Napoli, Spalletti: “Su Di Lorenzo ho le idee chiare. Scudetto? Vi dico che…”

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Intervista Spalletti – Il Napoli ha vinto la partita contro la Salernitana con il punteggio di 2-0, giocando agevolmente e gestendo il risultato per tutta la durata dell’incontro. Gli azzurri, con questo successo, raggiungono i 50 punti in classifica nel girone d’andata.

Nel derby campano hanno giocato molto bene Osimhen, come spesso capita ma soprattutto Di Lorenzo decisivo nel primo gol e durante tutta la partita. Spalletti, ai microfoni di DAZN, ha parlato delle sue prestazioni e della fascia da capitano: “Parliamo di un giocatore fondamentale per noi: la fascia se la meritava e su questo erano tutti d’accordo nello spogliatoio, perché lui è una roba impressionante: è il primo che dà segnali importanti durante l’allenamento”.

Buona anche la prestazione di Meret che con la parata finale su Piatek ha di fatto chiuso le speranze di riaprire la partita per la Salernitana. L’allenatore ha così commentato: “Gli vanno fatti i complimenti per l’intervento straordinario dopo un’ora e mezza in cui non ha fatto niente, dato che è stato impegnato pochissimo: sotto l’aspetto mentale ha raggiunto un livello eccezionale”.

Intervista Spalletti, le parole sullo scudetto

Queste prestazioni del Napoli, fanno sognare tutti i tifosi e sperare in grande per il finale di stagione. Il sogno ambito è quello di tornare a vincere lo scudetto, tanto atteso da tutta la città e non solo. Gli azzurri riescono sempre a resettare tutto in caso di passi falsi, vedi l’eliminazione in Coppa Italia contro la Cremonese e ripartire. Spalletti ha aggiunto: “Noi sappiamo che abbiamo un’occasione irripetibile: non dobbiamo disperdere le possibilità che abbiamo, rimanendo umili e facendo le cose in maniera professionale”.