Leghe FantaMaster
Home » Ultime Notizie » Stipendi Serie A 2022/2023, i giocatori più pagati: Lukaku al comando

Stipendi Serie A 2022/2023, i giocatori più pagati: Lukaku al comando

Stipendi Serie A 2022 2023 – Chi sono i giocatori più pagati della Serie A 2022/2023? Con questo articolo vi forniremo la speciale classifica degli ingaggi dei giocatori di Serie A, con Romelu Lukaku al comando con i suoi 8,5 milioni di euro annui. L’attaccante belga, tornato all’Inter dopo la parentesi deludente al Chelsea, precede Paul Pogba, quest’ultimo con ingaggio di 8 milioni di euro annui.

Quattro anni di contratto con la Juventus per l’ex centrocampista del Manchester United, reduce da un lungo infortunio al ginocchio, il quale ha compromesso la sua prima parte di stagione. Al terzo posto occhio alla sorpresa Paredes: 7 milioni di euro di ingaggio, ma la Juventus potrebbe decidere di non riscattarlo dal PSG in vista della prossima stagione.

Appaiati al 3° posto anche Vlahovic e Rabiot, a quota 7 milioni di euro annui. A seguire Bonucci, Szczesny e Brozovic, tris di ingaggi da 6,5 milioni a stagione. Tra i giocatori di Serie A più pagati spiccano anche Alex Sandro, 6 milioni di euro annui, Di Maria (stesso stipendio del difensore brasiliano) e anche Dybala, ingaggio dalla Roma a parametro zero con contratto da 6 milioni di euro annui.

Stipendi Serie A 2022 2023, i giocatori più pagati: sorpresa Paredes

Come detto, tra i più pagati spunta anche Paredes, una sorpresa decisamente inaspettata, soprattutto per il minutaggio concessogli da Allegri in questa prima parte di stagione. Il centrocampista argentino, di fatto, non ha conquistato totalmente la fiducia di Allegri e continua ad alternare presenze da titolare ad esclusioni di lusso. Szczesny, invece, è l’unico portiere dei 10 giocatori più pagati della Serie A. Presenti anche due soli difensori: Alex Sandro e Bonucci. Ecco la classifica degli stipendi della Serie A 2022 2023:

  1. Romelu Lukaku 8,5 milioni
  2. Paul Pogba 8 milioni
  3. Leandro Paredes 7 milioni
  4. Dusan Vlahovic 7milioni
  5. Adrien Rabiot 7 milioni
  6. Leonardo Bonucci 6,5 milioni
  7. Wojciech Szczęsny 6,5 milioni
  8. Marcelo Brozovic 6,5 milioni
  9. Alex Sandro 6 milioni
  10. Angel Di Maria 6 milioni
  11. Paulo Dybala 6 milioni

Stipendi Serie A 2022 2023 e classifica monte ingaggi

www.imagephotoagency.it

Occhio anche alla classifica dei monte ingaggi di Serie A 2022 2023, aggiornata dopo la chiusura del calciomercato estivo. Juventus decisamente al comando con 97,3 milioni di euro di spesa, seguono Inter, Napoli e Milan. “Solo” 51 milioni di euro di monte ingaggi per l’Atalanta. Le cifre sui monte ingaggi non hanno conferme ufficiali, ma rappresentano ufficiosamente la classifica delle spese-stipendi delle singole società:

  1. Juventus: 97,3 milioni netti di monte ingaggi
  2. Inter: 74 milioni netti di monte ingaggi
  3. Napoli: 72 milioni netti di monte ingaggi
  4. Milan: 54 milioni netti di monte ingaggi
  5. Atalanta: 51 milioni netti di monte ingaggi
  6. Lazio: 50,6 milioni netti di monte ingaggi

Altre notizie

Recupero Udinese-Roma, le formazioni iniziali possono cambiare? Cosa dice il regolamento!

Recupero Udinese Roma – Tutto pronto per gli ultimi 20 minuti della sfida tra Ud[...]

Scambio Juventus-Atalanta, pazza idea di Giuntoli: il mercato è già nel vivo

Scambio Soulè Koopmeiners – Il calciomercato della Juventus si prepara a entrare[...]

📢 Cessioni Inter 2024/25, Marotta allarma i tifosi: “Non ci sono incedibili e dico…”

Cessioni Inter – Quali saranno le strategie del prossimo calciomercato dell’Inte[...]

Recupero Udinese-Roma, le formazioni iniziali possono cambiare? Cosa dice il regolamento!

Recupero Udinese Roma – Tutto pronto per gli ultimi 20 minuti della sfida tra Ud[...]

Scambio Juventus-Atalanta, pazza idea di Giuntoli: il mercato è già nel vivo

Scambio Soulè Koopmeiners – Il calciomercato della Juventus si prepara a entrare[...]

📢 Cessioni Inter 2024/25, Marotta allarma i tifosi: “Non ci sono incedibili e dico…”

Cessioni Inter – Quali saranno le strategie del prossimo calciomercato dell’Inte[...]