📢 Roma, fase 2 e nuovo annuncio su Wijnaldum: ora cambia tutto

www.imagephotoagency.it

Infortunio Wijnaldum – Dopo l’esito degli esami di Paulo Dybala, arrivano ulteriori novità in casa Roma legate ai tempi di recupero di un altro calciatore: Gini Wijnaldum. Prosegue il percorso di riabilitazione del centrocampista olandese che, sta cercando di mettersi alle spalle la rottura della tibia, arrivata in seguito ad un contrasto in allenamento con Afena-Gyan.

La prima grande novità legata all’ex Liverpool riguarda la sua partenza in direzione Olanda. Dopo aver tolto il gesso alla tibia ed aver passato un weekend nel centro sportivo di Trigoria per sottoporsi a test effettuati dall’equipe medica della Roma, il classe 1990 avrebbe preso il primo aereo diretto a Rotterdam.

Secondo quanto si apprende dai colleghi del Corriere dello Sport, proseguirà in prima battuta in Olanda il percorso riabilitativo per Wijnaldum. Il calciatore ancora di proprietà del Psg sarebbe infatti volato nella sua città natale, dove è stata scelta la clinica che gli permetterà di proseguire la strada dedicata al percorso riabilitativo.

Infortunio Wijnaldum: presto la fase due

Una volta terminato il primo step del percorso riabilitativo il Olanda, nello specifico a Rotterdam, Gini Wijnaldum farà rientro nella Capitale per dare il via alla fase due. Tra circa due/tre settimane, il centrocampista giallorosso tornerà in Italia, dove progressivamente verranno aumentati i carichi di lavoro che porteranno ad una completa riatletizzazione. A circa due mesi e mezzo dall’infortunio dell’olandese, non ci sarebbe ancora una data precisa per il rientro in campo: molto dipenderà dalle risposte che il giocatore darà in queste tre/quattro settimane.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!