Leghe FantaMaster
Home » Lazio » Lazio, Sarri non ci sta: “Il campionato è falsato! Su Immobile e Zaccagni dico che…”

Lazio, Sarri non ci sta: “Il campionato è falsato! Su Immobile e Zaccagni dico che…”

Intervista Sarri – La Lazio è uscita sconfitta dalla partita contro il Torino di Juric per 1-0. Il match è stato deciso di fatto nel primo tempo grazie alla rete trovata da Ilic. Sono però diversi gli episodi arbitrali che hanno influito secondo Maurizio Sarri e condizionato la partita. A DAZN ed in conferenza stampa, ci è andato giù pesante.

In particolare, su Ghersini ha detto: “L’arbitraggio ha influito. Il rigore su Hysaj è netto, il gol del Torino nasce da una rimessa laterale battuta metri dentro il campo. Ha influito. Mi chiedo come 7 persone non abbiano visto queste cose”.

Il tecnico ha poi proseguito: “I ragazzi sono stati bravi, si rischia di rimanere in 9 o in 10 con questi arbitraggi”. Un altra motivazione che può aver condizionato la partita, secondo Maurizio Sarri, è la temperatura: “Forse l’abbiamo un po’ pagata, qualcosa sicuramente ha inciso. Abbiamo avuto il classico andamento temporale della squadra meno brillante”.

Intervista Sarri, le parole sulla penalizzazione della Juventus

Maurizio Sarri ha inoltre parlato della questione penalizzazione della Juventus. La Corte ha infatti deciso di riassegnare, almeno momentaneamente, i 15 punti. L’allenatore ne ha parlato in modo critico: “Dal punto di vista legale non ho le conoscenze per poter dare un parere. Dal punto di vista sportivo il campionato è falsato. Per mesi c’è stata una classifica, adesso è diversa e potrebbe ricambiare. Spero che qualcuno nella giustizia sportiva abbia il buon gusto di dare le dimissioni.

Intervista Sarri, le parole sulle condizioni di Immobile e Zaccagni

Il tecnico, in un’intervista ricca di contenuti, ha parlato anche delle condizioni di Immobile e Zaccagni. Il primo è infatti subentrato dopo soli 6 giorni dall’incidente. Il tecnico ha spiegato: “Ciro due giorni fa ha fatto palestra, poi un giorno in campo e ieri l’allenamento con la squadra. Non sentiva grandi ripercussioni al costato, quindi si è dichiarato disponibile”. Sul secondo ha invece concluso: “Non so se ha preso un colpo a una caviglia, spero non sia una distorsione ma non ho parlato con il medico“.

Altre notizie

Caso Yamal: perché non può giocare 90 minuti e cosa rischia la Spagna

Yamal Spagna – Nella seconda giornata di Euro 2024, valevole per la fase a giron[...]

📢 Atalanta, testa a testa per sostituire Koopmeiners: spunta Thorsvedt

Thorstvedt Atalanta – Dopo una stagione conclusasi nel migliore dei modi, con la[...]

📢 Napoli | Lobotka, futuro deciso: le parole dell’agente e il retroscena sul Barcellona

Lobotka Napoli – In questi giorni le dichiarazioni di vari agenti stanno tenendo[...]

Caso Yamal: perché non può giocare 90 minuti e cosa rischia la Spagna

Yamal Spagna – Nella seconda giornata di Euro 2024, valevole per la fase a giron[...]

📢 Atalanta, testa a testa per sostituire Koopmeiners: spunta Thorsvedt

Thorstvedt Atalanta – Dopo una stagione conclusasi nel migliore dei modi, con la[...]

📢 Napoli | Lobotka, futuro deciso: le parole dell’agente e il retroscena sul Barcellona

Lobotka Napoli – In questi giorni le dichiarazioni di vari agenti stanno tenendo[...]