Leghe Fantacalcio
Home » Approfondimenti Fantacalcio » Juventus, come gestire Kean al fantacalcio: scambio o tengo?

Juventus, come gestire Kean al fantacalcio: scambio o tengo?

Kean al fantacalcio ha deluso tutti in questa stagione. Il classe 2000 sarebbe dovuto essere titolare al fianco di Morata e Dybala, ma non ha mai convinto Allegri. Il tecnico toscano, però, a causa dei molti impegni, è pronto a lanciarlo come titolare contro l’Empoli. Per lui si tratta di una grande possibilità da sfruttare nel migliore dei modi per cominciare a scalare le gerarchie.

Kean può giocare sia nel ruolo di prima punta che come esterno d’attacco. Come anticipato da Allegri in conferenza stampa, infatti, Kean sostituirà uno tra Morata e Vlahovic. Il serbo dovrebbe essere titolare, potrebbe essere Morata a sedersi in panchina per rifiatare ed entrare a partita in corso; l’attacco sarà completato da Cuadrado sulla corsia destra del campo.

Allegri confermerà dunque un ibrido tra il 4-3-3 e il 4-4-2. In fase difensiva, infatti, Cuadrado si unirà al resto dei centrocampisti per formare una doppia linea a quattro, mentre in fase offensiva diventerà un vero e proprio regista avanzato spostato sulla destra. Kean, dunque, rimarrà molto offensivo e avrà pochi compiti di copertura: sarà una grande occasione per mettersi in mostra in area di rigore avversaria.

Kean al fantacalcio ha deluso: i suoi numeri da inizio stagione

Kean è sceso in campo 20 volte in questa stagione, ma solo in 8 occasioni da titolare (ed è sempre stato sostituito). Ha una media di 6.09 e una fantamedia di 6.59, appena accettabile per un attaccante. Sono 3, infatti, i gol segnati da inizio stagione, arricchiti da 1 assist: si tratta di numeri molto bassi per un attaccante della Juventus. Nonostante la stazza fisica, Kean ha ancora grandi lacune nei duelli: ne perde 2.15 a partita, mentre ne vince solo 1.10.

Kean perde 4.50 palloni p/90 e non è molto presente nell’area di rigore avversaria (solo 1.85 palloni toccati a partita). In tutta la stagione, inoltre, ha realizzato solo 3 passaggi decisivi per i compagni. I suoi numeri possono migliorare già dalla partita contro l’Empoli, squadra che concede molti spazi: si tratta della formazione che concede più tiri in porta agli avversari (139).

Kean al fantacalcio, cosa fare? La gestione dopo la partita contro l’Empoli

C’è poco da dire, Kean è un giocatore da provare a scambiare: non ha il posto assicurato e fino ad ora ha deluso Allegri. La concorrenza di Vlahovic, inoltre, è impossibile da scardinare: a causa dei molti impegni potrebbe trovare più spazio sulla corsia mancina del campo, ma difficilmente troverà molti bonus in questo finale di stagione.

Se dovesse giocare bene e/o segnare contro l’Empoli, potrebbe essere un’occasione in più per cederlo: un’eventuale buona prestazione, infatti, alzerebbe il valore del giocatore, rendendolo più appetibile agli occhi degli altri fantallenatori. Il nostro consiglio è quello di non lasciarsi ipnotizzare e di cederlo in ogni caso.

Altre notizie

Rinnovo Yildiz, nuova proposta della Juve: anche la 10 sul piatto

Rinnovo Yildiz – Dopo una stagione altalenante e un bottino povero raccolto nel [...]

📢 Pepe Reina al Como, l’indizio che lo conferma e primi consigli fantacalcio

Pepe Reina al Como – Pepe Reina, esperto portiere che in Italia ha già vestito l[...]

Tavares alla Lazio, scheda fantacalcio: i consigli per l’asta 2024/2025

Tavares alla Lazio – La Lazio ha annunciato l’acquisto di Nuno Tavares che arriv[...]

Rinnovo Yildiz, nuova proposta della Juve: anche la 10 sul piatto

Rinnovo Yildiz – Dopo una stagione altalenante e un bottino povero raccolto nel [...]

📢 Pepe Reina al Como, l’indizio che lo conferma e primi consigli fantacalcio

Pepe Reina al Como – Pepe Reina, esperto portiere che in Italia ha già vestito l[...]

Tavares alla Lazio, scheda fantacalcio: i consigli per l’asta 2024/2025

Tavares alla Lazio – La Lazio ha annunciato l’acquisto di Nuno Tavares che arriv[...]