Milan, dopo l’infortunio di Tomori si corre ai ripari: idee Izzo e Felipe

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Izzo al Milan – L’infortunio subito da Fikayo Tomori nel corso dell’ottavo di finale di Coppa Italia contro il Genoa rischia di cambiare i piani di mercato del Milan. Nell’intervista pre-partita, ai microfoni di Canale 5, Paolo Maldini aveva spento le voci riguardanti l’ingaggio di un nuovo difensore.

“Si fanno troppi nomi e non possiamo smentire tutto, noi lavoriamo a fari spenti. Credo che in questo inizio campionato si sia vista anche l’affidabilità di tutti i centrali”. Il pacchetto arretrato a disposizione del tecnico Stefano Pioli, già orfano di Simon Kjaer e di Alessio Romagnoli (positivo al tampone), con tutta probabilità nelle prossime partite dovrà fare a meno pure dell’ex Chelsea.

Tomori, uscito al 24esimo minuto e sostituito da Alessandro Florenzi con Pierre Kalulu scalato in mezzo accanto a Matteo Gabbia, ha infatti rimediato un risentimento al ginocchio sinistro e nelle prossime ore si sottoporrà ad una serie di esami strumentali che consentiranno allo staff medico rossonero di valutare l’entità del suo problema e provare ad ipotizzare la data del suo rientro in campo.

Izzo al Milan, i rossoneri si muovono

Ecco perché il club, in vista delle tante partite che attendono la squadra, nelle prossime ore valuterà la possibilità di intervenire al fine di regalare un’altra pedina al tecnico. In particolare, il mirino verrà puntato su elementi low-cost che conoscano bene il campionato e che siano capaci di guidare il reparto.

Un nome che piace è quello di Armando Izzo, finito ai margini dopo l’arrivo sulla panchina del Torino di Ivan Juric. Il difensore, dall’inizio della stagione, ha totalizzato appena 4 presenze per un totale di 98 minuti trascorsi in campo ed ha chiesto alla società granata di potersi trasferire altrove in modo tale da giocare con maggiore regolarità.

Mercato Milan, occhio a Felipe dell’Atletico Madrid

Un’altra pista porta a Felipe dell’Atletico Madrid: il brasiliano classe 1989 ha il contratto in scadenza a giugno e finora non ha ricevuto alcun segnale dai Colchoneros in merito ad un possibile rinnovo. Sfumato Sven Botman, per il quale il Lille ha sparato alto (25 milioni), Paolo Maldini continua a seguire pure Eric Bailly del Manchester United.

I Red Devils, però, sono restii per quanto riguarda la possibilità di cederlo in prestito e preferirebbero monetizzare il suo addio. Resta quindi da vedere in che modo evolveranno i contatti nelle prossime ore. Il Milan, lunedì, affronterà lo Spezia e in questo lasso di tempo la dirigenza proverà a concretizzare qualche trattativa. Lo scudetto è a portata di mano, serve un colpo per consolidare i sogni di gloria.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!