Napoli, infortunio Rrahmani: esito esami, tempi di recupero e chi lo sostituirà

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Infortunio Rrahmani – Nel corso di Braga-Napoli, partita valevole per la fase a gironi della Champions League e vinta dagli azzurri nei minuti finali, Rudi Garcia è stato costretto a togliere dal campo Amir Rrahmani per via di un problema fisico accusato dal centrale kosovaro.

Alla fine dei 90′ minuti, l’allenatore dei partenopei si è concesso ai microfoni presenti, parlando di cosa ha comportato l’infortunio del difensore, uscito al 13esimo minuto di gioco. Queste le sue parole: “Non scordiamoci che ho perso uno dei miei centrali, bruciando così anche uno slot. Quando poi hai solo due slot è difficile gestire i cambi“.

Oltre le parole di Garcia, in serata è arrivato anche un comunicato del Napoli che svela le condizioni del calciatore. Eccolo: “Amir Rrahmani, uscito in avvio del match di Champions League contro il Braga, ha accusato un risentimento muscolare alla coscia sinistra“.

Infortunio Rrahmani: tempi di recupero e chi lo sostituirà

Sospiro di sollievo per il Napoli e Rrahmani: l’infortunio è meno serio del previsto, tanto che dovrebbero bastare solo alcuni giorni per smaltirlo. Attualmente la sensazione è che il kosovaro possa essere tenuto a riposo nella 5^ giornata di Serie A, lasciando spazio a uno tra Ostigard e Natan. Contro il Bologna si prospetta una possibile chance in vista per l’ex Genoa, in vantaggio sul brasiliano e già preferitogli anche in Champions dopo lo stop dell’ex Verona.