Juve, che succede? Giocatori del Maccabi a digiuno da 24 ore: rischio forfeit!

www.imagephotoagency.it

Juventus Maccabi Yom Kippur – Bianconeri a caccia della vittoria contro il Maccabi per cercare di tenere vive le speranze qualificazione agli ottavi di finale di Champions League. Come sottolineato dai colleghi de La Stampa, i giocatori israeliani del Maccabi, però, a causa dello Yom Kippur (ricorrenza religiosa ebraica che celebra il giorno dell’espiazione), potrebbero restare a digiuno per 24 ore e saltare la trasferta di Torino.

Un retroscena che potrebbe inguaiare totalmente la formazione ospite in occasione del match dell’Allianz Stadium. Nessun cambio di direzione da parte di Allegri. Il tecnico, salvo clamorosi colpi di scena, potrebbe affidarsi ancora al 4-4-2 (atipico), con Cuadrado terzino destro e Danilo a sinistra. Bonucci e Bremer agiranno al centro della difesa.

A centrocampo spazio per la coppia Paredes-Rabiot, mentre Locatelli e Miretti partiranno dalla panchina. Possibile chance dal 1′ per McKennie il quale dovrebbe agire da esterno destro (adattato) con Kostic confermato a sinistra. Considerata l’assenza per infortunio di Milik, il polacco potrebbe accomodarsi in panchina, al fianco di Vlahovic agirà Di Maria nel ruolo di seconda punta.

Juventus Maccabi, formazioni e “problema” Yom Kippur per gli israeliani

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, Bremer, Bonucci, Daniolo; McKennie, Paredes, Rabiot; Kostic, Vlahovic, Di Maria. Allenatore: Allegri.

MACCABI (5-3-2): Cohen; Sundgren, Batubinsika, Goldberg, Seck, Cornud; Lavi, Chery, Abufani; Pierrot, Tchibota. Allenatore: Bakhar.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!