia rotazioni: chi gioca e chi no contro il Genoa

Formazione Inter – A mandare in archivio la 27^ giornata di campionato sarà la g[...]