Meret sull’addio: “Vi svelo un retroscena. Gollini? La società ha deciso”

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Intervista Meret – Il portiere del Napoli ha disputato un’ottima partita contro la Salernitana, chiamato in causa poche volte ma decisivo negli interventi. In particolare è stato decisivo nell’intervento su Piatek sul finale che poteva riaprire la partita e regalare un finale emozionante.

Meret, così come riferito da Luciano Spalletti, aveva la febbre la notte passata e di conseguenza i complimenti per lui possono essere considerati doppi. L’estremo difensore, hai microfoni di Sky Sport, oltre che sulla partita, ha parlato anche della questione calciomercato che l’ha interessato nell’estate passata.

L’estremo difensore è stato infatti vicino alla cessione. Quest’oggi però è una certezza nel Napoli. Meret ha commentato: “Fino all’ultimo è stata un’estate particolare, non ero sicuro di quello che sarebbe stato ma ho sempre cercato di lavorare al meglio, concentrandomi e non pensando ad altro. Sapevo che potessi essere benissimo il primo portiere del Napoli, sono consapevole delle mie qualità, ci ho sempre creduto e sono contento di come stia lavorando la squadra”. 

Intervista Meret, le parole su Gollini

Il Napoli è ormai in fase di chiusura per uno scambio che vedrebbe Sirigu alla Fiorentina ma soprattutto Gollini al Napoli. L’ex Atalanta andrebbe a fare il secondo dello stesso Meret che ha parlato della trattativa di mercato: “Non l’ho ancora sentito, però ovviamente lo conosco bene. Ho fatto diversi ritiri in nazionale con lui, so che è un bravo ragazzo e un grande portiere, ci darà una grossa mano”. Secondo quanto riferito da Sky Sport, l’affare si dovrebbe concludere già nella giornata di lunedì. Anche Meret ha dunque confermato l’arrivo di Gollini.