Italia, la clamorosa rivelazione di Mancini: “Sinceramente non lo so”

www.imagephotoagency.it

Intervista Mancini – Roberto Mancini ha parlato del suo rapporto con la Nazionale italiana dal palco allestito in occasione del Social Football Summit a Roma. Il c.t. ha raccontato la sua esperienza prima da calciatore e poi da allenatore degli azzurri: “Per me sono stati 40 anni straordinari con l’Italia. Quando ho esordito io non avevamo nulla di tecnologico, era tutto fatto a vista anche se l’occhio non sbaglia. I mezzi di oggi ci hanno dato grande mano però è veramente tutto cambiato da tanto tempo: avere due/tre telecamere con noi ha significato doverci adeguare anche a quello“.

Dopo aver parlato del suo passato, il commissario tecnico si è soffermato sulla situazione attuale della Nazionale: “Siamo contenti per quello che è successo in questa settimana ma purtroppo è un brodino in confronto a ciò che abbiamo passato negli ultimi mesi. Non mi passa perché non meritavamo l’esclusione dal Mondiale“.

Mancini, sul finale del suo intervento si è soffermato anche sul post Italia-Macedonia: “Perché sono rimasto? Sinceramente non lo so, in quel momento volevo solo girare pagina perché è andata male. Però vincere l’Europeo dà una gioia incredibile. Ora dobbiamo aspettare qualche anno e poi vogliamo riprovare quelle emozioni“.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!