Roma, Wijnaldum preoccupa Mourinho: come sta il centrocampista olandese

www.imagephotoagency.it

Infortunio Wijnaldum – Doveva essere uno dei protagonisti della stagione della Roma di Josè Mourinho, ma non ha fatto in tempo a debuttare in giallorosso che un grave infortunio lo ha costretto ad operarsi. Ora, però, Gini Wijnaldum ha messo nel mirino il rientro e ci sarebbe una data verosimile per vederlo nuovamente in campo.

L’olandese, infatti, dopo l’operazione per la frattura della tibia destra, ha iniziato il suo percorso di recupero finalizzato a tornare in campo il prima possibile. Nei primi momenti post-operazione, i medici della Roma con cauto ottimismo avevano indicato il 4 gennaio come possibile data per il rientro di Wijnaldum, che però sembrerebbe aver bisogno di più tempo.

Secondo “La Gazzetta dello Sport“, infatti, il recupero del centrocampista procederebbe bene, ma in maniera più lenta rispetto alle aspettative iniziali e proprio per questo il rientro potrebbe slittare di un mese: Mourinho, dunque, potrebbe avere a disposizione il suo centrocampista intorno al 4 febbraio, data per cui è programmata la gara contro l’Empoli. Qualora la data fosse reale, il centrocampista sfrutterebbe la sosta per iniziare a lavorare a parte rispetto al gruppo di giocatori che non parteciperà al Mondiale, per poi iniziare il lavoro con il resto della squadra intorno a metà gennaio.

Infortunio Wijnaldum, le partita che salterà l’olandese

  • Roma-Torino
  • Roma-Bologna
  • Milan-Roma
  • Roma-Genoa (Coppa Italia)
  • Roma-Fiorentina
  • Spezia-Roma
  • Napoli-Roma
  • Roma-Empoli, possibile convocazione

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!