Napoli, quando torna Rrahmani? Cambiano i tempi di recupero

www.imagephotoagency.it

Infortunio Rrahmani – Novità dall’infermeria azzurra in vista dell’imminente impegno in Champions League contro i Rangers e in vista della prossima sfida di campionato contro il Sassuolo. Spalletti potrebbe riabbracciare subito Sirigu, ma dovrà fare ancora a meno di Rrahami, il quale non ha ancora smaltito e recuperato dal recente problema muscolare.

Le condizioni del centrale difensivo azzurro saranno valutate con calma nel corso dei prossimi giorni ma, stando alle ultime indiscrezioni, il difensore dovrebbe tornare in campo tra la 13^ e la 14^ giornata di campionato. Nessuna corsa contro il tempo e possibile stop di altri 10-15 giorni circa. Rrahmani non forzerà il ritorno in campo per evitare possibili conseguenze.

Detto questo, in vista delle prossime sfide, Spalletti si affiderà ancora a un ritrovato Juan Jesus. L’ex Roma continua a convincere in maniera totale e si prepara ad affiancare Kim sia in vista dell’imminente impegno in Champions League, sia in vista della prossima sfida di campionato contro il Sassuolo, match valido per la 12^ giornata di Serie A.

Infortunio Rrahmani, i nuovi tempi di recupero: torna Sirigu

  • Infortunio Rrahmani: possibile stop di altri 10-15 giorni
  • Infortunio Sirigu: imminente ritorno a disposizione, problema muscolare risolto

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!