🚑 Atalanta, tegola Zappacosta: nuovo infortunio e lunghi tempi di recupero

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Infortunio Zappacosta – Non c’è pace per Zappacosta. Il terzino dell’Atalanta dovrà fare i conti con un nuovo infortunio ai nastri di partenza della nuova stagione 2022/2023. Come confermato dal comunicato ufficiale della Dea, l’ex Chelsea ha riportato una lesione di alto grado del muscolo retto femorale della coscia destra con interessamento del tendine.

Tempi di recupero ancora da stabilire, ma la sensazione è che il terzino nerazzurro dovrà stare fuori per circa due mesi. Zappacosta salterà tutte la partite di agosto, e nella migliore delle ipotesi potrebbe tornare in campo nel mese di settembre. Primo allarme per Gasperini, ma anche per tutti i fantallenatori, pronti a valutare le prime strategie in vista dell’asta estiva.

L’infortunio di Zappacosta potrebbe cambiare i piani del mercato dell’Atalanta, ma anche le strategie al fantacalcio. Due mesi di stop e punto interrogativo in vista delle prossime settimane. Non è escluso che la Dea possa valutare un nuovo affondo sul mercato per cercare di sopperire all’assenza di Zappacosta, il quale, come detto, starà fuori per circa due mesi, saltando circa 5-6 partite.

Infortunio Zappacosta, tempi di recupero: quali partite salterà e cosa fare all’asta fantacalcio

Zappacosta starà fuori due mesi e salterà le sfide tra Sampdoria-Atalanta, Atalanta-Milan, Verona-Atalanta, Atalanta-Torino e forse anche il match tra Monza-Atalanta della 5^ giornata. Cosa fare all’asta fantacalcio? Il nostro consiglio è quello di cercare di assicurarvi il terzino con 1 solo credito, sfruttando l’attuale infortunio e il suo poco appeal in sede d’asta. Per chi farà riferimento ai prezzi del listone, invece, forze per il momento sarebbe meglio valutare altri profili evitando spese troppo onerose.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!